Scoprite come lavare i capelli con il tuorlo dell’uovo

20 maggio 2015

Molti alimenti che apportano benefici per il nostro organismo, possono anche essere ottimi rimedi naturali per migliorare la salute della nostra pelle e dei capelli, poiché sono fonte di vitamine e minerali e, inoltre, non contengono additivi chimici.

In questo articolo vi spiegheremo come sfruttare i benefici del tuorlo dell’uovo, un ingrediente utile per lavare i capelli in modo naturale e per mantenerli puliti e idratati a lungo.

Un ingrediente molto naturale

L’uovo è un alimento imprescindibile nella nostra dieta, nonostante sia stato spesso criticato per il contenuto di colesterolo. Tuttavia, si tratta di uno degli alimenti più naturali che esistono, a differenza di altri prodotti di origine animale, come la carne o il latte, che spesso vengono trasformati o alterati.

Questa caratteristica non solo rappresenta un beneficio per la nostra salute, ma rende il tuorlo dell’uovo uno shampoo del tutto naturale e semplice da usare.

uova-ami-ross-500x439

Quali sono i benefici del tuorlo dell’uovo?

Le nostre nonne già usavano il tuorlo dell’uovo per lavare i capelli e per mantenerli idratati, setosi e brillanti.

La domanda è, perché proprio il tuorlo dell’uovo?

  • Contiene vitamine dei gruppi A, E, D e B (B1, B3, B12, acido folico e biotina).
  • Contiene minerali come il selenio, lo zinco, il fosforo e il ferro.

C’è chi non usa il tuorlo dell’uovo al naturale, ma lo mischia con lo shampoo classico. In questo modo, è possibile lavare i capelli usando lo stesso prodotto, ma nutrendoli di più.

In questo articolo vi proponiamo di usare solo il tuorlo dell’uovo al posto dello shampoo.

Di cosa avete bisogno?

  • Il tuorlo di 1 uovo, senza resti dell’albume. Se avete i capelli lunghi, potreste dover usare 2 tuorli.

L’odore dell’uovo scompare quando i capelli si asciugano, ma se vi dà molto fastidio, potete aggiungere 5 gocce di olio essenziale e mischiarle bene con il tuorlo. Vi consigliamo uno dei seguenti oli essenziali:

  • Tea tree oil, per eliminare la forfora.
  • Menta, per donare freschezza.
  • Arancia o mandarino, per un aroma dolce e irresistibile.
  • Limone, per combattere i capelli grassi.
  • Lavanda, per eliminare la forfora e per ottenere un effetto rilassante.
uovo-Mark-Seton-500x345

Come si applica il tuorlo?

Applicate il tuorlo dell’uovo sui capelli umidi come se fosse uno shampoo classico. Dovete distribuirlo bene per tutta la testa, massaggiando delicatamente, e poi lasciare agire per un minuto.

Dopodiché, risciacquate con acqua tiepida. È importante non usare l’acqua calda poiché, se ci sono dei residui di albume, si cuocerà con il calore e poi sarà difficile levarne i resti.

Usare l’aceto di mele come balsamo

Se volete usare solo prodotti del tutto naturali per la cura dei vostri capelli, dopo averli lavati con il tuorlo, potete applicare l’aceto di mele come balsamo.

  • Formate una miscela con 1 parte di aceto di mele per 5 parti d’acqua.
  • Se avete i capelli molto secchi, aggiungete più aceto, mentre se li avete grassi, aggiungete più acqua.
  • Applicate la miscela sui capelli e risciacquate.
capelli-Amber-Strocel-500x375

Rimedio naturale per capelli molto secchi

Questo shampoo è l’ideale per i capelli secchi, danneggiati, grassi o per le doppie punte.

Tuttavia, una volta a settimana o ogni dieci giorni, dovreste applicare una maschera per i capelli, che può essere acquistata o preparata con ingredienti naturali come lo yogurt, l’avocado o le banane mature.

Potete inoltre applicare dell’olio di cocco sui capelli umidi come rimedio naturale per le punte secche o le doppie punte.

Shampoo 100% naturali

In articoli precedenti abbiamo già parlato di altri alimenti o prodotti naturali che possono essere usati come shampoo. Vi consigliamo di provarli per capire qual è quello più adatto a voi:

  • Bicarbonato di sodio e aceto di mele: si tratta sicuramente dello shampoo più economico, ma non è consigliato per chi ha i capelli molto secchi.
  • Ghassoul: questa argilla è molto utilizzata nei paesi arabi, sia per la cura della pelle sia per quella dei capelli. Non solo pulisce a fondo i capelli, ma ci permette anche di lavarli meno spesso, a differenza degli shampoo tradizionali.

Immagini per gentile concessione di ami ross, Mark Seton e Amber Strocel.

Guarda anche