Ecco perché assumere l’avena tutte le mattine

Oltre a saziare e ad apportare un extra di energie, l'avena è particolarmente benefica per la salute respiratoria, Inoltre, apporta fibre e rafforza il sistema immunitario

Buona, sana, nutritiva e versatile. L’avena è un alimento che non può mancare nelle nostre colazioni, insieme ad una spremuta d’arancia, uno yogurt o del latte.

Vi piacerebbe sapere perché? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

Benefici dell’avena a colazione

L’avena apporta molte vitamine, ci dà le forze di cui abbiamo bisogno per affrontare la giornata e ci fa sentire sazi.        

Se, però, questo non fosse sufficiente a convincervi, date uno sguardo ai benefici che apporta al corpo:

Leggete anche: Avena: meglio mangiarla cruda o cotta?

1. Riduce il colesterolo

Con la quantità di grassi che assumiamo quotidianamente, non è difficile capire perché tante persone soffrono di questo problema (che è asintomatico).

I livelli di colesterolo possono essere ridotti grazie all’avena, e questo si deve al suo apporto di beta-glucani, un particolare tipo di fibra.

2. Migliora la salute cardiaca

La fibra solubile presente nell’avena riduce il rischio di soffrire di problemi cardiaci. L’assunzione quotidiana di questo nutriente varia tra i 6 e gli 8 grammi.

Mezza tazza di avena apporta al corpo 2 grammi di fibra solubile. In questo modo, si apporta al corpo, già dalla prima colazione, un terzo o un quarto della dosi giornaliera raccomandata.

3. Sazia

Il buco allo stomaco che si presenta a metà mattinata è causato da una colazione poco completa e inadeguata.

La buona notizia è che non dobbiamo rimpinzarci fin dalle prime ore del mattino, ma semplicemente assumere qualche cucchiaiata di avena.

Questo delizioso cereale è in grado di saziare ed impedire l’assunzione eccessiva di cibo a causa dell’ansia. 

4. È antiossidante

I radicali liberi che si accumulano nel corpo provocano molte malattie come, ad esempio, il tumore.

Grazie alle proprietà di vari componenti dell’avena, possiamo neutralizzarli e guadagnarci in salute.

Questi agiscono riducendo l’infiammazione, oltre ad aumentare la produzione di ossido nitrico e controllare la divisione cellulare (sopratutto nel colon).

5. Apporta molte energie

Se durante la mattinata vi è difficile iniziare e realizzare tutte le attività che dovete, dovreste assumere un po’ di avena.

Contenendo molti idrati di carbonio semplici, che si trasformano in glucosio e poi in energia, è un alimento indispensabile per la prima colazione.

Sarete più attenti e avrete più energie per portare a termine tutte le vostre attività.

6. Riduce la pressione arteriosa

Oltre ai benefici che apporta al cuore e al sangue, dobbiamo ricordare che l’avena è ottima anche per la salute arteriosa.       

Le famose fibre apportate da questo cereale sono ottime per chi soffre di ipertensione, se assunta di mattina.

7. Controlla il diabete

L’avena regola i livelli di zuccheri nel sangue e, allo stesso tempo, permette che i diversi alimenti vengano digeriti più lentamente.

È indicata per le persone che soffrono di diabete, poiché riduce la resistenza all’insulina.

8. Protegge il sistema respiratorio

Questa è una buona scusa per mangiare avena anche in inverno (molte persone la mangiano calda, a colazione).

  • Questo cereale serve ad alleviare e migliorare i casi di faringite, bronchite, catarro e laringite.
  • È anche indicata per i fumatori (ed ex fumatori), poiché depura i polmoni.

9. Rafforza il sistema immunitario

Se le difese sono instabili, qualsiasi microorganismo, batterio o virus può attaccare il corpo e causare una malattia.

L’avena è in grado di aumentare la risposta immunitaria e combattere le infezioni. Per questo motivo, se vi sentite deboli, mangiate un po’ di avena. Starete subito meglio.

10. Evita la stitichezza

Un alimento così ricco di fibre non può non possedere proprietà relazionate alla salute intestinale.

Se avere difficoltà ad evacuare, vi consigliamo di assumere ogni mattina 3 cucchiai di avena ed una spremuta d’arancia. Riuscirete ad andare subito di corpo e vi sentirete meno pesanti, infiammati e gonfi.

Inoltre, è un alimento perfetto per depurare il colon ed eliminare tutti i residui che vi si accumulano.   

11. Previene il tumore nelle donne

Durante la menopausa, la salute delle donne può vedersi gravemente alterata o danneggiata. I cereali integrali come l’avena sono molto benefici durante questa fase poiché, ad esempio, sono in grado di evitare lo sviluppo del tumore al seno.

Aiuta, inoltre, a perdere peso e ad evitare la fatica cronica durante la fase del climaterio.

Leggete anche: Cancro allo stomaco: una nuova tecnica per diagnosticarlo

12. È diuretica

Grazie all’assunzione abituale di avena, si eliminano gli eccessi di acido urico attraverso l’urina. Questo grazie al silicio, un minerale particolarmente benefico.

Tale cereale è indicato per le persone che soffrono di ritenzione idrica, edemi o malattie reumatiche. 

13. È adatta ai celiaci

Uno degli aspetti più importanti di questo cereale è che non contiene quasi glutine e, pertanto, è indicato per la maggior parte dei celiaci.  

A differenza del grano, del segale o dell’orzo, l’avena è tollerata da chi soffre di tale condizione e non altera la mucosa dell’intestino tenue.

Guarda anche