Come utilizzare l’olio di cocco come cosmetico naturale

Grazie ai suoi acidi grassi essenziali e alle sue proprietà nutritive, l'olio di cocco può essere un grande alleato della nostra pelle per combattere problemi come l'acne.

Grazie ai suoi acidi grassi essenziali e alle sue proprietà nutritive, l’olio di cocco può essere un grande alleato della nostra pelle per combattere problemi come l’acne.

Ci sono un’infinità di cosmetici naturali ai quali possiamo ricorrere, ma molto spesso non ne siamo consapevoli.

Ad esempio, l’olio di cocco è uno dei migliori ingredienti per usi estetici.


Fate attenzione, perché di seguito vi daremo alcuni consigli sul perché e su come utilizzare l’olio di cocco come cosmetico naturale.

Si tratta di un prodotto ideale a proteggere e a migliorare la salute della pelle.

A sua volta, apporta le quantità di vitamine, antiossidanti e minerali di cui essa ha bisogno, cosa che vale anche per i capelli.

Idratare la pelle con l’olio di cocco

olio-di-cocco-in-flacone

L’olio di cocco possiede numerose proprietà nutritive e, applicato dopo la doccia, rende la pelle più morbida e lucente.

Si tratta, inoltre, di un prodotto efficace per ridurre le cicatrici e le smagliature e per ringiovanire la pelle.

Non preoccupatevi per la sua consistenza grassa, perché una volta applicato, viene assorbito rapidamente dalla pelle.

A sua volta, utilizzare l’olio di cocco ci permette di apportare alla cute gli oli essenziali di cui necessita per mantenersi sempre sana ed idratata.

Leggete anche: I 7 errori più comuni quando si segue una dieta

Il miglior alleato dei pori

pelle-morbida

Nonostante si tratti di un olio, questo prodotto non è grasso e le sue proprietà sono molteplici. Potrete utilizzarlo sul viso e, lungi da quanto pensate, eliminerà il grasso in eccesso della pelle.

Questo prodotto agisce eliminando la sporcizia e liberando i pori della cute.

Iniziate applicandone una piccola quantità attorno agli occhi e poi spargetelo su tutto il viso. Vedrete che è ideale per la vostra pelle.

Disinfettare la bocca

bocca-e-denti

Oltre ad idratare la pelle e ad eliminare il grasso che vi si accumula, l’olio di cocco è perfetto per disinfettare la bocca.

Per eliminare i germi che si accumulano in essa, prendete due cucchiai di olio di cocco, uno quando vi svegliate e l’altro prima di mangiare.

Realizzate gargarismi della durata di 10 o 20 secondi e poi lavate i denti come d’abitudine.

Trattamento perfetto per i capelli

trattamento-capelli-olio-di-cocco

L’olio di cocco idrata in profondità i capelli. È un trattamento efficace che potete adoperare prima di lavarli.

I suoi principali benefici radicano nella sua capacità di ridurre la perdita di proteine dei capelli, anche in quelli più danneggiati.

Come ben sapete, i capelli sono composti principalmente da proteine, per cui apportare questi elementi nelle giuste quantità è essenziale per poter sfoggiare sempre una chioma sana.

Noterete una differenza più che significativa nei vostri capelli. Per evitare che diventino grassi, la cosa migliore sarà applicare il prodotto prima di lavarli.

Ingredienti

½ cucchiaio di olio di cocco (7,5 g)

Come fare?

  • Applicate l’olio di cocco in modo uniforme, dalle radici fino alle punte.
  • Lasciate agire dai 10 ai 15 minuti.
  • Sciacquate poi i capelli e lavateli come d’abitudine.
  • Questi passaggi sono sufficienti per realizzare il trattamento a base di olio di cocco.

Leggete anche: 9 usi dell’olio di cocco che forse non conoscete

Combattere i funghi delle unghie

olio-di-cocco-antimicotico-naturale

Se soffrite di micosi alle unghie, l’olio di cocco è uno dei rimedi naturali piè efficaci per combattere questo problema.

Questo agisce, infatti, sulla membrana cellulare dei funghi. Gli acidi grassi penetrano in essa e ne bloccano la funzione, evitando che le unghie si spezzino.

Ecco cosa fare per evitare questo problema antiestetico e sgradevole:

  • Prendete un po’ di olio di cocco e sfregatelo sulla zona affetta.
  • Lasciate che si assorba e si asciughi per bene.
  • Se dovete trattare più di un’unghia, lavatevi le mani quando passate da un dito all’altro oppure utilizzate un paio di guanti.
  • Ripetete il trattamento due o tre volte al giorno e noterete i risultati.