I prodotti cosmetici: decalogo delle buone abitudini

Prenderci cura dei nostri cosmetici è fondamentale per prevenire effetti cutanei indesiderati. Ecco alcuni consigli fondamentali.
I prodotti cosmetici: decalogo delle buone abitudini

Ultimo aggiornamento: 10 luglio, 2021

La AEMPS – Agenzia Spagnola dei Medicinali e Prodotti Sanitari- ha pubblicato un documento intitolato “Decalogo delle buone abitudini per i prodotti cosmetici”.

Lo scopo è prevenire gli effetti indesiderati a seguito dell’uso di questi prodotti. Nello specifico, sono stati identificati alcune pratiche errate dei cosmetici che possono rappresentare un rischio per la salute pubblica.

Gli esperti hanno scoperto che molti dei problemi relazionati con i cosmetici provengono da un uso scorretto da parte dei consumatori. Questi possono essere prevenuti seguendo le raccomandazioni del decalogo.

Il decalogo delle buone abitudini per i prodotti cosmetici

1. Leggere sempre l’etichetta

Bisogna sempre leggere l’etichetta dei prodotti che useremo. In particolare, vanno consultate con attenzione le modalità e tutte le avvertenze e precauzioni indicate.

In questo modo, saremo informati in merito ai componenti contenuti ed eviteremo, per esempio, reazioni avverse provocate da sostanze a cui sappiamo di essere allergici.

2. Usare il prodotto solo per il fine per cui è stato fabbricato

Il secondo punto del decalogo è piuttosto chiaro. Non vanno utilizzati i prodotti cosmetici per un fine diverso da quello previsto dal produttore. Per esempio, non dobbiamo applicare una crema per le mani per idratare la pelle del viso.

3. Rispettare le date di scadenza e la durata dopo l’apertura

È fondamentale non usare prodotti cosmetici scaduti o dopo la data massima dopo l’apertura. Il  motivo è che dopo un certo periodo di tempo le molecole possono modificare la loro struttura chimica. L’umidità dell’ambiente o la luce provocano reazioni chimiche per cui si trasformano in molecole diverse.

Quindi, se usiamo un prodotto oltre la data consigliata, è possibile che la sua composizione sia cambiata. Se è così, non offrirà gli effetti che promette o si verificheranno effetti indesiderati e danni.

Ragazza trucca il viso.

4. Conservare i prodotti cosmetici in maniera adeguata

Come nel punto precedente, è fondamentale conservare adeguatamente i prodotti cosmetici evitando l’esposizione a temperature estreme e alla luce diretta del sole, mantenendo puliti e ben chiusi i contenitori.  In caso contrario, la composizione del prodotto può alterarsi e produrre poi gli stessi effetti dei prodotti scaduti.

5. Lavarsi le mani prima di usare i cosmetici

Si tratta di una prassi indispensabile per prevenire infezioni e reazioni indesiderate nell’area su cui si applica il prodotto. Le mani ospitano microorganismi e sporco.

Se non si segue una corretta igiene, si trasportano queste sostanze nell’are su cui si applica il prodotto. Le conseguenze possono essere un’infezione della pelle o una reazione allergica come una dermatite.

6. Non condividere i prodotti cosmetici che possono entrare in contatto con fluidi

Alcuni prodotti cosmetici, come le matite per gli occhi o i rossetti, entrano in contatto con fluidi del nostro corpo. Condividendoli, entreremo in contatto con i fluidi di altre persone. Ciò suppone la possibilità di trasmissione di malattie. 

7. Non mischiare prodotti né aggiungere sostanze al prodotto iniziale

Molte persone modificano la composizione iniziale dei prodotti cosmetici pensando di poter ottenere un maggiore o migliori effetti. Questa abitudine è errata e può provocare effetti indesiderati nel consumatore.

8. Evitare il travaso dei prodotti non destinati dal fabbricante

Cosmetico in crema nel barattolo di vetro.

Le confezioni dei prodotti cosmetici sono fabbricate in una forma specifica per garantire la corretta conservazione del prodotto. Travasare un prodotto in un’altra confezione non garantirà questa conservazione, cosa che può provocare una modifica del contenuto dello stesso.

9. Scartare i contenitori che non sono riutilizzabili

Se il produttore indica che il recipiente non può essere riutilizzato, questo va buttato una volta consumato il contenuto. 

10. Buttare i prodotti cosmetici che non hanno un bell’aspetto

Quando notiamo che un cosmetico presenta alterazioni in quanto a colore, odore o consistenza, dobbiamo buttarlo o non utilizzarlo. Può essere danneggiato e potrebbe irritare l’area sulla quale lo andiamo ad applicare. 

Conclusione sulle buone abitudini per i prodotti cosmetici

È fondamentale seguire questo decalogo delle buone abitudini per i prodotti cosmetici. Così facendo, ci risparmieremo molti fastidi e preoccupazioni relative agli effetti indesiderati scatenati da questi prodotti.

Potrebbe sembrare che i cosmetici siano innocui, ma è bene tenere a mente che la loro composizione è chimica, dunque presentano linee guida simili a quelle dei medicinali. Bisogna stare attenti e oltre ad acquistarli in luoghi certificati per la vendita, dobbiamo conservarli in maniera corretta. 

Potrebbe interessarti ...
Cosmetici di qualità e come riconoscerli
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Cosmetici di qualità e come riconoscerli

Per selezionare i prodotti cosmetici di qualità, dunque rispettosi della salute e dell'ambiente, bisogna conoscere alcune informazioni.



  • A., M. (2004). Norma de buenas prácticas de almacenamiento. Medicamentos Seguros Eficaces Y De Calidad.
  • INVIMA. (2009). ABC Buenas Prácticas Clínicas. Ministerio de Salud y Protección Social, República de Colombia.
  • Departamento Nacional de Planeación (DNP). (2004). Cosméticos y aseo. Cadenas Productivas Estructura, Comercio Internacional y Protección.