Scoprite 7 ragioni per cui cadono i capelli

14 gennaio 2018
I capelli cadono solitamente per diverse ragioni. Per evitare tale fenomeno, vi mostreremo le cause più comuni e come affrontarle.

Soffrite per la perdita dei capelli e non sapete come mettere fine al problema? Ecco a voi le 10 ragioni più comuni per le quali di solito cadono i capelli e i modi per mettere fine al problema. Seguendo questi consigli sarà tutto più semplice.

1. Problemi alla tiroide

Donna con problemi alla tiroide

Una delle ragioni per cui cadono i capelli è a causa dei problemi con la tiroide. Quando ciò avviene è perché il nostro corpo sperimenta uno squilibrio ormonale che può manifestarsi per la menopausa, per problemi al sistema endocrino o a causa del diabete.

Come risolvere la situazione?

Se sospettate che la perdita di capelli possa essere dovuta ad un problema di questo tipo, dovrete recarvi da un endocrinologo affinché realizzi gli studi necessari e vi indichi il trattamento più adeguato.

 Leggete anche: Maschere per capelli brillanti e setosi

2. Una dieta troppo dura

A volte seguiamo delle diete talmente dure che danneggiano solo la nostra salute. Bisogna tenere presente che, se perdiamo troppo peso in poco tempo, ciò non avrà effetti positivi sul nostro organismo e farà in modo che il nostro sistema immunitario si debiliti.

Tutto ciò provocherà la caduta dei nostri capelli. Nel caso in cui soffriate di malattie respiratorie e infezioni, l’organismo si recupererà più tardi.

Come risolvere la situazione?

Invece di optare per diete dure, fate esercizio fisico regolarmente. 

3. Stress cronico

donna stressata con le mani nei capelli

Lo stress cronico può provocare anche perdita dei capelli, in quanto danneggia il flusso sanguigno che arriva al cuoio capelluto. La buona notizia è che, se cadono i capelli a causa dello stress, ricresceranno in poco tempo.

Come risolvere la situazione?

Assicuratevi di riposare un determinato numero di ore al giorno e di rilassarvi nel modo più efficace per voi. Se avete problemi di tipo emotivo e non sapete come risolverli, consultate uno psicologo.

4. Un trattamento scorretto del cuoio capelluto

Trattare male il proprio cuoio capelluto è una delle ragioni per cui cadono i capelli. In effetti esistono una serie di articoli che bisognerebbe usare solo sporadicamente anche se spesso e volentieri ce ne dimentichiamo. Tra di essi ricordiamo la piastra, l’asciugacapelli, l’arricciacapelli, ecc.

Come risolvere la situazione?

Cercate di limitare l’uso dell’asciugacapelli, della piastra e dei prodotti chimici e consultate un professionista affinché vi consigli un trattamento e dei prodotti che vi facciano bene.

Anche se si sostiene che i solfati facciano male ai capelli, è bene sottolineare che non ci sono prove che attestano che essi provochino la caduta dei capelli.

5. Consumo di determinati farmaci

Farmaci

Anche il fatto di consumare determinati farmaci può contribuire alla caduta dei capelli. Parliamo, ad esempio, di quelli che assumono le persone con una pressione sanguigna alta.

In questo gruppo rientrano anche gli antidepressivi che provocano di solito un effetto secondario che è proprio quello della perdita dei capelli.

Come risolvere la situazione?

Se smettete di assumerli, vedrete che il vostro cuoio capelluto si ristabilirà. Non fatelo, però, senza prima aver consultato il medico.

Leggete anche 12 consigli per avere capelli forti e sani

6. Anemia

L’anemia provoca la perdita dei capelli. Ciò avviene perché il flusso sanguigno nel cuoio capelluto viene danneggiato dalla mancanza di ferro.

Per sapere se soffrite di anemia, verificate se avete sintomi quali sonnolenza, debolezza generale o apatia. Se avete tali sintomi, allora è arrivato il momento di verificare i livelli di emoglobina che avete nel sangue.

Come risolvere la situazione?

Se dopo esservi sottoposti ad un esame viene confermata l’anemia, dovrete aggiungere più alimenti che contengono ferro alla vostra dieta. Tra di essi ricordiamo i melograni, la carne di manzo e le mele.

Se non migliorate, dovrete assumere qualche tipo di integratore di ferro prescritto dal vostro medico.

7. Avitaminosi

Farmaci colorati

Dovete tenere anche presente che magari soffrite di perdita di capelli in quanto avete dei deficit di microelementi e vitamine.

È fondamentale verificare se si abbia un deficit di vitamina C perché essa è fondamentale per l’assorbimento del ferro e stimola la produzione del collagene che rafforza il cuoio capelluto. I capelli diventeranno più deboli anche se si hanno deficit di vitamina B.

Come risolvere la situazione?

Includete nella vostra dieta alimenti ricchi di vitamine C, B e di altri microelementi sani.

Guarda anche