Ricetta della nonna per un delizioso stufato di pollo

· 28 luglio 2018
Lo stufato di pollo è una ricetta tradizionale che possiamo elaborare in casa per dilettare il palato dei nostri familiari con i sapori di tutta la vita e prendendoci, al contempo, cura della nostra linea.

La cucina tradizionale ci permette di godere di deliziosi piatti le cui ricette sono passate di generazione in generazione, con una serie di variazioni e miglioramenti che si sono accumulati nel corso degli anni. Oggi parleremo della classica ricetta della nonna per preparare lo stufato di pollo.

Pollo stufato in salsa

Ingredienti

  • 1 pollo intero tagliato a pezzi (circa 2,5 kg)
  • 1 ramo di alloro
  • Sale (al gusto)
  • 1 testa d’aglio
  • 1 filo d’olio d’oliva
  • Pepe nero (al gusto)
  • 1 tazza di vino bianco (250 ml)
  • 1 dado per preparare il brodo di pollo (1 grammo)
Pollo arrosto

Leggete anche: Pollo al forno con arancia e rosmarino

Preparazione

  1. Per prima cosa è importante che il pollo sia ben pulito e tagliato a pezzetti. Se non volete usare un pollo intero, potete cucinare questo stufato di pollo usando solo due cosce tagliate a pezzettini, in quanto si tratta della parte più succulenta.
  2. Una volta tagliato il pollo a pezzetti e pulito, mettiamo un filo d’olio d’oliva in una pentola bassa e riscaldiamolo. Quando l’olio sarà diventato caldo, mettiamo l’aglio intero e l’alloro. Facciamo soffriggere per uno o due minuti e, successivamente, aggiungiamo i pezzetti di pollo conditi con sale e pepe. Lasciamo cucinare il tutto finché il pollo non diventerà dorato in tutte le sue parti.
  3. Affinché l’aglio non si bruci ma rilasci comunque tutto il suo sapore, un buon trucco è quello di metterlo in padella insieme alla buccia, applicandogli dei tagli sufficientemente profondi.
  4. Quando sarà dorato, mescoliamo il bicchiere di vino con un po’ d’acqua e aggiungiamo tutto il liquido nella pentola. L’idea è quella di coprire il pollo a metà, affinché lo stufato si cucini correttamente.
  5. Successivamente sminuzziamo il dado da brodo e aggiungiamolo al mix preparato. Mescoliamo un po’ e continuiamo a cuocere a fuoco basso con la pentola chiusa, finché la quantità di salsa non sarà sensibilmente ridotta e non risulterà densa.
  6. Ecco pronto lo stufato di pollo. Un ricetta semplice e che non richiede l’utilizzo di ingredienti difficili da trovare. Possiamo servirlo in piatti fondi con un contorno di patate arrosto o di riso.
Pollo stufato

Stufato di pollo con verdure

Come variante della ricetta precedente, presentiamo un modo alternativo per preparare lo stufato di pollo, che rispetta la cucina tradizionale, ma che prevede un contorno di verdure.

Leggete anche: 3 ricette sane per cucinare il petto di pollo

Ingredienti

  • 1 pollo intero (circa 2 kg)
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperone rosso
  • 1 tazza di passata di pomodoro (250 ml)
  • 2 foglie di alloro
  • 1 peperone verde
  • 1 cucchiaino di prezzemolo triturato (3 g)
  • ½ tazza di vino bianco (125 ml)
  • 1 dado per preparare il brodo di pollo
  • 4 tazze d’acqua (1 litro)
  • Olio extravergine d’oliva (al gusto)
  • Sale e pepe nero (al gusto)

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliamo il pollo e mettiamo da parte il petto e le cosce.
  2. Prepariamo il brodo di pollo con l’acqua e il dado.
  3. Una volta pronto il brodo, cuociamogli dentro il pollo per circa un’ora a fuoco lento.
  4. Successivamente mettiamo sale e pepe sul pollo e collochiamolo in una pentola con olio d’oliva ben caldo. Lo chiuderemo per bene per non farlo cuocere dentro.
  5. Quando avrà acquisito un po’ di colore, lo ritireremo dal fuoco. Mettiamo la cipolla, il peperone e l’aglio in questo stesso olio e soffriggiamo per circa 5 minuti.
  6. Trascorso questo tempo, aggiungiamo la passata di pomodoro e l’alloro e mescoliamo bene tutti gli ingredienti. A questo punto lasciamo che si cucini il tutto per altri 10 minuti.
  7. Quando la quantità di pomodoro si sarà ridotta alla metà, aggiungeremo il vino bianco e aspetteremo che il liquido si riduca ulteriormente. 
  8. Una volta pronto questo condimento, aggiungiamo i pezzi di pollo in modo tale che rimangano coperti di salsa. Lasciamo cuocere il tutto a fuoco medio per circa 40 minuti, finché il pollo non diventerà tenero.
  9. In tal modo avremo pronta questa seconda variante di stufato di pollo tradizionale che potremo servire con un contorno di verdure e decorare con un po’ di prezzemolo triturato, da cospargere sul piatto.

Grazie ad una qualsiasi delle due ricette, avremo l’opportunità di godere di un delizioso stufato di pollo con tutti i buonissimi sapori della cucina tradizionale. 

Guarda anche