Come prevenire la micosi alle unghie

· 17 novembre 2016
Anche se può sembrare ovvio, una corretta pulizia, sia dei piedi sia delle calzature, è l'elemento chiave per evitare la proliferazione della micosi. Inoltre, è consigliabile non mantenere i piedi umidi troppo a lungo

Conosciuta anche come onicomicosi, la micosi alle unghie è un problema molto diffuso che colpisce, soprattutto, i piedi. È provocata da microscopici parassiti che di solito proliferano in aree umide e nei periodi dell’anno più caldi.

La micosi alle unghie è molto antiestetica, poiché ne alterano il colore, la forma e la consistenza.

Nei casi più gravi può arrivare addirittura a provocare la distruzione completa dell’unghia interessata, causando un problema davvero terribile. Da qui l’importanza fondamentale della prevenzione.

Manteniamo sempre i nostri piedi puliti e asciutti

Mantenere le mani e i piedi sempre puliti e asciutti è uno degli accorgimenti fondamentali per prevenire la comparsa delle micosi, dal momento che esse crescono e si sviluppano proprio in zone umide.

asciugare-i-piedi

È importante lavare bene mani e piedi, possibilmente con un sapone o un gel con pH neutro che non irriti la pelle né diminuisca le loro difese naturali.

Dovremo anche avere cura di applicare del talco antibatterico e cambiare con frequenza calze o calzini dopo aver realizzato attività fisica.

Ricordiamo che queste norme basilari eviteranno l’insorgere di micosi tra le dita dei piedi. Questo, infatti, è un problema altrettanto fastidioso, poiché provocano irritazione e cattivi odori.

È molto importante asciugare bene le mani e i piedi dopo averli lavati o dopo lo svolgimento di attività fisica.

Dopo aver fatto sport, infatti, è naturale che i piedi siano molto sudati. Inoltre, è un’area del corpo che non sempre asciughiamo bene dando via libera alla proliferazione della micosi che può poi contagiare altre parti del corpo.

Mantenere le unghie corte

Un buon modo per prevenire la micosi alle unghie dei piedi e la conseguente comparsa di ulteriori problemi è, senza dubbio, mantenerle sempre corte. Dovremo praticare un taglio retto e pulito.

Eviteremo, pertanto, di lasciare i bordi irregolari e arrotonderemo il più possibile gli angoli delle unghie per evitare che crescano dentro la pelle e diano luogo ad un problema doloroso e fastidioso, conosciuto come unghie incarnite.

È anche consigliabile lavare e disinfettare minuziosamente gli strumenti che impiegheremo sia per la manicure sia per la pedicure. Non dimentichiamo che non dobbiamo condividere questi oggetti con altre persone.

La micosi alle unghie è molto contagiosa: per questo sarebbe meglio evitare di usare un tagliaunghie contagiato. Se non abbiamo alternative, la cosa migliore sarà disinfettare il tagliaunghie o la forbice in questione con dell’alcool.

Non camminare a piedi scalzi in luoghi pubblici

In luoghi come spiagge, piscine, palestre, saune o docce pubbliche è fondamentale indossare scarpe o ciabatte che ci proteggano da funghi e micosi. Camminare scalzi in questi luoghi , infatti, aumenta le possibilità di contagio.

Dobbiamo tenere in considerazione, infatti, che non sempre i luoghi appena menzionati sono così puliti e sicuri  come immaginiamo. È sempre meglio proteggere i piedi con calzature adeguate, così non solo terremo lontano la micosi, ma proteggeremo i nostri piedi anche da oggetti taglienti o appuntiti con cui potremmo ferirci.

Un’ulteriore precauzione è anche usare una calzatura diversa per ogni tipo di ambiente; ad esempio, una paio di scarpe per la palestra, un paio di sandali per la spiaggia, e così via.

Indossare sempre scarpe comode

La micosi ai piedi e alle unghie tendono a svilupparsi nelle aree che sono sottoposte ad una frizione ed una pressione maggiore.

Per prevenire la comparsa dei funghi nelle unghie, dunque, è fondamentale indossare scarpe comode che lascino al piede lo spazio sufficiente per respirare.

Sarebbe bene anche utilizzare calze in materiale traspirabile e di sera far prendere aria alle scarpe che abbiamo usato durante la giornata. È anche preferibile, per limitare il contagio della micosi, non condividere scarpe e calze usate con altre persone.

Nel caso in cui le nostre scarpe si fossero bagnate, dovremo lasciarle asciugare del tutto prima di indossarle nuovamente, altrimenti potrebbero diventare fonte di infezione.

Usare un buon talco

L’uso di prodotti specifici, come la polvere di talco, è molto indicato per ridurre l’umidità nei piedi.

Si tratta di prodotti che vanno usati in concomitanza con creme per mantenere la pelle idratata e prevenire arrossamenti ed escoriazioni.

In questo modo, oltre a prevenire la comparsa di micosi, terremo lontani anche i cattivi odori.

È consigliabile usare tali prodotti ogni giorno, per una semplice questione di igiene, anche se è particolarmente indicato quando usiamo scarpe chiuse.

Usare una crema antimicotica

L’uso e l’applicazione di creme o lozioni antimicotiche è una forma eccellente di prevenire la comparsa di micosi nei piedi e nelle unghie. Si tratta di una buona abitudine che ci aiuterà anche a trattare qualsiasi infezione incipiente che si stia sviluppando nei piedi.

crema-per-piedi

Non dimentichiamo che, per sapere che tipo di crema è più adatta al nostro problema, è sempre meglio consultare il parere del nostro medico.

La comparsa di micosi alle unghie in genere rappresenta un incubo sia per gli uomini sia per le donne. Non si tratta, infatti, solo di un problema estetico, piuttosto di un’infezione che può sfociare in problemi anche più gravi.

Una micosi di questo genere, inoltre, può risultare particolarmente pericolosa per tutte le persone che soffrono di diabete o patologie simili.

Guarda anche