Prevenire il glaucoma in modo naturale

18 novembre 2016
Alcune persone possono essere più o meno propense a soffrire di glaucoma, ma esso si può certamente prevenire e se ne può ritardare la comparsa se si segue una dieta sana, si pratica esercizio e ci si prende cura della propria vista. 

Il glaucoma è una malattia oculare caratterizzata da un aumento della pressione, che porta ad una riduzione delle fibre del nervo ottico e ne cambia l’aspetto.

La maggior parte dei pazienti non presenta sintomi nel corso delle prime fasi della malattia ma, con il passare del tempo, comincia a verificarsi una progressiva perdita della vista.

Scoprite come prevenire il glaucoma in modo naturale leggendo questo articolo.

Cosa sapere sul glaucoma

La quantità di persone che soffre di questa malattia a livello mondiale è molto elevata (circa il 2% della popolazione al di sopra dei 40 anni) ed è una delle cause di cecità irreversibile.

Esistono due tipi di glaucoma:

Glaucoma ad angolo chiuso

Riduce l’angolo formato dalla cornea e dalla radice dell’iride e fa aumentare in modo brusco la pressione intraoculare. I sintomi sono dilatazione delle pupille, occhi rossi, vista offuscata o dolore intenso.

Ad angolo aperto

L’evoluzione è lenta e danneggia poco a poco la vista. Questo è il tipo di glaucoma più comune e i sintomi non sono molto evidenti.

glaucoma

Il glaucoma può essere congenito (compare tra la nascita e il primo anno di vita), giovanile (di tipo ereditario, che compare dopo i tre anni) o adulto (compare a partire dai 40 anni).

Può anche essere causato da altre malattie come cataratte, emorragie vitree, operazioni o traumi.

Per diagnosticare il glaucoma, si possono impiegare diverse tecniche. L’obiettivo è determinare la pressione intraoculare e verificare la presenza o meno di papilla scavata:

  • Tomografia Retinica Heidelberg (conosciuta anche con la sua sigla HRT)
  • Pachimetria corneale (misura lo spessore della cornea)
  • Ecografia di alta risoluzione (studia la struttura dell’occhio)
  • Gonioscopia (misura l’angolo tra l’iride e la cornea)
  • Biomicroscopia (permette di osservare la papilla ottica ingrandita)
  • Tonometro ad applanazione (misura la pressione oculare)
  • Perimetria nel glaucoma (analizza l’ampiezza del campo visivo)
visita-oculistica

I gruppi più a rischio di glaucoma sono:

  • Afroamericani e asiatici.
  • Persone al di sopra dei 60 anni.
  • Pazienti con malattie croniche (soprattutto diabete, ipotiroidismo o ipertensione).
  • Persone con precedenti familiari.
  • Persone affette da lesioni oculari o miopia.
  • Chi assume corticosteroidi.

Come evitare la comparsa del glaucoma in modo naturale?

Condurre una vita sana e consultare l’oculista una volta all’anno può essere utile per prevenire o diagnosticare in tempo questa malattia, ma non è sufficiente. Prendete in considerazione questi consigli:

Diminuite i livelli di insulina

Questo consiglio non è diretto solo a chi soffre di diabete. Tutti noi dobbiamo evitare l’assunzione eccessiva di zuccheri e di altri alimenti che fanno aumentare il livello di insulina nel sangue.

Per prevenire la comparsa del glaucoma, sarebbe opportuno ridurre al minimo l’ingestione di:

  • Pasta
  • Pane
  • Riso bianco
  • Cereali raffinati
  • Dolci
  • Patate

Fate esercizio regolarmente

Uno dei migliori modi per ridurre l’insulina e la pressione arteriosa è fare sport.

Praticare attività fisica due o tre volte alla settimana è importantissimo per mantenere una buona salute oculare ed evitare il glaucoma. Potete scegliere lo sport che più fa al caso vostro, ma dovete essere costanti.

fare-esercizio

Assumete luteina

Questo principio nutritivo è un “potenziatore della vista”, perché agisce come antiossidante e protegge le cellule dai danni causati dai radicali liberi. Altro composto che vale la pena di assumere è la zeaxantina, dalle proprietà simili.

Tra gli alimenti più ricchi di tali principi troviamo:

Evitate i grassi

Sono presenti in molti alimenti che assumiamo ogni giorno. Uno dei tanti problemi dei grassi trans è che interferiscono nell’assorbimento degli acidi grassi omega 3 (sani), molto importanti per la salute degli occhi.

Mangiare troppi grassi contribuisce alla degenerazione maculare. Gli alimenti che bisogna evitare sono:

  • Burro
  • Patatine fritte
  • Dolciumi
  • Hamburger
  • Prodotti processati

Mangiate bacche

I frutti rossi, come i mirtilli, sono eccellenti rimedi naturali per prendersi cura della vista e prevenire malattie come glaucoma e cataratte.

Ciò grazie al loro alto contenuto di flavonoidi, che gli forniscono questo colore scuro e che rafforzano capillari, muscoli e nervi ottici.

frutti-rossi

Tuttavia, dobbiamo considerare che le bacche apportano zuccheri e possono far aumentare i livelli di insulina. Per questo motivo, consigliamo di mangiarle con moderazione (un pugno al giorno al massimo).

Di seguito altri consigli interessanti e utili che possono aiutarvi a prevenire o ritardare la comparsa del glaucoma:

  • Evitate attività che richiedano un grande sforzo da parte degli occhi.
  • Usate sempre gli occhiali da sole (anche durante l’inverno o le giornate nuvolose).
  • Non bevete troppo alcol.
  • Non fumate.
  • Diminuite il consumo di caffeina.
  • Conducete una dieta ricca di vitamine A e C.
  • Riposate bene tutte le sere.

È importante anche che vi prendiate più cura dei vostri occhi ed evitiate di stare di fronte agli schermi di pc e smartphone tutto il giorno. Fate pause di alcuni minuti ogni ora e portate occhiali graduati preparati da professionisti.

In tal modo, la vostra vista sarà meno affaticata e ci saranno meno possibilità che la pressione oculare aumenti.

Guarda anche