Ricette di alimenti che potete preparare in casa e non comprare più

· 22 dicembre 2014
Preparando in casa gli alimenti che consumate, oltre a risparmiare soldi, vi assicurerete che tutti gli ingredienti siano naturali e che non contengano conservanti nocivi.

Quando andate a comprare un pranzo veloce da mangiare in ufficio oppure quando ordinate qualcosa da farvi portare a casa, avete mai pensato a quanto spendete nel cibo che, tra le altre cose, nella maggior parte dei casi non è per nulla salutare? In questo articolo vogliamo presentarvi diverse ricette di alimenti che potrete preparare in casa e non comprare più. Vi saranno utili in molte occasioni e vi permetteranno di seguire un’alimentazione più naturale e varia.

Colazioni fatte in casa

Barrette di cereali

Sono un alimento pieno di vitamine e proteine, che vi ricarica di energie sin dal mattino. Potete preparare delle barrette di cereali da soli mettendo in un recipiente una manciata di avena, una di noci, una di mandorle e del miele. Se vi piacciono altri ingredienti, come l’uva passa, non esitate ad aggiungerli. Mischiate bene e infornate finché non si saranno indurite come le barrette. Poi tagliatele in porzioni delle dimensioni che preferite.

Fiocchi di cereali

Molto spesso a colazione si mangia dello yogurt con i cereali. I fiocchi che comprate al supermercato possono essere sostituiti con noci tostate, frutta secca e avena. Se volete ancora più energia, scegliete delle fragole tagliate a cubetti.

pane

Pancakes

Invece di utilizzare la farina raffinata potete approfittarne e prepararli con quella integrale. L’uva passa è perfetta per questa ricetta e vi apporterà maggiori fibre, permettendovi di consumare meno zucchero. Vi servirà per migliorare la digestione e, allo stesso tempo, sentirvi sazi più a lungo.

pancakes

Marmellate

Sapevate che potrete preparare la marmellata e la gelatina di quasi qualsiasi cosa? E senza bisogno di acquistarla al supermercato, soprattutto per evitare i conservanti e gli additivi. Quella di fragole è la più tradizionale, ma potete prepararla anche di mele, arancia, pesche, banana, pera, ecc. Mettete a bollire in una pentola la stessa quantità di frutta, acqua e zucchero, e lasciate che si addensi.

Spuntini fatti in casa

Hummus

Si tratta di una deliziosa ricetta di origine araba preparata con ceci tritati, aglio, olio d’oliva, succo di limone, cumino e paprica. Lasciate i ceci a bagno tutta la notte e poi fateli cuocere per due ore. Mischiateli con gli altri ingredienti e un po’ di acqua di cottura, finché non si formerà una specie di impasto. Perfetto da spalmare su del pane tostato o delle gallette a metà pomeriggio.

Guacamole

Questa salsa messicana è davvero facile da preparare e non ha bisogno di nessun tipo di cottura. Tagliate a metà un avocado, togliete la polpa e mischiatela con della cipolla, dell’erba cipollina, del peperone rosso e del succo di limone. Potete aggiungere un po’ di olio d’oliva e aglio, a piacimento. Preparate delle tortillas di farina integrale per accompagnarlo.

Tortillas

Uno spuntino così facile da preparare che non vale la pena comprarlo già fatto. Dovete mischiare della farina, dell’olio e del sale e separare delle palline piccole, che poi stirerete finché non saranno ben sottili. Cucinate da un lato e dall’altro con un filo d’olio per farle dorare. Potete anche metterle nel congelatore e tirarle fuori quando ne avrete voglia.

Dolcetti alla frutta

Lasciate essiccare la buccia della frutta, per esempio dell’arancia o del pompelmo. Poi aggiungete limone, zucchero e spezie (opzionali) e mangiateli. Ideale quando avete voglia di qualcosa di dolce e manca molto prima del prossimo pasto.

Burro

Potete usare qualsiasi tipo di semi per preparare un burro delizioso e salutare. Uno dei migliori è quello preparato con le noci, ma le possibilità sono davvero infinite.

Pane

La cosa buona di farsi il pane da soli è che potete usare della farina integrale, per esempio, e in più aggiungere dei semi. Potete anche preparare del pane dolce aggiungendo dell’uva passa o un po’ di miele.

Minestroni

I tipici minestroni precotti in scatola che tutti conosciamo (e così anche i dadi per fare il brodo) non sono buoni per la nostra salute, perché contengono molti conservanti. Per evitarli, tagliate diversi tipi di verdure (porro, patate, zucca, sedano, ecc.) e quando si saranno ammorbiditi lasciate raffreddare e mettetele in dei recipienti calcolati per una o più porzioni. Congelateli e tirateli fuori all’occorrenza.

zuppa

Ricette fatte in casa per pranzi o cene veloci

Burritos

Sono simili alle tortillas, ma la loro consistenza è diversa. Potete riempirli con ciò che preferite, dalle verdure alla carne, dal pollo ai formaggi. Avvolgeteli in della carta stagnola e congelateli già divisi in porzioni.

Condimento per insalate

L’olio d’oliva e l’aceto balsamico non possono mancare nella vostra cucina. Potete mischiarli con diversi ingredienti e lasciare macerare. Nel caso dell’olio, provate con qualche foglia d’alloro secca, basilico, rosmarino, ecc. Per l’aceto non c’è niente di meglio di qualche carota, melanzana o cipolle marinate.

olio

Pasta

Niente di più facile: basta mischiare farina, uova, olio e sale. Poi tagliate l’impasto nella forma e dimensioni che desiderate. Non c’è niente di meglio della pasta fatta in casa per deliziare la vostra famiglia. E la buona notizia è che potete anche conservarla in frigorifero e usarla quando preferite.

Passata di pomodoro

I pelati in scatola o la passata in brick non sono la scelta ideale per il nostro organismo. Per evitare di usarli, preparateli in casa utilizzando semplicemente dei pomodori e delle spezie. Togliete la buccia del pomodoro con dell’acqua calda e tagliate a rondelle. Poi aggiungete dell’origano, basilico, timo, rosmarino e sale e mettete in pentola con un po’ d’acqua.

passata-pomodoro

Guarda anche