Proteggere le arterie: 8 alimenti

Per prenderci cura delle arterie, dobbiamo consumare cibi che ne favoriscono l'elasticità e aiutarci a eliminare l'infiammazione, così come l'eccesso di colesterolo e trigliceridi

Per proteggere le arterie, è essenziale mantenere una dieta sana e controllata in quanto a grassi e calorie.

Sebbene l’industria abbia invaso il mercato con una grande quantità di prodotti alimentari processati, è consigliabile optare per alternative biologiche che forniscano i nutrienti di cui il corpo ha bisogno.

Anche se lo ignoriamo, l’assunzione di alimenti industriali provoca sovrappeso ed è la causa dell’accumulo di colesterolo e del deterioramento arterioso.

Per questo motivo, è sempre consigliabile migliorare la propria dieta, limitando l’assunzione di sale e prodotti processati, aumentando invece l’assunzione di alimenti che aiutano a proteggere le arterie.

A seguire condividiamo gli 8 alimenti più utili a tale scopo.

Alimenti per proteggere le arterie

1. Olio d’oliva

Olio d'oliva

Includere l’olio extravergine di oliva nella dieta è una delle abitudini che possono aiutare a prevenire l’indurimento e il deterioramento delle arterie.

Il suo significativo contributo di acidi grassi e composti antiossidanti riduce al minimo gli effetti nocivi dei radicali liberi e del colesterolo in eccesso.

Leggete anche: 5 trattamenti di bellezza con l’olio d’oliva

2. Semi di Chia

I semi di chia sono diventati popolari come integratore per perdere peso.

Tuttavia, oltre a queste proprietà, vale la pena di ricordare che sono tra i migliori alimenti per proteggere la salute cardiovascolare.

Contengono acidi grassi omega 3 e amminoacidi essenziali che aumentano l’elasticità delle arterie e prevengono l’accumulo di placche di colesterolo.

3. Pomodori

Pomodori

I pomodori contengono un antiossidante noto come licopene, che fornisce importanti benefici al sistema cardiovascolare e circolatorio.

La sua assimilazione abbassa i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e, di conseguenza, regola i processi infiammatori che influenzano l’aumento della pressione arteriosa.

4. Avena

La farina d’avena è uno degli alimenti più completi da includere nel proprio programma alimentare.

  • Contiene fibre alimentari, carboidrati e amminoacidi essenziali che, oltre ad aumentare le energie, migliorano la salute arteriosa e cardiaca.
  • È ideale per controllare i livelli di colesterolo alto e migliora la digestione dei grassi.

5. Mirtilli

Mirtilli

I mirtilli sono diventati popolari per le loro proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e antiossidanti.

  • L’elevato apporto di vitamine, minerali e fibre alimentari migliora l’attività metabolica e, di conseguenza, purifica le arterie.
  • Ideali per ridurre l’eccessivo accumulo di colesterolo e trigliceridi, due lipidi associati al deterioramento arterioso e alle principali malattie cardiache.

6. Salmone

Il salmone è una delle fonti di omega 3 e aminoacidi che riducono il deterioramento arterioso e il rischio di problemi di salute cardiovascolare.

  • Il suo consumo, almeno 2 volte a settimana, aumenta la presenza di colesterolo buono (HDL) nelle arterie e, quindi, diminuisce l’accumulo di lipidi dannosi, come il colesterolo cattivo (LDL) e i trigliceridi.
  • I suoi nutrienti riducono il livello di infiammazione dei tessuti e stimolano il flusso sanguigno, evitando l’ipertensione.

Vi consigliamo di leggere: Tutti i benefici del salmone e una gustosa ricetta

7. Frutta secca

Frutta secca

Mandorle, arachidi e altri tipi di frutta secca sono diventati popolari come snack salutari.

Oltre a prolungare la sensazione di sazietà, sono ottimi per proteggere le arterie.

  • Forniscono un leggero contributo di omega 3, un acido grasso sano che favorisce la pulizia delle arterie e l’eliminazione del colesterolo cattivo (LDL).
  • Il loro significativo apporto di calorie aumenta il livello di energia e migliora le prestazioni fisiche e mentali.
  • Contengono aminoacidi che proteggono le arterie, evitando disturbi legati a infiammazione e sovrappeso.

8. Zenzero

Lo zenzero è uno degli alimenti più usati per la preparazione di rimedi naturali.

  • Ha sostanze attive con effetti antiossidanti e antinfiammatori che riducono gli effetti dello stress ossidativo e dei grassi.
  • Ridurre la formazione di placche di colesterolo e favorisce la pulizia del sangue.
  • Il suo principale vantaggio, il gingerolo, migliora la circolazione sanguigna e previene l’indurimento e il deterioramento prematuro delle arterie.

Avete il colesterolo alto? Siete preoccupati per l’insorgere delle malattie cardiovascolari? Se non avete ancora iniziato a proteggere le vostre arterie, aumentate il consumo di questi alimenti.

Naturalmente, per risultati ottimali, assicuratevi di seguire una dieta sana ed equilibrata, accompagnata da acqua a sufficienza ed esercizio fisico.

Categorie: Buone abitudini Tags:
Guarda anche