Quale animale domestico fa più bene alla salute?

2 febbraio 2018
Determinare quale animale faccia più bene dipende molto dalle caratteristiche dell'individuo che vuole adottarlo

Avere un animale domestico può migliorare la nostra salute in modo integrale. I benefici registrati sono fisici e psicologici, e sono alquanto evidenti secondo l’opinione di alcuni specialisti. Tuttavia, alcuni animali domestici sono migliori rispetto ad altri dal punto di vista sanitario. Dunque, Quale animale domestico fa più bene alla salute?

Se non si presta la dovuta attenzione, alcuni animali rappresentano persino un grande rischio per le persone. Un esempio è l’iguana verde.

A seguire analizziamo quale animale domestico fa più bene alla salute dell’uomo.

Quale animale domestico fa più bene alla salute

Gatti e cani sono le opzioni più indicate

Ragazza con animali

Non stranisce che gatti e cani siano le specie più popolari tra gli amanti degli animali. Entrambi sono addomesticati, sani e si adattano facilmente. Inoltre, vi è una profonda conoscenza di essi in campo veterinario.

Anche se entrambe le specie possono essere portatrici di alcuni microorganismi che fanno ammalare l’uomo, la pulizia e i vaccini sono mezzi più che sufficienti per prevenire qualsiasi infezione o virus.

Se parliamo di salute, tuttavia, esistono alcune differenze tra queste due specie di animali.

Leggete anche: L’ospedale in cui gli animali possono visitare i loro padroni

I gatti e il lieve rischio di toxoplasmosi

La toxoplasmosi è forse l’unica nota negativa dei gatti quando li si paragona ai cani.

Si tratta di una malattia trasmessa dal parassita toxoplasma gondii che può causare effetti piuttosto seri, soprattutto alle donne in stato di gravidanza.

Un sistema immunitario efficiente è fondamentale per scongiurare i pericoli di questa infezione.

A dire il vero, però, la maggior parte dei padroni di gatti sono immuni e sviluppano anticorpi che combattono questa malattia, molto spesso asintomatica.

Tuttavia, alla domanda quale animale fa più bene alla salute, la risposta propende per il cane proprio per questo motivo. Ciò non significa che i felini non possano essere considerati eccellenti animali domestici.

Avere un cane in casa: benefici per la salute

Avere un cane

Avere un cane come animale domestico comporta notevoli benefici per la salute emotiva.

Il contatto con questi animali motiva nelle persone la costante produzione di dopamina e serotonina, ormoni con cui combattiamo lo stress e le disfunzioni cardiache.

E questo non è l’unico modo con cui un cane domestico ci aiuta a proteggere il nostro cuore.

Secondo uno studio condotto negli Stati Uniti, chi soffre di malattie cardiache e possiede un cane ha un’aspettativa di vita più alta rispetto alle altre persone.

È abbastanza logico in quanto chi ha un cane realizzano passeggiate giornaliere di almeno 20 minuti.

Incrementano così la loro attività fisica e migliorano il loro ritmo cardiaco. Gli amanti degli animali, inoltre, hanno meno possibilità di soffrire di depressione.

I cani e il problema delle allergie

Ci sono persone che non tollerano il pelo di questi animali. Le allergie continuano a essere un problema per i padroni di molti animali.

Molti esperti segnalano che i bambini che crescono con un animale sono meno propensi a soffrire di allergieIl motivo è che il loro sistema immunitario si adatta alla convivenza con gli animali. La flora batterica dei cani, inoltre, rafforza le nostre difese.

In ogni caso i soggetti allergici possono optare per razze senza pelo, come lo xoloitzcuintle, il pila argentino o il cane nudo cinese.

Un’altra opzione è il bulldog inglese in quanto ha il pelo corto e molto rigido.

Leggete anche Zecche: un pericolo per umani ed animali.

Come determinare quale animale fa più bene alla salute?

Avere un gatto

Per decidere quale animale fa più bene alla salute, bisogna prendere in considerazione diverse variabili.

  • Per prima cosa, bisogna sapere quali sono le specie che rappresentano un pericolo per gli esseri umani.
  • La seconda cosa da fare è verificare i vantaggi in materia di salute dei nostri animali preferiti.

In passato si credeva che animali come le tartarughe o i criceti fossero indicati per i bambini. Oggi sappiamo che entrambe le specie sono portatrici di germi e infezioni pericolose come la salmonella.

Il cane continua a essere il miglior amico dell’uomo

Il cane continua a essere la migliore opzione se pensiamo alla salute. Convivere con questi animali non rappresenta un pericolo e la loro compagnia genera effetti positivi sulla nostra vita che sono stati ampiamente dimostrati.

In ogni caso, determinare quale animale fa più bene alla salute dell’uomo dipende molto dalla realtà e dalle preferenze di ogni persona.

Guarda anche