Proteggere i vestiti con 13 trucchi

5 gennaio 2018
Anche se molti mischiano i capi quando fanno il bucato, se volete prolungare la vita utile dei vostri vestiti, vi consigliamo di separarli in base a colore e tessuto.

Proteggere i vestiti così da non farli sembrare vecchi o sciupati nonostante il passare del tempo, i lavaggi e l’esposizione al clima mutevole, non è impossibile.

Per raggiungere tale obiettivo, abbiamo solo bisogno di trattare i capi in modo adeguato. Nulla dell’altro mondo. Ricorrete ai seguenti trucchi per mantenere i vostri indumenti come nuovi senza sforzo:

Trucchi per proteggere i vestiti

1. Attenzione alle macchie

Macchie

È abbastanza comune macchiare i nostri vestiti con qualche alimento o sostanza che manipoliamo tutti i giorni.

L’importante è pulirli subito ed evitare così che le macchie si impregnino, cosa che spesso rende impossibile eliminarle.

Consultate questo articolo: 9 modi per rimuovere le macchie dai vestiti in assenza di prodotti specifici

2. Separare i capi

C’è chi mette insieme asciugamani, biancheria intima, camicie e jeans in un unico lavaggio.

È un grande errore in quanto ogni capo ha bisogno di un trattamento diverso in base al colore e al tessuto di cui è composto.

3. Scegliere bene il tipo di lavaggio

Lavatrice

La maggior parte delle lavatrici ci permette di scegliere il tipo di lavaggio adatto ai nostri capi: che siano delicati, molto sporchi, vestiti per bambini, asciugamani, ecc.

Per proteggere i vestiti, dobbiamo assicurarci che il ciclo sia quello adeguato, tenendo in considerazione durata, quantità d’acqua, temperatura e uso di detersivi e sbiancanti.

4. Togliere facilmente le macchie nella zona delle ascelle

Questo particolare dà un aspetto sporco ai capi, oltre a favorire il cattivo odore e la sudorazione del corpo.

Cosa si deve fare?

Mescolate semplicemente un po’ di bicarbonato di sodio con del limone e strofinate sulla macchia. Lasciate agire per qualche minuto e lavate come d’abitudine.

5. Eliminare le pieghe con la piastra per capelli

Ragazza che si piastra i capelli

Se avete fretta o non avete un ferro da stiro a portata di mano, la piastra per capelli può essere utile per stirare le pieghe del vostro vestito.

A meno che non lo lasciate a contatto per un tempo esagerato, la possibilità di bruciare il tessuto è davvero minima.

6. Attenzione quando stirate

A proposito di stirare i vestiti, fate attenzione alla temperatura e al tipo di modalità predisposta, in quanto ogni capo sopporta un diverso livello di calore.

Prestate attenzione all’etichetta: vi indicherà cosa bisogna fare.

7. Mantenere gli stivali in buono stato

Conservare gli stivali con i giornali

Evitate che i vostri stivali si pieghino e perdano la loro forma collocando una rivista  arrotolata al loro interno.

8. Pulire le scarpe di camoscio

Anche se questo materiale è amato da molti, si sporca e acquisisce un brutto aspetto con facilità, cosa che ci spinge molto spesso a non acquistare le scarpe di camoscio.

Per mantenerle pulite, possiamo passare una gomma per cancellare con cui rimuovere lo sporco. Facile, no?

9. Eliminare i pelucchi dai vestiti

Pelucchi

Generalmente nei pantaloni e nei cappotti si formano dei pelucchi che gli conferiscono un brutto aspetto.

Cosa fare?

  • Per eliminarli, utilizzate un rasoio. Passatelo semplicemente dall’alto verso il basso, eliminate i pelucchi e percorrete tutto il capo.
  • Un altro trucco è quello di usare del nastro adesivo largo: passatelo su tutto il capo e i pelucchi rimarranno attaccati alla colla del nastro.

10. Se qualche capo scolorisce

A chi non è mai successo? Per sbaglio o per inesperienza, capita di mettere insieme a un capo bianco un altro che scolorisce, macchiando il primo.

Tranquilli! Abbiamo la soluzione che fa per voi!

Di cosa abbiamo bisogno?

  • 2 tazze d’acqua (500 ml)
  • 2 cucchiai di succo di limone (20 ml)

Nota: moltiplicate queste dosi in funzione della quantità di vestiti che dovete pulire.

Cosa fare?

  • Mettetelo subito in ammollo e lasciatelo per circa quattro ore in un recipiente con acqua e succo di limone.
  • Poi, lavate a mano con acqua tiepida ed eliminerete così il colore che ha aderito.

Volete saperne di più? Leggete: 8 trucchi per restituire brillantezza ai vostri bianchi

11. Asciugamani ruvidi

Asciugamani

È davvero scomodo strofinare il nostro corpo su del tessuto ruvido.

Affinché ciò non avvenga ai vostri asciugamani, lasciateli in ammollo per un giorno e lavateli a mano.

12. Mantenere il buon odore dei capi

Esistono saponi e ammorbidenti che lasciano un gradevole odore sui vestiti.

Possiamo mantenere il buon odore dei nostri capi anche collocando nell’armadio un fazzoletto con della lavanda o con qualsiasi altra essenza di nostro gradimento.

13. Sbiancare senza cloro

Sbiancare il bucato

Anche se è efficace per sbiancare i tessuti, il cloro è nocivo per le fibre dei vestiti. Se volete proteggere i vestiti, dunque, ditegli addio e cominciate a utilizzare il bicarbonato.

Di cosa abbiamo bisogno?

  • 1 cucchiaio di bicarbonato (10 g)
  • Acqua (quella necessaria)

Cosa fare?

Diluite il bicarbonato in acqua, lasciate in ammollo i capi per qualche ora e lavate come d’abitudine.

Guarda anche