Proprietà e benefici delle carote

· 16 gennaio 2016
Nelle insalate, nelle zuppe, nelle salse… le carote possono essere mangiate anche come dolce! Sono saporite, sane e ricche di benefici e proprietà. Vi piacerebbe scoprire quali?

La carota è una verdura dalle qualità benefiche sia per la salute, sia per l’estetica. Si usa da sempre come medicina e anche come balsamo di bellezza. Vediamo oggi alcune delle proprietà più interessanti di questo ortaggio e in che modo un suo consumo costante rappresenti un beneficio per l’organismo.

Aiuto in stato di convalescenza

I pazienti che si sono sottoposti ad un’operazione o che soffrono di qualche malattia, devono consumare più carote. Questo ortaggio ha proprietà mineralizzanti e vitaminizzanti. È perfetto per migliorare la salute di coloro che soffrono di stanchezza estrema e, inoltre, combatte il nervosismo e l’ansia.

Leggete questo articolo: Sciroppo alla carota contro raffreddore, tosse e influenza

Stimola l’appetito

Un’altra proprietà che fa della carota l’ingrediente ideale per i malati è la capacità di migliorare l’appetito. È stato dimostrato che è ricca di benefici anche contro le depressioni che implicano una perdita dell’appetito.

carote

È digestiva e diuretica

La carota riduce le probabilità di soffrire di stitichezza improvvisa, dovuto al cambio di stagioni o di abitudini, come durante le vacanze. Aiuta anche a combattere le coliche addominali e i dolori di stomaco. Si tratta, inoltre, di un vegetale diuretico ed è consigliato per coloro che soffrono di problemi renali o alla vescica.

Aiuta a regolare il ciclo mestruale

Diversi studi confermano che, quando le donne consumano più carote, l’irregolarità del ciclo mestruale si riduce. È anche consigliata per le donne che soffrono di coliche o dolori forti prima o dopo le mestruazioni. Ciò si deve alle sue proprietà emmenagoghe, che migliorano la circolazione sanguigna nella zona pelvica.

Attiva il processo d’abbronzatura

Di sicuro avrete visto nei negozi che alcune creme abbronzanti contengono dell’estratto di carota. Questo ortaggio è ricco di provitamina A, che aiuta a far abbronzare la pelle in modo equilibrato e a ridurre il rischio di ustioni. Ecco perché molte persone decidono di aumentare il consumo di carote durante l’estate.

sole

Riduce i problemi respiratori

Se soffrite di tosse o catarro, la carota può esservi d’aiuto, soprattutto se gli sciroppi o i farmaci non hanno dato risultati. Se soffrite di molti fastidi, potete provare questa ricetta:

Ingredienti

  • 2 carote
  • Il succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di miele

Procedimento

  • Sbucciate le carote, tagliatele a cubetti e cuocetele in acqua.
  • Spremete il succo di limone e mischiatelo con il miele.
  • Una volta morbide, schiacciate le carote e aggiungete la miscela di limone e miele.

Ecco pronto il rimedio che vi aiuterà a trovare sollievo dal mal di gola.

Riduce l’anemia

Coloro che hanno livelli bassi di ferro, possono ricorrere alle carote per migliorare le proprie condizioni di salute. È un ortaggio consigliato anche per coloro che seguono una dieta squilibrata o poco sana. Può essere consumata cruda o cotta per poter approfittare delle sue bontà.

È ottima anche per le gengive e per i denti, poiché i pazienti che soffrono di problemi nutrizionali possono arrivare a perdere i denti.

Combatte la stitichezza

Se soffrite di questo problema, non abbiate dubbi all’ora di consumare più carote, crude, ben cotte o come purè. Grazie al contenuto di fibre, migliorano la qualità e la quantità delle feci.

Sono anche in grado di attenuare i fastidi gastrici e l’acidità eccessiva, grazie ai sali minerali, il sodio, il potassio e la vitamina B. Il consumo di questa verdura è consigliato anche per coloro che soffrono di gastrite.

crampi

Un consumo regolare di carote aiuta a ridurre:

  • Le intossicazioni alimentari
  • I vermi intestinali
  • Il cancro al colon
  • La diverticolosi
  • La diarrea

Volete saperne di più? Visitate: I 6 frutti migliori per combattere la stitichezza

Capelli e unghie più forti

Questo vegetale è ricco di betacarotene o provitamina A, perfetto per riparare le cellule danneggiate dal tempo, dall’inquinamento ambientale e persino dalle cattive abitudini. In questo modo, le carote ridanno vita alle unghie e ai capelli e li aiutano a crescere più velocemente e più forti. Inoltre, aumentano la produzione del sebo che protegge il cuoio capelluto.

Riduce il colesterolo

Un consumo regolare di carote riduce i livelli di trigliceridi e aiuta a prevenire l’arteriosclerosi, poiché aiuta a depurare il sangue.

Una cura molto efficace in questi casi consiste nell’ingerire mezza tazza di carote grattugiate a stomaco vuoto, tutte le mattine per una settimana. Aspettate 1 ora prima di fare colazione.

Migliora il latte materno

Il consumo di carote è consigliato per le donne incinte. Grazie alla vitamina A, la carota è in grado di migliorare in modo notevole la qualità biologica del latte, il che lo rende ancora più sano e ricco di benefici per il neonato.

allattamento

Migliora l’umore

Si pensa che il consumo di carote aiuti a mantenersi in allegria. Una buona idea è quella di preparare un gustoso frullato che, inoltre, è molto rinfrescante. Perfetto soprattutto per le giornate calde, quando manca poco all’arrivo delle vacanze!

Ingredienti

  • ½ kg di carote
  • 1 tazza di spremuta d’arancia
  • 10 g di zenzero
  • 2 cucchiai di cacao in polvere

Procedimento

  • Sbucciate le carote e tagliatele a rondelle. Mettetele nel frullatore con un po’ d’acqua.
  • Aggiungete la radice di zenzero.
  • Spremete l’arancia e unitela agli altri ingredienti.
  • Servite in un bicchiere e spolverate con il cacao in polvere.

Sì, è vero, fa bene alla vista

Molti scherzano e affermano che le carote fanno bene alla vista “perché non si è mai visto un coniglio con gli occhiali”. Forse vi sembrerà un mito o un proverbio popolare, ma, in effetti, gli studi hanno dimostrato che il betacarotene contenuto in questo ortaggio previene l’invecchiamento prematuro delle cellule oculari.

carote1

Le carote non elimineranno il bisogno degli occhiali, ma sono in grado di ridurre il rischio di soffrire di cataratte o di cecità notturna. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, una carenza di vitamina A (che si trova nelle carote), è la causa principale dei problemi alla vista e della cecità infantile nei paesi in via di sviluppo.

Guarda anche