Ridurre il gonfiore addominale con i rimedi naturali

19 dicembre 2017
Per alleviare il gonfiore causato da un accumulo di gas intestinali possiamo sfruttare le proprietà carminative di alcuni ingredienti e assumerli in via preventiva

Il gonfiore addominale è una condizione in cui il volume dell’addome aumenta a causa dell’accumulo di gas intestinali e scarti nel corpo. Tuttavia, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali per ridurre il gonfiore addominale.

Tale disturbo causa una forte sensazione di pienezza, unita a gonfiore, flatulenza e altri sintomi comuni di indigestione.

Di solito si verifica dopo aver mangiato pasti ricchi e abbondanti, anche se a volte avvisa della presenza di intolleranze alimentari, disturbi digestivi e sindrome premestruale.

Anche se non è grave e può durare poco, la cosa migliore è scegliere un trattamento per accelerare la guarigione.

Per fortuna, oltre ai prodotti farmacologici, ci sono soluzioni di origine naturale che, grazie alle loro proprietà, promuovono il senso di sollievo.

In questo articolo vogliamo condividere 5 interessanti rimedi naturali per ridurre il gonfiore addominale, così che possiate prepararle quando siete afflitti da questo problema.

Prendete nota!

Rimedi naturali per ridurre il gonfiore addominale

1. Infuso di zenzero e limone

Infuso di zenzero e limone

I composti chimici dello zenzero, soprattutto il gingerolo, decongestionano il tratto gastrointestinale e migliorano la digestione.

La sua preparazione in infuso riduce il gonfiore addominale e neutralizza l’eccessiva produzione di gas.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere (5 g)
  • Succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza di acqua e, quando giunge a ebollizione, aggiungete lo zenzero grattugiato.
  • Coprite la bevanda e lasciate riposare per 10 minuti a temperatura ambiente.
  • Trascorso questo tempo, filtratela e aggiungete il succo di mezzo limone e il miele.

Modalità di consumo

Bevete fino a 2 tazze di infuso al giorno per ridurre il gonfiore addominale.

Visita questo articolo: combatte l’infiammazione e perdere peso con zenzero e limone

2. Infuso di foglie di coriandolo

Le foglie di coriandolo hanno proprietà digestive e carminative che aiutano a ridurre il gonfiore addominale, soprattutto quando accompagnato da gas intestinali.

I loro nutrienti combattono le digestioni pesanti e agiscono come diuretici.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di foglie di coriandolo (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza di acqua, aggiungete le foglie di coriandolo e coprite.
  • Lasciate riposare per 10 minuti e poi filtrate.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di infuso al primo segno di gonfiore.
  • In via preventiva, consumatela 30 minuti dopo aver mangiato piatti abbondanti.

3. Tè all’aglio e al limone

Cura con aglio e limone

L’aglio è un ingrediente disintossicante che aiuta a purificare il corpo in caso di eccessivo accumulo di tossine.

È antinfiammatorio, antiparassitario e contrasta la digestione lenta per evitare il gonfiore dell’addome.

Ingredienti

  • 2 spicchi di aglio crudo
  • Succo di ½ limone
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Tritate gli spicchi di aglio crudo e metteteli a bollire in una tazza di acqua.
  • Lasciate riposare il ​​tè per 5 minuti, filtratelo e aggiungete il succo di mezzo limone.

Modalità di consumo

Consumate il tè 2 volte al giorno per tenere sotto controllo gonfiore e gas intestinali.

4. Aceto di mele e miele

L’effetto leggermente alcalino dell’aceto di mele serve come integratore per ridurre l’eccesso di acidità nello stomaco e per ridurre il gonfiore addominale e l’irritazione.

In questo rimedio lo uniamo con gli enzimi naturali del miele, aumentando i suoi effetti contro il gonfiore e l’alterazione batterica nell’intestino.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di aceto di mele biologico (20 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

Mettete a scaldare una tazza di acqua e aggiungete l’aceto di mele e il miele.

Modalità di consumo

  • Assumete la bevanda prima o dopo aver mangiato piatti ricchi o irritanti.
  • Consumatela fino a 2 volte al giorno.

Vedere anche: Assumere aceto di mele per perdere peso?

5. Infuso di chiodi di garofano

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano contengono una sostanza nota come eugenolo, dalle proprietà antinfiammatorie, carminative e antiacide.

È un ingrediente adatto ad alleviare la dispepsia e il reflusso acido, cause principali dell’infiammazione.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di chiodi di garofano (3 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate la tazza di acqua in una pentola e mettetela a scaldare fino a raggiungere l’ebollizione.
  • Quando è pronta, aggiungete i chiodi di garofano e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Filtrate e addolcite la bevanda con un cucchiaio di miele.

Modalità di consumo

Bevete una tazza di questo tè quando sentite l’addome gonfio o avete problemi di digestione.

Avete appena finito di mangiare e avvertite pesantezza? I vestiti vi stanno stretti a causa dell’addome infiammato? Scegliete uno di questi rimedi naturali per ridurre il gonfiore addominale in modo naturale.

Guarda anche