Ricette da preparare in casa per l’ulcera gastrica

1 ottobre 2015
Dato che la nostra alimentazione è la chiave per il trattamento dell'ulcera, dobbiamo cercare di aumentare il consumo di alimenti e proteine di origine vegetale e prediligere le carni magre, al contempo dobbiamo cercare di evitare i cibi raffinati

Lo stress, la cattiva alimentazione o l’abuso di alcuni farmaci possono causare vari problemi al nostro corpo. Tra questi c’è ad esempio l’ulcera gastrica o peptica. Se ne soffrite, leggete questo articolo in cui illustreremo alcune ricette contro l’ulcera gastrica. I vostri disturbi e i dolori saranno presto un lontano ricordo.

Ulcera gastrica: alcune informazioni

Si tratta fondamentalmente di lesioni alla mucosa gastrica che possono essere causate da:

  • La presenza di un batterio (Helicobacter Pylori)
  • I nervi
  • La vita sedentaria
  • La mancanza di esercizio
  • Il cibo molto piccante o grasso
  • Lo stress
  • Le preoccupazioni
  • La cattiva alimentazione
  • L’abuso di farmaci (come gli antinfiammatori e gli analgesici)

L’ulcera gastrica è molto dolorosa e, a volte, i pazienti presentano anche nausea e vomito. Se questo problema non viene curato a dovere sin dall’inizio, può provocare patologie molto gravi e serie, che possono arrivare anche a richiedere un intervento chirurgico per curare le profonde ferite presenti nel rivestimento dello stomaco. Inoltre fa aumentare notevolmente il rischio di ammalarsi di cancro allo stomaco.

acidità

Come abbiamo detto prima, l’ulcera può essere causata dalla nostra cattiva alimentazione. Per questa ragione consigliamo di:

  • Mangiare più alimenti di origine vegetale (frutta e verdura) e proteine di origine vegetale (oli, legumi, frutta secca).
  • Preferire le carni magre come pesce e pollo.
  • Mangiare cereali integrali, come riso, pasta e pane non raffinati (dunque senza farina bianca).
  • Evitare di bere caffè, bevande alcoliche, mangiare cibi raffinati, insaccati, fritture, cibi piccanti e troppo zuccherati.

Leggete anche: Trattamenti naturali per le ulcere nello stomaco

Possiamo trattare l’ulcera con rimedi naturali?

Oltre a seguire una dieta più sana, possiamo migliorare la situazione scegliendo piante medicinali specifiche che favoriscono la cura dell’ulcera. Tuttavia, è sempre meglio consultare un medico per essere sicuri delle dosi adeguate e dei possibili effetti secondari. Alcune delle opzioni naturali per ridurre l’ulcera peptica sono:

Liquirizia

Di solito si usa per dare maggiore sapore ad alcune ricette. Si può acquistare la pianta, ma non è consigliata per chi ha problemi di pressione arteriosa alta, perché la farà crescere. La miglior opzione è dunque quella di procurarsi la liquirizia DGL (senza glicerina), perché non possiede alcuna controindicazione. L’estratto di liquirizia protegge lo stomaco dagli effetti dei farmaci. Si deve assumere prima di mangiare affinché si crei una “pellicola protettiva” nelle pareti dello stomaco.

Ginseng

Possiamo trovarlo in molti negozi di dietetica o di prodotti naturali ed ha proprietà antimicrobiche. La radice di ginseng combatte le infezioni causate dal batterio Helicobactr Pylori e aiuta anche a ridurre il danno alle cellule gastriche.

stomaco

Aloe vera

Ha centinaia di usi esterni e interni. Il gel di aloe vera può essere usato per cicatrizzare ferite sulla pelle, ma è ottimo anche per la mucosa dello stomaco. Bevete ogni giorno un bicchiere di aloe vera mischiata con dell’acqua (preferibilmente a digiuno). Alcune persone mangiano il gambo dell’aloe vera una volta estratte le spine. Prestate molta attenzione se scegliete questa opzione, perché possono verificarsi effetti lassativi, e in ogni caso non ripetete il trattamento più di 2 volte alla settimana.

Pepe di Cayenna

Nonostante abbia proprietà irritanti, è stato dimostrato che uno dei suoi componenti principali (la capsaicina, che è l’elemento che apporta quel sapore piccante) aiuta a proteggere la mucosa gastrica e allo stesso tempo inibisce la crescita del batterio che causa l’ulcera.

Cavolo

In realtà il succo di cavolo è il prodotto più indicato. Lo possiamo preparare noi stessi con un frullatore o un trituratore di alimenti (non dimenticate di aggiungere l’acqua). Si tratta di una verdura molto potente e adatta a curare l’ulcera gastrica. Inoltre, potete mangiare cavoli con l’insalata o in altre ricette, meglio se crudi.

ulcera-gastrica

Mirtilli

Sono sempre più i fanatici di questo piccolo frutto dal colore scuro, infatti è indicato per le persone diabetiche, con problemi ai reni, colesterolo alto, in sovrappeso, che soffrono di ipertensione, ecc. Inoltre è un frutto consigliato per chi soffre di ulcera gastrica. Questo rimedio naturale deve essere assunto sotto forma di succo naturale. Aiuta a prevenire le ferite alle pareti dello stomaco e a disinfiammare e rilassare il sistema digestivo.

Calendula

Questo bellissimo fiore arancione ha effetti benefici per la pelle e, come l’aloe vera, ha il potere di cicatrizzare le ferite. È un ottimo rimedio per l’ulcera. Possiamo assumerla preparando un buon tè a base di questo fiore.

Ingredienti

  • 1 pugno di fiori di calendula
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

Fate bollire l’acqua e aggiungete i fiori. Lasciate bollire il tutto per 5 minuti e dopo fate riposare altri 5 minuti. Filtrate e bevete con un cucchiaio di miele (che è un antisettico di grande qualità).

Tè verde

In realtà, qualsiasi alimento che contenga una buona quantità di flavonoidi. Ad esempio:

  • Uva rossa
  • Mele
  • Prugne
  • Prezzemolo
  • Soia
  • Fave
  • Lenticchie

È stato dimostrato che ognuno di questi alimenti ha la capacità di disinfiammare il sistema digerente, inibire la crescita del batterio che provoca l’ulcera e guarire le ferite nelle pareti dello stomaco. Aggiungete questi alimenti alla vostra dieta giornaliera e ne ammirerete gli effetti positivi.

Visitate questo articolo: Come accelerare il metabolismo con il tè verde e il peperoncino di cayenna.

Banane

Secondo vari studi, la banana ha la capacità di proteggere lo stomaco dall’ulcera grazie a un composto chiamato proteasi, che annichilisce i batteri prima che possano cominciare a creare problemi. Inoltre, gonfia le pareti stomacali e aiuta a produrre una maggiore quantità di mucosa gastrica, che costituisce un’eccellente barriera affinché gli acidi digestivi non causino danni.

ulcera-2

Guarda anche