Benefici del prezzemolo per la salute dei reni

9 Marzo 2019
Il prezzemolo è ricco di preziose sostanze nutritive. In questo articolo, passeremo in rassegna gli incredibili benefici del prezzemolo per la salute dei reni. Prendete nota!

Il prezzemolo è una delle erbe più popolari al mondo per le svariate proprietà curative. Ma conoscete già i benefici del prezzemolo per la salute dei reni?

Il suo delizioso sapore si somma alle proprietà medicinali, spesso ignorate a causa del più popolare ruolo di ingrediente alimentare.

I reni sono organi incaricati di filtrare il sangue. Lo fanno eliminando i prodotti di scarto attraverso l’urina.

Le cattive abitudini, come una dieta scorretta o uno stile di vita sedentario, facilitano l’accumulo di tossine, causando un sovraccarico dei reni.

Oltre a condurre uno stile di vita salutare, uno dei modi per assicurarsi il corretto funzionamento di questi organi è quello di utilizzare dei rimedi naturali, tra i quali il prezzemolo.

Questa pianta, infatti, possiede delle eccezionali proprietà benefiche per i reni. Tenete presente che il prezzemolo contiene vitamina K, vitamina A, vitamina C, acido folico e ferro.

Scoprite i benefici del prezzemolo per la salute dei reni.

Quali sono i benefici del prezzemolo per la salute dei reni?

I reni
Le vitamine e i minerali del prezzemolo forniscono numerosi benefici per la salute dei reni.

1. Migliora la salute di questi organi

Il prezzemolo è altamente diuretico e aiuta ad eliminare i liquidi dal corpo. Pertanto, favorisce l’eliminazione delle tossine e di eventuali agenti infettivi, fornendoci al contempo vitamine e minerali essenziali. Inoltre, il prezzemolo aiuta a prevenire la formazione dei calcoli renali e dei calcoli biliari.

2. Riduce l’infiammazione

Il prezzemolo contiene principi attivi come l’apigenina, che possiede importanti proprietà antinfiammatorie. Inoltre, contiene grandi quantità di flavonoidi che agiscono come potenti antiossidanti per il corpo.

Inoltre, questa pianta è ricca di vitamina C e quercetina, antiossidanti naturali, utili nel trattamento dei processi infiammatori.

Come riportato in alcuni studi, queste sostanze agiscono come protettori contro le specie reattive dell’ossigeno.

A tale scopo, neutralizzano i radicali liberi come l’anione superossido, l’ossido nitrico e i perossinitriti, tra gli altri.

Leggete anche: Segnali di un problema ai reni: 8 da tenere sotto controllo

3. Favorisce l’eliminazione delle tossine

Prezzemolo
Oltre ai benefici per la salute dei reni, il prezzemolo contiene antiossidanti e altre sostanze utili alla digestione.

Il prezzemolo stimola la digestione e la funzionalità dei reni, agendo su tutti i livelli nell’eliminazione delle tossine. Tenete presente che il prezzemolo aiuta a migliorare la digestione generale e lo smaltimento delle tossine in maniera efficace.

In secondo luogo, le foglie di prezzemolo svolgono un’ottima azione carminativa. Cioè, alleviano la flatulenza prevenendo la formazione di gas nel tratto gastrointestinale. Pertanto, riducono il gonfiore addominale.

4. Efficace contro i calcoli renali

I calcoli sono depositi di sali e minerali che si formano all’interno dei reni o delle vie urinarie. Sebbene questa condizione possa colpire chiunque, gli uomini d’età compresa tra i 30 e i 50 anni hanno maggiori probabilità di sviluppare i calcoli renali rispetto alle donne.

Il prezzemolo contiene una bassa percentuale di sodio, il quale regola la pressione sanguigna. Ciò aiuta a prevenire le malattie renali e cardiovascolari.

Ricordate che l’ipertensione arteriosa può danneggiare e inspessire i vasi sanguigni dei reni, portando all’accumulo di tossine e calcoli.

In questo senso, il prezzemolo impedisce l’accumulo dell’ossalato di calcio nei reni, che è la causa principale della formazione dei calcoli, grazie all’effetto sulla pressione sanguigna e all’aumento della filtrazione renale.

Può interessarvi anche: Eliminare i calcoli renali: rimedi naturali

5. Diuretico naturale

Inoltre, il prezzemolo è un ottimo diuretico naturale. Ciò significa che il volume dei liquidi nel corpo diminuisce all’aumentare della produzione di urina.

Di conseguenza si ha un effetto purificante dei reni, la riduzione dei depositi e l’eliminazione dei patogeni.

I semi di prezzemolo svolgono un’elevata funzione diuretica, contribuendo ad aumentare l’escrezione d’acqua e, quindi, a ridurre la ritenzione idrica.

L’effetto diuretico è dovuto alla presenza di due sostanze, l’apiolo e la miristicina. Tra le altre funzioni, elimina le tossine, i sali in eccesso e l’acqua accumulata nel corpo, migliorando la funzionalità renale.

Per finire, il prezzemolo è una pianta ricca di nutrienti in grado di tenere a bada batteri, funghi e parassiti. Cosa aspettate ad aggiungerlo alla vostra alimentazione quotidiana?.

  • S. Martínez-Flórez, J. González-Gallego, J. M. Culebras y M.a J. Tuñón. Los flavonoides: propiedades y acciones antioxidantes. Nutr. Hosp. 2002; XVII (6) 271-278
  • Vicente-Vicente A. Eficacia y seguridad de la quercetina como complemento alimenticio. Redalyc.org. 2018. http://www.redalyc.org/html/919/91931189008/
  • Kreydiyyeh, S. I., & Usta, J. (2002). Diuretic effect and mechanism of action of parsley. Journal of Ethnopharmacology, 79(3), 353–357. Retrieved from http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11849841