Lavoretti manuali da realizzare con vecchie posate

7 Giugno 2019
Riciclare è uno dei modi più efficaci per realizzare lavoretti manuali in casa. Sono molti i materiali di cui possiamo servirci per riuscirci; ad esempio, possiamo riutilizzare vecchie posate.

Tutti noi abbiamo in casa oggetti che non utilizziamo e molti di essi si trovano in cucina. Una buona soluzione per liberarci di questi utensili e per rinnovare casa senza buttare tutto nell’immondizia è riciclare e trasformare vecchi oggetti. Avrete solo bisogno di un po’ di fantasia e, in alcuni casi, di una mano. A seguire, vedremo alcune idee per realizzare i più bei lavoretti manuali utilizzando vecchie posate. Provateci!

Idee per realizzare lavoretti manuali con vecchie posate

Le vecchie posate sono fatte di materiale resistente che vale la pena sfruttare. Se le tenete nel cassetto da molto tempo, è il momento di riutilizzarle in altri progetti per la casa. Mettete in pratica queste idee interessanti!

Appendiabiti fatto con delle forchette

Per realizzare un appendiabiti originale e particolarmente decorativo non avrete bisogno di molto materiale. Saranno necessarie solo una tavola di legno e alcune forchette che non usate più. 

Per modellare le forchette a seconda dei vostri gusti, sarà necessario riscaldarle con una saldatrice; ogni forchetta può avere una forma diversa dalle altre. Fatto questo, dovrete solo attaccare le forchette alla tavola ed ecco fatto: avrete un delizioso appendiabiti.

Realizzare lavoretti manuali
Le vecchie forchette sono adatte per realizzare un delizioso appendiabiti in stile rustico. Potete utilizzarlo per appendere svariati indumenti e accessori.

Bambole fatte con cucchiai di legno

È possibile realizzare lavoretti manuali per i bambini. Ad esempio, si possono decorare cucchiai di legno e trasformarli in bambole o burattini. A tale scopo, possiamo utilizzare della lana per i capelli e il feltro o un tessuto a nostra scelta per i vestiti.

Possiamo aggiungere bottoni e cinture per completare la decorazione. Con l’aiuto della pittura e di alcuni pennelli, disegneremo gli occhi, il naso e la bocca. Ai bambini piacerà anche partecipare alla fase di creazione di questi divertenti giocattoli.

Vi invitiamo a leggere: Come far risplendere le superfici in legno

Lampade realizzate con le posate

Con le posate potete fabbricare dei lampadari a soffitto. Utilizzerete cucchiai, coltelli, forchette e anche utensili da cucina, come mestoli, palette da cucina o schiumarole. Tutte ottime opzioni per realizzare lavoretti manuali con utensili e vedrete che il risultato sarà spettacolare.

Potrebbe interessarvi: Pulire gli utensili da cucina con prodotti naturali

Un bracciale realizzato con una forchetta

Una forchetta dimenticata in un cassetto può trasformarsi in un bel bracciale; e se è di argento, ancora meglio. In alcuni casi potreste avere bisogno dell’aiuto di un artigiano o di un gioielliere.

Sarà necessario riscaldare la forchetta con una torcia e darle la forma di un braccialetto; i rebbi della forchetta possono essere modellati a seconda del gusto personale di chi indosserà il prodotto. Può essere una bella idea regalo.

Braccialetto fatto con forchetta
Modellando una forchetta, possiamo realizzare un grazioso braccialetto. Basta lasciarsi guidare dalla creatività.

Realizzare lavoretti manuali: portachiavi fatti con cucchiai

Anche questa interessante idea per riciclare richiede l’aiuto di un artigiano o di qualcuno che lavora i metalli. Per realizzare questo lavoretto manuale, bisogna  tagliare il manico dei cucchiai e modellarli in modo da appianarli.

In un secondo momento, dovrete solo incollare un anello per inserire le chiavi. Potete anche aggiungere oggetti a punta, incidere il nome di chi lo utilizzerà o un bel messaggio di auguri.

Cucchiai in alpacca per etichettare le credenze

L’alpacca è un materiale simile all’argento e che è il risultato di una lega di zinco, nichel e rame. Molte posate sono fatte con questa lega. Ha il vantaggio di essere molto malleabile, per cui è ideale per realizzare lavoretti manuali.

Si possono utilizzare cucchiai di alpacca per realizzare etichette da apporre sugli armadi. Si piegano o si livellano a temperatura ambiente, per cui il compito non risulta molto difficile. A quel punto, basta incidere i nomi, come ad esempio “pane”, “cereali” o “dolci” e apporli sugli sportelli delle credenze o dei cassetti.

Possiamo impiegare vecchie posate in alpacca per realizzare etichette per le credenze. Dovete solo modellarle a vostro piacimento e apporle sulla superficie del mobile.

Segnalatori da giardinaggio

Come per le etichette da credenza, questi indicatori da giardinaggio possono essere realizzati in modo semplice, utilizzando cucchiai o coltelli in alpacca. Resistono molto bene alle intemperie e saranno molto utili per identificare ciò che abbiamo seminato.

Giostrina per bimbi in stile marinaro realizzata con posate

Una giostrina con figure marine realizzate con posate richiede senza dubbio qualche sforzo, ma il risultato sarà incredibile. Si possono utilizzare cucchiai per realizzare dei pesci, rimuovendo il manico o dandogli una forma tale da farli assomigliare a una coda. 

Si può anche fare un buco per disegnare l’occhio; le forchette possono trasformarsi in polpi o calamari grazie alla torcia da cucina, che ci permetterà di dare la forma appropriata

Lavoretti manuali: vecchie posate dipinte che diventano cornici

Quanti di noi hanno posate d’argento della nonna conservate in un cassetto, e che non usiamo mai? E cosa c’è di meglio di trasformarle in belle cornici per decorare le pareti di casa?

Basta dipingerle di bianco e assembrale in una cornice anch’essa bianca e in stile antico. Il risultato sarà sorprendente e molto originale, un delizioso lavoretto manuale con le posate.

Con tutte queste idee ricicleremo le posate vecchie che abbiamo in casa. Dovete solo armarvi di creatività e immaginazione.