Rimedi a base di ginkgo biloba da preparare in casa

2 Ottobre 2019
Grazie alle proprietà del gingko biloba, oltre a bere il suo infuso, possiamo elaborare alcuni rimedi per uso topico che aiutano a calmare i dolori e i disturbi localizzati.

In questo articolo vi spieghiamo come preparare alcuni rimedi a base di ginkgo biloba. Si tratta di una pianta medicinale che molte persone assumono per prevenire e migliorare i problemi di memoria.

Tuttavia, ha molte altre proprietà per la salute, che lo rendono un buon rimedio per diversi disturbi. Aiuta a trattare in modo naturale alcuni disturbi, come la pesantezza alle gambe, l’emicrania, la depressione lieve o l’invecchiamento precoce.

4 rimedi a base di ginkgo biloba

1. Rimedi per la pesantezza alle gambe

Foglie di ginkgo biloba

Il dolore e la pesantezza alla gambe colpisce molte persone, soprattutto le donne. In particolare, interessa chi ha una cattiva circolazione, ritenzione idrica, sovrappeso, oppure chi è in gravidanza o soffre di squilibri ormonali. Purtroppo, queste condizioni ostacolano le attività quotidiane e peggiorano la sensazione di stanchezza a fine giornata.

Possiamo tuttavia preparare un rimedio topico da applicare sulle gambe per stimolare una buona circolazione e un buon ritorno venoso. Questo rimedio aiuterà anche a prevenire le varici e a ridurre la cellulite, se applicato con costanza.

Ingredienti

  • 1/2 bicchiere di olio di cocco o di mandorle (100 g)
  • 1/2 bicchiere di aloe vera (90 g)
  • 30 gocce di estratto di ginkgo biloba
  • 15 gocce di olio essenziale al rosmarino

Preparazione e applicazione

  • Mescolate l’olio con il gel di aloe vera ed emulsionate con un cucchiaio o con una forchetta, fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati tra loro.
  • Aggiungete l’estratto e l’olio essenziale e mescolate di nuovo.
  • Conservate questo rimedio in un recipiente a chiusura ermetica, in luogo fresco e asciutto.
  • Applicate questa lozione per massaggiare le gambe. Iniziate sempre dai piedi e arrivate fino all’inguine.

Vi consigliamo di leggere: Proprietà dell’aloe vera per la salute

2. Rimedio per l’emicrania

Donna con emicrania

Il ginkgo biloba si è dimostrato un efficace rimedio naturale nella lotta all’emicrania e al mal di testa in generale. La sua capacità di stimolare la corretta ossigenazione del cervello produce un rapido ed efficace sollievo.

Questo rimedio va associato alla menta, che apporta freschezza e un effetto vasodilatatore.

Ingredienti

  • 2 cucchiai (30 g) di olio vegetale (d’oliva, mandorla, cocco, jojoba, argan)
  • 5 gocce di olio essenziale di ginkgo biloba
  • 5 gocce di olio essenziale alla menta

Preparazione e applicazione

  • Mescolate i tre oli e conservateli in un barattolino.
  • Avrete così ottenuto un balsamo da usare in piccole quantità.
  • Dovete solo applicare alcune gocce sulle tempie o su altri punti in cui si estende il mal di testa. In questo modo, otterrete un sollievo quasi immediato.

3. Rimedi al ginkgo biloba per la depressione lieve

Depressione lieve

La depressione è un disturbo che va trattato da uno specialista. Tuttavia, alcune forme di depressione lieve possono migliorare grazie ai rimedi naturali. Questi casi sono: tristezza, nostalgia, apatia, malinconia, fasi di elaborazione del lutto o dei cambiamenti, ecc.

Potrebbe interessarvi: Affrontare la morte del partner con 5 consigli

In questo rimedio abbineremo diverse piante medicinali dalle proprietà antidepressive. Tuttavia, è fondamentale che i rimedi al ginkgo biloba vengano accompagnati da una corretta alimentazione. Inoltre, bisogna fare attività fisica e apportare dei cambiamenti al proprio stile di vita per trovare l’allegria che manca.

Ingredienti

  • 5 bicchieri di acqua (1 litro)
  • 2 cucchiaini di ginkgo biloba (6 g)
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere (5 g)
  • 1 cucchiaio di passiflora (4 g)

Preparazione e assunzione

  • Mettete a bollire il litro di acqua.
  • Quando sarà iniziata la prima fase di ebollizione, spegnete la fiamma e aggiungete le piante medicinali.
  • Coprite la pentola e lasciate in infusione per 10 minuti.
  • Quindi, bevete l’infuso durante il corso della giornata, lontano dai pasti. In genere, questi rimedi al ginkgo biloba dovrebbero essere assunti per almeno un mese.

4. Rimedio antiossidante al ginkgo biloba

Rimedio al ginkgo biloba

L’infuso di ginkgo biloba apporta una buona dose di antiossidanti, come flavonoidi e polifenoli. Queste componenti neutralizzano i radicali liberi che ci fanno invecchiare e che causano, a lungo andare, malattie degenerative.

Di contro, ci sono alcuni fattori che accelerano l’ossidazione cellulare. Tra questi bisogna menzionare i seguenti:

  • Cattiva alimentazione
  • Abitudini tossiche, come il fumo e l’alcol
  • Lo stress e le emozioni negative
  • L’inquinamento
  • Terapie farmacologiche
  • Un’eccessiva esposizione al sole

A seguire, vediamo come preparare una lozione antiossidante da applicare in viso per prevenire le rughe. Ma non è tutto: sarà utile integrare questo rimedio per combattere i radicali liberi con infusi o estratti di ginkgo biloba.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di olio di argan (60 g)
  • 10 gocce di olio essenziale di ginkgo biloba
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda

Preparazione e applicazione

  • Mescolate i 3 oli e conservateli in un contenitore a chiusura ermetica.
  • Non è necessario mettere la lozione in frigo.
  • Applicate, quindi, questo olio sul viso come fosse un siero: prima della crema idratante, al mattino e alla sera.

Come avrete notato, questi rimedi a base di ginkgo biloba possono essere utili per sentirsi meglio e per prendersi cura della propria salute. Non esitate a provarli.