Prurito e bruciore intimo: utili rimedi naturali

È importante mantenere una corretta salute intima, priva di disturbi come il prurito o il bruciore. Se presentate questi sintomi, ricorrete a uno dei rimedi naturali che vi consigliamo a seguire così da ottenere una soluzione immediata.

Prurito e bruciore intimo sono condizioni che le donne sperimentano spesso per cause diverse. Questi disturbi generalmente provocano sensazioni molto fastidiose che talvolta richiedono un trattamento immediato.

Scoprite quali sono i rimedi naturali più efficaci per trattare prurito e bruciore intimo nel giro di pochi minuti; inoltre, serviranno anche per prevenirli.

Prurito e bruciore intimo: quali sono le cause?

  • Micosi
  • Infezioni per trasmissione sessuale
  • Prodotti per l’igiene
  • Menopausa
  • Stress

Può interessarvi leggere anche: 6 consigli per combattere le micosi vaginali in modo naturale

Prurito e bruciore intimo: rimedi naturali

Impacchi freddi

Donna con mani davanti a parti intime

È sempre consigliabile iniziare con i rimedi più semplici, soprattutto quando si ha bisogno di un sollievo immediato. Utilizzate degli impacchi freddi in modo adeguato e otterrete il sollievo di cui avete bisogno.

Ingredienti

  • 3 cubetti di ghiaccio (30 g)

Modalità d’uso

  • Mettete i cubetti di ghiaccio in un panno pulito da legare con un elastico.
  • Appoggiate l’impacco freddo sulla vagina e lasciate agire per 5 minuti.
  • Lasciate riposare la zona per 30 secondi e ripetete l’operazione.
  • Applicate l’impacco circa 5 volte per 5 giorni, realizzando al contempo un trattamento di base. Gli impacchi serviranno solo per darvi un sollievo immediato dai fastidiosi sintomi.

Vi consigliamo di leggere: 5 cause di prurito intimo se non avete un’infezione

Aceto di mele

L’aceto di mele rappresenta uno dei rimedi naturali più efficaci ai quali potete ricorrere in caso di prurito e bruciore intimo. Questo si deve alle sue caratteristiche antimicotiche e antibatteriche, utili per combattere alcune infezioni vaginali.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di aceto di mele (30 ml)
  • 1 bicchiere d’acqua tiepida (250 ml)

Modalità d’uso

  • Aggiungete la quantità indicata di aceto di mele nel bicchiere d’acqua tiepida, senza averlo prima filtrato.
  • Utilizzate questa soluzione per rinfrescare e lavare la zona interna della vagina.
  • Applicatelo due volte al giorno per una settimana e vedrete il miglioramento sin dal secondo giorno.

Bagno con acqua e sale

Donna con asciugamano e infezione vaginale

I bagni con acqua salata sono un’alternativa eccellente quando si tratta di alleviare il prurito e il bruciore intimo, poiché combattono le infezioni micotiche che, nella maggior parte dei casi, sono la causa di questi sintomi.

Ingredienti

  • Un bicchiere d’acqua tiepida (250 ml)
  • 1 cucchiaio di sale

Modalità d’uso

  • Versate il sale e la quantità d’acqua indicata in una bacinella. Utilizzate questo liquido per lavare le parti intime, facendo particolare attenzione a impregnare tutta la regione anatomica.
  • Nel giro di qualche minuto, avvertirete un piacevole sollievo.
  • Realizzate questo lavaggio ogni volta che compaiono i disturbi e noterete la differenza.

Olio di aglio

L’aglio è uno degli ingredienti naturali con maggiori proprietà antibiotiche che aiuta a ridurre certi disturbi come prurito e bruciore intimo.

Ingredienti

  • 5 gocce di olio di aglio
  • 1 cucchiaino di olio di vitamina E

Modalità d’uso

  • Mescolate i due oli e applicateli nelle parti intime tramite movimenti circolari e con cautela.
  • Lasciate agire per 10 minuti e poi risciacquate con abbondante acqua.
  • Applicate questo rimedio naturale due volte al giorno per 2 settimane.

Yogurt naturale

Yogurt per impacchi vaginali

Lo yogurt naturale e senza zucchero è un modo eccellente per alleviare i fastidiosi sintomi delle infezioni vaginali che si traducono in prurito e bruciore incontrollabili. Dato che contiene batteri sani per l’area vaginale, lo yogurt può porre fine a questi sintomi.

Ingredienti

  • 1 tampone vaginale
  • ½ bicchiere di yogurt (125 ml)

Modalità d’uso

  • Impregnate il tampone della quantità di yogurt indicata.
  • Introducetelo nella vagina e lasciatelo agire per due ore.
  • Applicate questo rimedio due volte al giorno, finché non notate un netto miglioramento.

Questi rimedi rappresentano eccellenti opzioni per donare un sollievo immediato alla zona genitale.,

Sono ben noti il fastidio e i rischi che possono derivare da un’infezione vaginale per un periodo prolungato. Essendo rimedi del tutto naturali, risultano innocui ed efficaci per il corpo; in altre parole, non comportano effetti collaterali o reazioni avverse, né a breve né a lungo termine.

Immagine principale per gentile concessione di © wikiHow.com

Categorie: Rimedi naturali Tags:
Guarda anche