Nuovi impieghi dell’aceto di mele

· 26 aprile 2014
Bisogna assumerlo con moderazione, poiché se integrato eccessivamente nelle nostre diete, l'aceto di mele può provocare delle lesioni alla mucosa gastrica, oltre a danneggire lo smalto dei denti.

L’aceto di mele ha molteplici usi, tutti analizzati e dimostrati attraverso dettagliati studi scientifici. Ad esempio, si può ricorrere all’aceto di mele per perdere peso, alleviare il mal di gola e perfino tenere sotto controllo i livelli di zucchero e dei grassi nel sangue.

Continuate a leggere questo articolo per sapere come usare l’aceto di mele e trarne beneficio per la vostra salute.

Tenere sotto controllo i livelli di zucchero e di insulina nel sangue

Questa è un’ottima notizia per chi soffre di diabete. In base ad uno studio i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista specializzata Diabetes Care, l’aceto di mele è in grado di ridurre il livello di zucchero nel sangue dopo i pasti. D’altra parte, una ricerca portata a termine nel 2007 ha dimostrato che bere un bicchiere d’acqua con aceto prima di coricarsi aiuta a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue durante la notte.

Un altro studio, i cui risultati sono stati pubblicati sempre sulla rivista Diabetes Care, prevedeva che un gruppo di persone con insulino-resistenza bevesse un bicchiere di acqua e aceto immediatamente prima dei pasti. È stato osservato che i pazienti che avevano bevuto aceto prima di mangiare presentavano livelli minori di insulina e una maggiore sensibilità a questo ormone, in confronto al gruppo di controllo.

In altre parole, bere un bicchiere d’acqua e aceto prima dei pasti e prima di coricarsi può essere di grande aiuto per i pazienti che soffrono di diabete di tipo 2 o con insulino-resistenza (pre-diabetici) per migliorare i livelli di zucchero e di insulina nel sangue.

L’aceto di mele potrebbe ridurre il colesterolo

In base ad una ricerca pubblicata nel British Journal of Nutrition, il livello di grassi nel sangue è diminuito notevolmente nei topi che sono stati alimentati per venti giorni con acido acetico (una sostanza presente nell’aceto). È probabile, quindi, che l’aceto di mele abbia un effetto positivo sugli essere umani per quanto riguarda il livello di colesterolo e dei trigliceridi.

Perdere peso con l’aceto di mele

I risultati di uno studio pubblicato su un’importante rivista scientifica europea dimostrano che mangiare un po’ di pane imbevuto di aceto di mele prima dei pasti aiuta ad aumentare la sensazione di sazietà e, quindi, a mangiare di meno. In questo modo, è possibile affermare che mangiare pane con aceto può aiutare a perdere peso. Probabilmente, il pane con l’aceto non avrà un sapore molto gradevole per la maggior parte delle persone; in alternativa, è possibile bere un bicchiere d’acqua con aceto prima di ogni pasto in modo tale da mangiare meno e quindi ingerire una minore quantità di calorie.

Alleviare il mal di gola

Fare dei gargarismi con una soluzione di acqua ed aceto di mele aiuta ad alleviare il fastidio alla gola, grazie al suo potente effetto antisettico ed analgesico. Dopo aver fatto i gargarismi, non dimenticate di lavare bene i denti perché lo smalto potrebbe danneggiarsi a causa dell’acido contenuto nell’aceto di mele.

In conclusione, bere mezzo bicchiere d’acqua con un cucchiaio di aceto di mele tre volte al giorno potrebbe apportare molteplici benefici alla vostra salute. Tuttavia, dovete prendere delle precauzioni, dato che un consumo eccessivo di aceto di mele nella vostra dieta potrebbe causare delle lesioni alla mucosa gastrica e danneggiare lo smalto dei denti. Ricordate che per qualsiasi dubbio potete e dovete sempre consultare il vostro medico di fiducia.

Guarda anche