Pulire i pori con una maschera naturale

5 Aprile 2019
La combinazione degli ingredienti di questa maschera ci aiuta a pulire i pori della pelle in modo naturale e senza ricorrere a esfolianti aggressivi.

Per pulire i pori in modo naturale abbiamo bisogno di una maschera che sia capace di rimuovere le impurità e regolare il sebo della pelle. Dovrebbe inoltre facilitare il più possibile la loro chiusura.

Scoprite in questo articolo come preparare in casa una maschera per pulire i pori e ottenere una pelle morbida, liscia e luminosa. Applicatela regolarmente e noterete i suoi benefici in tempi molto brevi.

Cosa sono i pori?

I pori sono piccoli fori che si trovano nello strato più superficiale della pelle, cioè l’epidermide.

Ogni persona ne ha circa due milioni. Essi hanno diverse funzioni, tra cui quella di eliminare il sudore. Oltre al sudore, dai pori fuoriescono anche il sebo e la peluria.

Con il passare del tempo, si dilatano e diventano sempre più visibili, il che peggiora l’aspetto della nostra cute. Tuttavia, i pori sono influenzati anche dalla genetica e da altri fattori.

Anche se alcuni trattamenti o prodotti promettono di restringerli, la verità è che non è possibile. Quello che possiamo fare, però, è imparare a prenderci cura del nostro viso con i prodotti giusti così da pulire i pori regolarmente.

Vedete anche: Restringere i pori dilatati grazie a 6 rimedi naturali

Come possiamo pulire i pori?

Pori dilatati

Per pulire i pori della pelle, dobbiamo applicare una maschera che funga anche da esfoliante. Sono due i prodotti che ci permettono di esfoliare la pelle:

  • Granuli o gommage. È l’esfoliante più popolare, caratterizzato da una consistenza granulosa o sabbiosa che, massaggiando la pelle, trascina le cellule morte e pulisce i pori.
  • Enzimatico. Questo tipo di esfoliante è più delicato, in quanto privo di consistenza granulosa. Agisce per mezzo di enzimi presenti nella frutta e nella verdura come l’ananas, il pomodoro o il limone.

Maschera fatta in casa per pulire i pori

Maschera al cetriolo

Per preparare a casa questa maschera naturale per la pulizia dei pori, dobbiamo unire ingredienti esfolianti, lenitivi e idratanti per riequilibrare la produzione di sebo della pelle.

Una pulizia eccessiva dei pori può causare irritazione o secchezza cutanea. Per questo motivo è essenziale preparare la maschera come indicato in questo articolo.

Leggete anche: Tonici naturali per un viso pulito e luminoso

Principi attivi della maschera per pulire i pori

Ringiovanire la cute

Gli ingredienti con principi attivi che useremo per questa maschera sono i seguenti:

  • L’ananas possiede enzimi che favoriscono una delicata esfoliazione della pelle. Questo aiuta a pulire i pori e a ottenere una cute liscia e luminosa. Ha anche proprietà antinfiammatorie.
  • Bicarbonato di sodio. È l’ingrediente di questa maschera che produrrà il risultato esfoliante. La sua consistenza è piuttosto sottile, più adatta alla pelle rispetto ad altri prodotti come lo zucchero o il sale. Inoltre, le sue virtù alcalinizzanti bilanceranno l’acidità dell’ananas e dello yogurt.
  • Aloe vera. Il gel di aloe vera ha proprietà lenitive, idratanti e rigeneranti. La sua consistenza gelatinosa facilita l’applicazione della nostra maschera. Ha un elevato potere rinfrescante e antisettico, molto adatto a pelli con impurità e acne.
  • Yogurt. Grazie al suo contenuto di acido lattico, lo yogurt deterge, idrata e protegge la pelle senza ungerla.

Ingredienti

Per preparare questa maschera abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 2 cucchiai di succo naturale di ananas (30 ml)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (4 g)
  • 1 cucchiaio di aloe vera in gel (15 g)
  • 2 cucchiai di yogurt naturale (40 g)

Procedimento

  • Mescolate bene tutti gli ingredienti in modo da amalgamarli al meglio.
  • Preparate la maschera poco prima dell’applicazione affinché mantenga le sue proprietà, specialmente per l’ananas.

Applicazione

Per applicare la nostra maschera, seguiremo i seguenti passaggi:

  • Lavare il viso con acqua tiepida per aprire i pori.
  • Sulla pelle asciutta, applicare la maschera. Bisogna evitare il contorno occhi e qualsiasi altra area sensibile del viso.
  • Lasciare agire la maschera per 15 minuti.
  • Rimuoverla con acqua, strofinando delicatamente le aree del viso con i pori aperti, o quelle affette da punti neri o con più grasso.
  • Lavare il viso e, infine, applicare l’abituale lozione idratante o un po’ di gel di aloe vera se la pelle è arrossata.
  • Possiamo applicare questa maschera una volta alla settimana. Dalla terza settimana noteremo grandi benefici.
  • Ruiz, E. F. (2013). Antisépticos y desinfectantes. Enfermedades Infecciosas y Microbiologia. https://doi.org/10.1007/s00299-010-0857-1
  • Klein, A. D., & Penneys, N. S. (1988). Aloe vera. Journal of the American Academy of Dermatology. https://doi.org/10.1016/S0190-9622(88)70095-X
  • Díaz Jiménez, B., Sosa Morales, M. E., & Vélez Ruíz, J. F. (2004). Efecto de la adición de fibra y la disminución de grasa en las propiedades fisicoquímicas del yogur. Revista Mexicana de Ingenieria Química.