7 oli essenziali per rimuovere le verruche

· 24 agosto 2017
Sebbene di solito questi oli non presentino effetti indesiderati, se avvertite un certo bruciore una volta applicato l'olio scelto sulla verruca, risciacquate subito con abbondante acqua

Le verruche sono piccole alterazioni cutanee causate da un sottotipo del papilloma virus umano (HPV).

Quest’ultimo prolifera facilmente nell’organismo stimolando, a poco a poco, l’anomala crescita delle cellule fino a provocare la comparsa di alcune protuberanze rugose altamente contagiose.

Queste manifestazioni possono essere sintomo di un sistema immunitario debilitato che non produce gli anticorpi necessari per contrastare il virus.  

Senza dubbio, non ci troviamo di fronte ad un grave problema di salute; infatti è indolore e può essere facilmente trattato grazie ad alcuni rimedi naturali.

Come già saprete, le verruche possono presentarsi in diverse aree del corpo; dunque vi parleremo di 7 oli essenziali che vi aiuteranno a trattarle.

Scopriamoli insieme!

1. Olio essenziale di origano

Quest’olio essenziale è un potentissimo antivirale e antibatterico in grado di proteggere la pelle dalle infezioni. 

La sua applicazione diretta favorisce rimpicciolisce le verruche contrastando anche la presenza del virus che le rende contagiose. 

Come applicarlo

  • Applicate qualche goccia di olio essenziale d’origano direttamente sulle verruche e lasciate agire senza risciacquare.
  • Ripetete l’applicazione due volte al giorno, tutti i giorni.

Leggete anche: Rimedi naturali contro punti neri, verruche e macchie

2. Olio essenziale di menta

Potete sfruttare le proprietà antivirali dell’olio essenziale di menta per contrastare questo problema.

I suoi principi attivi naturali, infatti, inibiscono la proliferazione dei virus prevenendo anche la formazione di nuove verruche in altre aree della pelle. 

Come applicarlo

  • Inumidite un batuffolo di cotone con olio di menta e adagiatelo sulla verruca.
  • Fissatelo con una benda adesiva e lasciate che agisca tutta la notte.
  • Ripetete il trattamento tutti i giorni fino a quano la verruca non sarà scomparsa del tutto.

3. Tea tree oil

Noto per la sua azione antisettica e antibiotica, il tea tree oil è uno dei rimedi naturali più impiegati per rimuovere le verruche

I suoi agenti (il terpinolene e l’alpha-terpinene) possiedono un’azione antivirale che contrasta con efficacia le infezioni causate dall’HPV.

Come applicarlo

  • Applicate qualche goccia di tea tree oil direttamente sulle verruche e lasciate che si assorba senza risciacquare.
  • Applicatelo 2 o 3 volte al giorno se volete ottenere ottimi risultati.

4. Olio essenziale di eucalipto

Sebbene sia spesso utilizzato nel trattamento delle infezioni respiratorie, l’olio essenziale di eucalipto è anche un’ottima soluzione per combattere le verruche.

La sua applicazione “brucia” le formazioni rugose della pelle e combatte i virus che diffondono l’infezione.

Come applicarlo

  • Applicate un po’ d’olio d’eucalipto direttamente sulla verruca e poi copritela con una benda adesiva.
  • Lasciate agire per 2/3 ore, togliete la benda e applicatelo di nuovo.

5. Olio essenziale di chiodi di garofano

I principi attivi antivirali contenuti nell’olio di chiodi di garofano, come il carvacrolo e l’eugenolo, combattono in maniera efficace il virus del papilloma umano e riducono la presenza delle verruche sulla pelle

La sua applicazione diretta su queste piccole protuberanze rugose ne riduce la grandezza esercitando, a sua volta, un effetto cicatrizzante.

Come applicarlo

  • Applicate qualche goccia di olio essenziale di garofano direttamente sulle verruche e lasciate agire senza risciacquare.
  • Ripetete l’applicazione 3 volte al giorno fino a totale scomparsa del problema.

6. Olio esenziale di timo

L’olio essenziale che si ricava dal timo possiede proprietà antibiotiche e antivirali che facilitano il trattamento delle verruche anche quando hanno raggiunto una grandezza considerevole.

Quest’olio frena la crescita della verruca controllando l’azione del virus per evitare che si diffonda in altre zone della pelle. 

Come applicarlo

  • Inumidite un batuffolo di cotone con olio di timo e fissatelo sulla verruca con una benda adesiva.
  • Lasciate agire per due ore, poi rimuovetelo e ripetete il trattamento.

Leggete anche: Sciroppo di zenzero, limone e miele per rafforzare il sistema immunitario

7. Olio essenziale di zenzero

Il gingerolo (il principale principio attivo dello zenzero) possiede proprietà antibiotiche e antinfiammatorie che facilitano l’eliminazione di queste antiestetiche alterazioni cutanee. 

Una volta applicato, aiuta a combattere i virus e rimuove l’eccesso di pelle che dà origine alle verruche.

Come applicarlo

  • Applicate un po’ d’olio di zenzero sulle verruche e lasciate che si assorba per bene.
  • Ripetete il trattamento 3 o 4 volte al giorno fino a totale scomparsa.

Come potete vedere, le proprietà degli oli essenziali possono essere sfruttate per eliminare le verruche che compromettono la bellezza della vostra pelle. 

Utilizzate quello che vi piace de più e ricordate di essere costanti per ottenere buoni risultati.

Guarda anche