Rimedi casalinghi per ridurre l’iperpigmentazione

· 26 agosto 2018
La costanza nell'uso dei rimedi che vi proponiamo è fondamentale per minimizzare l'iperpigmentazione e ridurre l'aspetto delle macchie della pelle.

L’iperpigmentazione è un problema che interessa l’aspetto della pelle, per cui compaiono macchie di colore più scuro su diverse zone del corpo, in genere viso, schiena e gambe, ma anche sull’addome e sulle braccia.

Si tratta di un’anomalia estetica che può essere trattata con prodotti naturali. Oggi vi illustriamo cinque rimedi casalinghi per ridurre e minimizzare l’iperpigmentazione.

Vi consigliamo di leggere anche: Dermatite atopica nei bebè: 15 consigli per curare la pelle

A cosa è dovuta l’iperpigmentazione?

La pelle non ha solamente una funzione estetica; infatti è l’organo più esteso che abbiamo e che ricopre tutto il nostro organismo, proteggendolo. In genere, le patologie della pelle sono una conseguenza dell’esposizione al sole: quando viene prodotta melanina in eccesso, si formano delle piccole macchie scure sulla pelle, il che è conosciuto come iperpigmentazione.

È un problema grave?

Normalmente, le macchie della pelle legate all’iperpigmentazione non rappresentano un problema di salute grave, più che altro si tratta di una questione estetica, per cui chi ne soffre cerca sempre il modo di minimizzarne l’aspetto e di uniformare il colorito della pelle. Tuttavia, se le macchie crescono anche in profondità, potrebbero causare danni permanente alla pelle.

5 rimedi casalinghi per ridurre l’iperpigmentazione

Esistono molti trattamenti dermatologici a base di prodotti chimici per ridurre l’iperpigmentazione. È possibile, però, ricorrere anche a rimedi casalinghi e naturali:

1. Patata

Chi l’avrebbe mai detto? Grazie alle sue proprietà assorbenti, la patata calma il gonfiore e il bruciore delle lesioni della pelle causate da un’eccessiva esposizione al sole, riducendo, così, l’aspetto delle macchie.

Ingredienti

  • ½ patata

Cosa bisogna fare?

  • In primo luogo, tagliate la patata in 4 spicchi.
  • Sfregate la patata sulle macchie della pelle e lasciate agire per 15 minuti.
  • Trascorso il tempo di posa, risciacquate con acqua fredda.

2. Succo di limone e miele

La combinazione di questi due ingredienti è un’ottima soluzione per la cura dei capelli e per calmare la tosse, ma è utile anche in caso di iperpigmentazione. Grazie all’acido citrico, questo rimedio agisce come sbiancante naturale. In poco tempo, il colorito della pelle risulterà più uniforme.

Miele per infusi

Ingredienti

Cosa bisogna fare?

  • Mescolate i due ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Applicate il prodotto sulle macchie della pelle con un leggero massaggio circolare.
  • Lasciate agire per venti minuti e poi risciacquate con abbondante acqua tiepida.
  • Se volete vedere dei risultati in breve tempo, ripetete il trattamento ogni giorno.

3. Vitamina E ed aloe vera

Come il miele e il limone, anche l’aloe vera è un ingrediente estremamente versatile che serve a trattare quasi tutte le malattie o disturbi. Per questo motivo l’aloe non può mancare in casa.

Per trattare l’iperpigmentazione, combinate l’aloe con la vitamina E, in modo da idratare la pelle in profondità, eliminare le cellule morte e ridurre l’aspetto delle macchie più scure.

Ingredienti

  • 10 gocce di olio di vitamina E
  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Mescolate gli ingredienti e applicate il prodotto sulle macchie.
  • Lasciate agire venti minuti.
  • Trascorso il tempo di posa, eliminate il prodotto con abbondante acqua fredda.
  • Ripetete il trattamento varie volte alla settimana, possibilmente tutti i giorni.
Crema di aloe vera contro l'iperpigmentazione

4. Scorza d’arancia, latte e miele

Grazie all’acido citrico presente nella scorza d’arancia, questo rimedio è un’ottima soluzione per ridurre l’iperpigmentazione. La buccia d’arancia, insieme al latte e al miele, aiuta a sbiancare la pelle e ad eliminare tutte le cellule morte, lasciando la pelle morbida e pulita.

Ingredienti

  • 1 scorza d’arancia
  • ½ bicchiere di latte (100 ml)
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

Cosa bisogna fare?

  • Tritate la scorza d’arancia fino ad ottenere una polvere.
  • Mescolate la polvere con il latte e il miele e applicate poi il composto sulle macchie della pelle.
  • Lasciate agire per mezz’ora.
  • Eliminate il prodotto con abbondante acqua fredda.
  • Ripetete il procedimento tre volte alla settimana.

Leggete anche: Combattere la cellulite con il seme di avocado

5. Avocado

Questo frutto così delizioso non può di certo mancare tra i rimedi naturali contro l’iperpigmentazione; infatti contiene una grande varietà di acidi grassi, vitamina C e vitamina E che aiutano a migliorare il colorito della pelle in poco tempo.

Ingredienti

  • 1 avocado
  • 4 cucchiai di miele (100 g)
  • 2 cucchiai di latte (30 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Schiacciate la polpa dell’avocado.
  • Mescolatela con il miele e il latte.
  • Applicate sulla zona in questione.
  • Rimuovete il prodotto una volta asciugatosi (in genere dopo 30 minuti) e risciacquate con acqua tiepida.

In questi casi, ricordate che la costanza è fondamentale per ottenere buoni risultati. L’iperpigmentazione è un problema che, se trattato per tempo, non ha conseguenze negative. Applicate questi rimedi con frequenza e noterete presto un miglioramento nel colorito della vostra pelle.

Guarda anche