Perché si consiglia di praticare yoga?

· 12 ottobre 2018
Praticare yoga può aiutarci a connettere con il presente e ad evitare problemi di ansia e stress. Inoltre ci permette di ottenere una maggior flessibilità e molteplici benefici a livello fisico.

Esistono vari tipi di attività fisica che possiamo scegliere per stare in forma. Oggi ci concentreremo su una in particolare che attualmente è molto in voga. Scopriamo i motivi per i quali è estremamente consigliabile praticare yoga.

Lo yoga è diventata un’attività imprescindibile per molte persone. In essa cercano il benessere a tutti i livelli, fisico e mentale, per godere ancora di più della vita e sentirsi meglio con sé stessi.

Sebbene molte persone siano più concentrate nello sviluppo della propria massa muscolare e si esercitino con i pesi in palestra, spesso combinano tali attività proprio con lo yoga. In tal senso lo utilizzano come esercizio complementare.

Ma cosa apporta al nostro corpo praticare yoga rispetto agli esercizi con i pesi? Di seguito ci concentreremo proprio su questo argomento.

Occorre praticare yoga per prendersi cura della propria mente

Uno dei principali motivi per cui si consiglia di praticare yoga è che, nella società in cui viviamo attualmente, lo stress, l’ansia e la depressione sono all’ordine del giorno. Per poter affrontare tutto ciò dobbiamo cercare soluzioni che ci aiutino a migliorare la nostra qualità di vita.

Yoga

Viviamo la vita come se avessimo sempre inserito il pilota automatico e camminassimo, mangiassimo e parlassimo senza esserne coscienti. Seguiamo semplicemente routine spossanti, ci preoccupiamo in eccesso e pensiamo sempre al futuro. Il presente è costantemente trascurato.

Dunque, una delle ragioni per cui si consiglia di praticare yoga è quella di prendere coscienza dell’oggi, gestire meglio tutti quei pensieri del passato e del futuro e consentirci un momento per evadere dal nostro stress e rilassarci completamente.

Leggete anche: Fare sport dopo i 50 anni: alcuni consigli da seguire

Come se non bastasse, dopo una lezione di yoga è possibile sentirsi rinnovati e con molta energia.

Lo yoga ci aiuta a stare in forma

Un altro dei motivi per cui si consiglia di praticare yoga è che esso ci permette di migliorare la nostra condizione fisica. Sebbene non sia di grande aiuto per sviluppare i muscoli, ci aiuta a tonificare il nostro corpo e persino a perdere peso.

Molte posizioni di yoga, dalle più semplici alle più difficili, consentono di mettere alla prova la nostra forza. La posizione Bakasana, ad esempio, ci consente di sviluppare la forza delle nostre braccia e la Adho Mukha Vrksasana (posizione della verticale) quella del nostro busto.

Esistono, tuttavia, molti altri benefici per cui si consiglia di praticare yoga a cui, forse, non prestiamo la dovuta attenzione. Uno di questi è la respirazione e l’altro la flessibilità.

Yoga salute sole

La respirazione

Nello yoga la respirazione è di grande aiuto. Ci consente di realizzare alcune posizioni in maniera più profonda o di riuscire a torcere maggiormente il corpo durante la realizzazione di una determinata asana.

Se siamo dotati di una bassa capacità respiratoria, lo yoga può aiutarci molto a migliorare da questo punto di vista. Grazie a determinati esercizi aiuteremo i nostri polmoni a riempirsi maggiormente d’aria.

La flessibilità

Praticare yoga è consigliato anche a quelle persone che non sono dotate di ottima elasticità. Spesso ciò può causare dolori, pertanto questa pratica può essere una soluzione molto efficace per tutti quei malesseri provocati dalla mancanza di flessibilità.

Affinché tale condizione migliori con il tempo, non dobbiamo forzare il nostro corpo sin dall’inizio. Ci sono molte posizioni che non potremo realizzare in maniera corretta se siamo ancora dei principianti. Se siamo costanti, tuttavia, i risultati saranno sorprendenti.

Leggete anche: 8 motivi per cominciare a fare attività fisica

Come abbiamo visto, lo yoga è molto benefico. Possiamo praticarlo anche se abbiamo qualche lesione o problema fisico, ovviamente rispettando i limiti del nostro corpo e non sforzandolo in eccesso. Noteremo dei miglioramenti, almeno per quanto riguarda il dolore, ci sentiremo più attivi e molto più flessibili.

Lo yoga non ha età. Infatti, esistono corsi speciali per bambini, anziani, donne in stato di gravidanza, persone che hanno subito qualche incidente, ecc. In definitiva, oltre ai diversi stili di yoga che possiamo trovare, all’interno di ognuno di essi è possibile distinguerne alcuni specializzati per questi casi in particolare.

Potrebbe essere una buona idea introdurre i bambini sin da piccoli a questa disciplina. Al giorno d’oggi anche i più piccoli sono sottomessi a molto stress e ciò può danneggiarli in maniera grave in futuro. Per quanto ci riguarda, questa disciplina più che consigliata è essenziale.

Guarda anche