5 ricette per depurare il fegato

24 aprile 2017
Per depurare il fegato, ed evitare problemi di salute, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata che può includere queste ricette

Il fegato è un organo estremamente importante in quanto ha il compito di disintossicare il corpo da tutte le impurità che assume attraverso l’alcol e le fritture.

Non solo ci protegge dalle tossine, ma ha anche la capacità di rigenerarsi.

Tuttavia, il fatto che possegga questa grande capacità, non significa che possiamo danneggiarlo senza problemi. Tutto il contrario: la miglior cosa che possiate fare è prendervene cura seguendo una dieta sana e liberandolo dalle tossine che lo sottopongono ad un immane sforzo, poiché lo sottopongono al doppio del lavoro.

Esistono diverse opzioni per depurare il fegato. In quest’articolo vi mostreremo le più naturali, efficaci ed economiche, in modo da poter trarre vantaggio da ciò che la natura offre.

1. Frullato a base di pompelmo, limone e arancia 

Grazie alle loro proprietà antiossidanti, questi agrumi sono i più indicati per eliminare le tossine e i grassi dal corpo. Hanno anche il grande potere di favorire la salute di colon e fegato, rafforzando, così, il sistema immunitario.

La combinazione di questi tre frutti crea un meraviglioso frullato che aiuta il fegato a depurarsi.

Ingredienti

  • 2 arance
  • 1 limone
  • 2 pompelmi (rosa o gialli)
  • 1 cucchiaino d’olio d’oliva (5 g)

Preparazione

  • Con un coltello togliete la scorza dagli agrumi e scartate i semi.
  • Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore. Se lo preferite, potete anche aggiungere un po’ d’acqua o del ghiaccio.
  • Processate il tutto fino ad ottenere un frullato omogeneo.

Vi consigliamo di berlo appena fatto a colazione. Se vi sembra troppo aspro, potete aggiungere alcuni vegetali a foglie verdi.

Leggete anche: 5 bevande naturali per disintossicare il fegato

2. Frullato a base di barbabietola e limone

La barbabietola è ricca di antiossidanti grazie alla presenza di una sostanza chiamata betaina, che le conferisce il caratteristico color porpora.

La barbabietola favorisce l’eliminazione dal corpo dei metalli pesanti e ci aiuta a prevenire malattie gravi quali il tumore al fegato.

La combinazione di questo tubero e degli innumerevoli benefici del limone ci fornisce un potente frullato per depurare il fegato.

Ingredienti

  • 1 barbabietola grande
  • Il succo di un limone grande (o 2 piccoli)

Preparazione

  • Lavate bene la barbabietola, toglietele la buccia e tritatela.
  • Spremete il limone
  • Mettete il tutto nel frullatore e processate.

Vi consigliamo di bere questo frullato appena fatto in modo che non perda le sue proprietà.

3. Frullato d’arancia e zenzero

Questo frullato unisce le proprietà antiossidanti dell’arancia con quelle dello zenzero.  Quest’ultimo è un potente antinfiammatorio e aiuta a migliorare tutto ciò che concerne la digestione. 

L’unione di questi due sapori dà, come risultato, una bevanda dal gusto irresistibile. Otterrete, dunque, un frullato rinfrescante che depurerà il vostro fegato.

Ingredienti

  • 1 arancia grande (o 2 piccole)
  • 1 cucchiaino di zenzero appena macinato (5 g)

Preparazione

  • Togliete la scorza dall’arancia.
  • Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e processate per bene.

Vi consigliamo di bere questo frullato per tre sere consecutive. Se desiderate potenziare i suoi effetti, bevetelo per 7 sere.

4. Dente di leone, mela, aglio, zenzero e cipolla 

Quest’efficace e potente frullato è eccellente per depurare il fegato da tutte le tossine che non riesce ad eliminare da solo.

Il dente di leone fornisce al fegato gli enzimi di cui ha bisogno per svolgere il suo lavoro. Questa bevanda, inoltre, è un potente diuretico e, quindi, combatte la ritenzione idrica, riduce l’infiammazione addominale, diminuisce il gonfiore causato dal ciclo mestruale ed è ottimo per la pelle.   

Praticamente, contiene una miriade di benefici in un’unica soluzione.

Ingredienti

  • 1 pugno di dente di leone fresco
  • 1 tazza d’acqua
  • 4 mele
  • 2 spicchi d’aglio piccoli
  • 1 cucchiaio di zenzero appena grattugiato (10 g)
  • 1 fetta di cipolla

Preparazione

  • Prima di tutto, realizzate un infuso con il dente di leone e l’acqua.
  • Sbucciate la mela e schiacciate l’aglio.
  • Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e processate fino ad ottenere un succo privo di grumi.
  • Versatelo in un bicchiere e gustatelo.

5. Frullato a base di pompelmo, aglio e zenzero 

Il pompelmo è un agrume adatto per eliminare le tossine e depurare il fegato.

Insieme alle proprietà dello zenzero e dell’aglio, otterrete un frullato perfetto per prendervi cura della sua salute.

Ingredienti

  • Il succo di 2 pompelmi
  • Il succo di 4 limoni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 fetta di zenzero
  • 1 bicchiere e ½ d’acqua (300 ml)
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva (32 g)

Preparazione

  • Spremete in un bicchiere i pompelmi e i limoni.
  • Grattugiate lo zenzero.
  • Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e processate per bene.

Leggete anche: Acqua di zenzero per alleviare emicranie, disturbi digestivi e dolore

Depurare il fegato diventa facile ed economico 

Tutti i frullati di cui vi abbiamo parlato sono ottimi per depurare il fegato. Tuttavia, ricordate sempre che non bisogna mai esagerare; dunque, vi consigliamo di berli per 3 o, al massimo, 7 giorni o sere consecutive. Trascorso questo periodo, sospendete per un po’.

Se avvertite fastidi ricorrenti al fegato, la cosa migliore da fare è andare dal medico affinché vi faccia una visita completa e vi prescriva gli esami adatti a cui dovete sottoporvi.

Infine, vi ricordiamo che non basta soltanto bere questi frullati, è altresì importante mantenere una dieta sana ed equilibrata. 

Guarda anche