Distacco emotivo: segnali che lo indicano e cosa fare

· 6 Maggio 2019
Quando in una relazione si verifica un certo distacco emotivo, è inutile provare a trattenere la persona al nostro fianco, poiché ci causerà solo dolore e sofferenza. Dobbiamo avere il coraggio di allontanarci. 

Durante gli anni dovremo rinunciare a molte persone che prima ne facevano parte. Questo succede spesso a causa del distacco emotivo, motivo per cui smettiamo di riservare un posto speciale nella loro vita.

Sappiamo che si tratta di un sacrificio doloroso, una rinuncia difficile che conduce verso il cammino dell’amarezza. Tuttavia, perché continuare a provare un sentimento inutile se dall’altra parte riceviamo solo distacco emotivo?

Iniziamo a valorizzarci e andiamocene senza voltarci. 

Cosa fare in caso di distacco emotivo?

Quando smettiamo di essere importanti per qualcuno che per noi lo è ancora, è normale entrare nel panico e che lo stress e l’ansia inizino a prendere il sopravvento.

Tuttavia, dobbiamo sforzarci di mantenere la calma e valutare la situazione da una prospettiva diversa. 

Partner che intraprendono strade opposte importa

La situazione che stiamo vivendo viene affrontata da migliaia di persone e quando riconosceremo che è così, forse, smetteremo di darvi tanta importanza.

La verità è che il malessere è causato dai sentimenti e dalle emozioni che continua a provocare in noi la persona che si sta allontanando da noi.

Mentiremmo se dicessimo che quando il partner perde interesse verso di noi non succede niente, perché la verità è che si soffre, e molto. Ciò nonostante, la cosa migliore da fare è accettare la situazione, perché è molto peggio rimanere accanto a qualcuno che non ci apprezza.

Scoprite anche: L’amore che si elemosina non è amore

Questa situazione si verifica spesso nelle relazioni di coppia, quando uno dei due perde l’entusiasmo o, semplicemente, soffre il disamore. La paura di rimanere soli o di abbandonare quella persona con la quale si è condivisa gran parte della vita crea in noi una paura atroce.

Segnali di distacco emotivo

Probabilmente a volte ci capita di pensare che se un giorno il nostro partner dovesse disinnamorarsi ce ne accorgeremo subito. Nulla di più lontano dalla realtà. A volte il distacco che si produce non è fisico, bensì emotivo. 

Viso di uomo e donna vicini importa

È importante tener conto di tutti i segnali che elencheremo di seguito e che serviranno per capire se il partner si sta distaccando emotivamente. In questo modo ne saremo coscienti e non verremo colti di sorpresa:

  • Già da tempo non siamo una priorità per il partner, forse perché i suoi interessi  e i suoi obbiettivi non coincidono più con i nostri.
  • Iniziamo a provare una sensazione di abbandono e solitudine, perché il partner non si preoccupa più delle nostre esigenze.
  • Siamo gli unici a dare tutto per mantenere in piedi la relazione: il partner si limita a ricevere.
  • Il partner non tiene conto dei nostri criteri e delle nostre idee e inizia a prendere decisioni che riguardano entrambi senza prenderci in considerazione, ma pensando solo a se stesso.
  • Inizia a umiliarci, criticarci e allontanarsi senza apparenti motivi. All’improvviso la relazione diventa un vero calvario.

Leggete anche: Niente sarà più come prima

Anche se è difficile accettarlo, questi segnali indicano sentimenti diversi da parte della persona che amate ancora, ma che sta rendendo la nostra vita impossibile e ci fa sentire in colpa.

Non ci lascia, ma non se ne va, confondendoci e mettendoci in una situazione molto dolorosa e complicata.

Rinunciare al partner per rispettare se stessi

Quando ci si trova in una situazione come quella appena descritta, è doloroso rinunciare al proprio partner, ma necessario. Valorizzatevi, non permettete al partner di distruggervi.

Ragazza seduta sopra valigia distacco emotivo

Non è colpa nostra se il partner si è disinnamorato e nemmeno non abbia abbastanza coraggio per dirci chiaramente che non si sente più coinvolto. Dobbiamo mettere insieme tutto il coraggio che abbiamo e andare via. Sarà la decisione migliore.

Non sarà né la prima né l’ultima volta in cui perderemo una persona importante, ma dobbiamo accettarlo. Molte persone arrivano nella nostra vita e poi se ne vanno e dobbiamo abituarci a questa situazione.

Se non siamo più importanti per qualcuno, o comunque non come una volta, non sforziamoci e non facciamoci del male cercando di mantenere in piedi una relazione che l’altra persona non desidera più. Sarà inutile lottare per qualcosa che è ormai distrutto. È il momento di raccogliere il proprio orgoglio e intraprendere un nuovo viaggio.