Rimedi fatti in casa per alleviare velocemente l’herpes labiale

1 aprile 2015
Se applicherete un filo di vasellina sulle ferite, aiuterete a proteggerla dai batteri e accelererete il processo di guarigione.

L’herpes labiale è uno sfogo causato dal virus dell’herpes simplex 1 che generalmente si trasmette attraverso un bacio o con un contatto ravvicinato con qualcuno che ha uno sfogo attivo. Una volta contratto il virus, questo rimane per sempre nell’organismo; l’infezione da herpes può essere causata da diversi fattori come febbre, infezioni, stress, scottature solari o allergie alimentari.

Secondo le informazioni del portale web MedLine Plus, quasi tutti hanno contratto l’herpes labiale quando arrivano all’età adulta. Di solito lo sfogo passa attraverso cinque fasi: formicolio, vescica, drenaggio, formazione della crosta e risoluzione. Quest’ultima è la fase più contagiosa poiché la vescica scoppia e fuoriesce il liquido. L’ideale sarebbe evitare gli sfoghi di herpes labiale prima che avvengano, ossia nei loro primi stadi. Tuttavia, se è stato inevitabile e la vescica si è ormai formata, esistono vari rimedi fatti in casa che possono aiutarvi a combattere questo problema accelerandone la guarigione.

Coprire l’herpes labiale

Molte persone commettono il grave errore di coprire l’herpes con il trucco così che non si noti troppo. Nonostante ciò, questo può evitare che il processo di risoluzione avvenga velocemente e si può prolungare la permanenza della vescica. Invece di utilizzare i cosmetici vi consigliamo di applicare uno strato di vaselina per proteggere la vescica dai batteri e accelerarne il processo di guarigione. Allo stesso modo cercate di usare creme solari quando uscite in modo da prevenire ulteriori danni.

Pomata per le labbra

labbra

In commercio si possono trovare pomate a base di docosanolo che accelerano il processo di risoluzione dell’herpes labiale. Se vi esponete al vento oppure se vivete in un luogo arido, cercate di utilizzare una pomata per le labbra per evitare che si formino vesciche.

Alimentazione consigliata per combattere l’herpes labiale

Esistono determinati alimenti che possono aiutarvi poiché contengono un amminoacido chiamato lisina che combatte l’herpes labiale. Tra questi ci sono il latte, il pesce, la carne e i legumi.

Al contrario gli alimenti che contengono un amminoacido chiamato arginina possono favorire il virus. Tra questi alimenti ci sono il cioccolato, la frutta secca, le arachidi e le mandorle.

Tè nero

Se è già presentate un herpes labiale, mettete una bustina di tè nero direttamente sull’herpes e sfregate per qualche minuto. Questo rimedio vi può aiutare a ridurre il dolore e a far guarire la vescica.

Aglio

aglio

L’aglio è un alimento conosciuto per le sue proprietà antivirali e antibiotiche che possono aiutarvi a combattere una grande varietà di virus. Per combattere l’herpes labiale, l’ideale è tagliare uno spicchio d’aglio a metà e metterlo direttamente sullo sfogo.

Latte

Come detto prima, il latte contiene lisina, un amminoacido che aiuta ad accelerare il processo di guarigione dell’herpes labiale. Immergete semplicemente dell’ovatta nel latte e applicatela direttamente sullo sfogo. L’ideale è utilizzare questo rimedio da quando iniziano i primi sintomi di formicolio alle labbra.

Pomodoro e aloe vera

Per pulire direttamente lo sfogo di herpes labiale, potete applicare polpa di pomodoro per qualche minuto e poi polpa di aloe vera. L’aloe contiene ingredienti molto salutari per la pelle e può aiutare a far seccare velocemente lo sfogo.

Limone o lime

benefici e proprietà del limone

Il limone e il lime possiedono proprietà antivirali e antibiotiche che possono aiutarvi a combattere l’infezione da herpes labiale. Per trarne beneficio, dovete solo applicare qualche goccia del loro succo direttamente sull’area colpita per circa tre volte al giorno.

Miele e aceto

Tanto il miele quanto l’aceto possiedono proprietà antibiotiche che possono aiutarvi a contrastare l’herpes labiale. Create una miscela con un cucchiaio di miele e un po’ di aceto e applicatela direttamente sull’herpes utilizzando dell’ovatta.

Prevenzione e cura

È molto importante disfarsi di spazzolini, rossetti, asciugamani o qualsiasi oggetto che sia entrato in contatto con lo sfogo. È probabile che questi siano stati contaminati dal virus dell’herpes e il loro successivo utilizzo potrebbe causare nuove vesciche. Bisogna evitare di riutilizzare tazze, forchette o altri oggetti sporchi nella misura del possibile. Provate ad avere a portata di mano un gel antibatterico per pulirvi di frequente le mani e per eliminare i possibili batteri.

Guarda anche