Ricetta per il pane proteico alla banana

· 15 settembre 2018
La parola "fitness" si utilizza per indicare specifiche attività, metodi e persino ricette ideali per prendersi cura del benessere generale del corpo.

Il pane proteico alla banana (meglio conosciuto come banana bread) di cui oggi vi parleremo, è un ottimo esempio di pietanza nutriente e ricca di proteine, nel quadro di una buona alimentazione. Inoltre, è fondamentale sapere che può essere consumato anche dai celiaci o da chi sta seguendo una dieta specifica.

Non ci sono particolari difficoltà che possano impedirvi di prepararlo e di ingerirlo, anzi: mangiando il pane proteico alla banana darete al vostro organismo diverse tipologie di nutrienti che normalmente non si trovano tutti insieme in una pietanza.

Oltretutto, questo il pane proteico alla banana è anche conosciuto per essere l’alternativa ideale alla torta tradizionale. Il problema, infatti, è che quest’ultima è piena di farina raffinata, di zuccheri e di carboidrati. Questi elementi non sono affatto consigliati se il vostro obiettivo è mantenervi in forma e fare particolare attenzione ai grassi e agli alimenti raffinati e ad elevato contenuto calorico.

Recandovi in cucina e mettendovi il grembiule, non solo vi troverete a realizzare una ricetta unica nel suo genere, ma otterrete anche un dolce squisito e ottimo dal punto di vista nutrizionale. Ricordate: la base della ricetta è la banana e quindi -come quasi tutto quello che riguarda questo frutto– tende sempre a risultare delizioso.

Leggete anche: Torta di banane: gustose ricette

Come preparare il pane proteico alla banana?

Banana a fette

Informazioni nutrizionali sul pane proteico alla banana

Ciò che rende unico questo pane è che tutto lo zucchero che contiene di per sé è di origine naturale. Se preferite, potete sempre rendere il sapore più dolce aggiungendo dell’edulcorante.

A colazione, normalmente prevediamo calorie derivanti dal pane bianco o del pane con burro. Questo vuol dire che gran parte di quello che siamo soliti mangiare a colazione contiene elementi che anche se venduti come “dietetici” o sani, sono assimilati dall’organismo sotto forma di carboidrati e zuccheri.

Occhio! L’alternativa offerta dal pane proteico alla banana si basa principalmente sugli ingredienti che andremo a utilizzare per prepararlo. Ad esempio, la malleabilità e la fibra propri dei fiocchi di avena (ingrediente principale) è un buon esempio per capire cosa stiamo per mangiare.

Dunque, più sostituiamo le calorie dei carboidrati con altri elementi più nutrienti, come le fibre, maggiori saranno i benefici per la vostra alimentazione. Ricordate che non tutti i cereali hanno la stessa funzione. Ad esempio, scegliete l’avena piuttosto che il grano o il riso invece dell’orzo.

D’altra parte, se non siete amanti degli edulcoranti artificiali, potete scegliere di utilizzare il miele e sostituire quindi questi tipi di zucchero con questo ingrediente del tutto naturale e che fa al caso vostro. Per quanto riguarda, invece, le dosi, tenete presente che la quantità necessarie di ciascun ingrediente per preparare il pane proteico alla banana, possono variare.

Leggete anche: 4 bevande per depurare il corpo da zuccheri e altri cibi raffinati

Ingredienti

  • 1 tazza di farina di avena (120 g)
  • 1/2 tazza di fiocchi d’avena (30 g)
  • 2 cucchiai di lieveto di birra (30 g)
  • 1 uovo intero
  • 2 albumi
Uova e banane

  • 3 banane molto mature
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere (15 g)
  • 2 cucchiai di noci tritate (40 g)
  • 1/2 bicchiere di latte di soia (100 ml)
  • 1 pizzico di essenza di vaniglia
  • 2 cucchiai di edulcorante naturale (30 ml), a scelta

Preparazione

  1. Il primo passo è sbucciare le banane mature.
  2. Quindi, con molta attenzione, procedete a schiacciarle.
  3. Per ottenere la consistenza necessaria, che è una sorta di impasto, dovrete mescolare molto bene. Ciò significa che la consistenza che otterrete dovrà essere priva di grumi.
  4. Aggiungete della farina di avena insieme ai fiocchi di avena al composto ottenuto dalla fase precedente. Aggiungete via via tutti gli ingredienti procedendo con movimenti “avvolgenti”.
  5. A questo punto, aggiungete le noci tritate, l’uovo intero, il lievito, l’essenza di vaniglia e la cannella in polvere. Se volete dare un tocco più dolce, aggiungete infine un po’ di edulcorante naturale.
  6. Fatto ciò, è il momento di mescolare il tutto, iniziando lentamente e incrementando, man mano, la pressione esercitata.
  7. È importante versare poco a poco il latte di soia, continuando a mescolare fino a quando l’impasto non apparirà più compatto.
  8. Per concludere, aggiungete i due albumi e mescolate ancora un po’.
  9. Infine, collocate l’impasto su un vassoio precedentemente unto con dell’olio d’oliva e mettete in forno per 40 minuti a 180°. Il piatto è pronto!

Et voilà…è il momento di gustare il vostro pane proteico alla banana!

Guarda anche