8 rimedi naturali per combattere l’emicranea e le cefalee

8 settembre 2016

L’emicrania è una delle affezioni più comuni al giorno d’oggi e colpisce in modo particolare le donne di età compresa tra i 15 e i 55 anni.

Anche se non esiste una causa specifica, può essere messa in relazione con sbalzi ormonali, fattori ereditari, cattiva alimentazione, stress, assunzione di determinati anticoncezionali per via orale, gravidanza, assunzione di alcol, ansia, esposizione prolungata a forti rumori, disturbi del sonno, tabagismo, e molti altri.

All’inizio l’emicrania può essere confusa con un semplice e comune mal di testa; tuttavia, è caratterizzata da attacchi frequenti che possono durare dalle due ore ai tre giorni, causando un dolore più severo e colpendo di solito più un lato della testa che l’altro.

Può anche essere accompagnata da altri sintomi come nausea, vomito, ipersensibilità alla luce, affanno, alterazione della vista, ansia e altri ancora.

Tuttavia, vi sono molti rimedi naturali che ci possono aiutare a combattere l’emicrania e alleviare i suoi dolorosi sintomi che, quasi sempre, ci impediscono di portare avanti le nostre attività quotidiane. Anche se questi rimedi funzionano di solito come calmanti, prima di provarne qualcuno, è importante consultare il parere del nostro medico, soprattutto se le nostre emicranie sono molto frequenti.

Rimedi naturali contro l’emicrania

Zenzero

zenzero l'emicrania

La radice di zenzero possiede grandi proprietà antinfiammatorie e analgesiche, ideali per combattere l’emicrania e tutti i suoi sintomi. Per poter usufruire appieno dei sui benefici, non dovremo far altro che preparare un tè allo zenzero, semplicemente aggiungendo un pezzetto di radice in una tazza di acqua bollente e lasciare in infusione per qualche minuto. È un ottimo rimedio anche per le cefalee più comuni.

Risulta essere un rimedio efficace anche nei casi di vertigini o di nausee durante la gravidanza.

Camomilla

La camomilla viene usata da tempi immemorabili per abbassare la febbre, ma è conosciuta anche per alleviare le emicranie e il mal di testa comune. Bere questo infuso con regolarità aiuta addirittura a prevenire le crisi dolorose provocate dall’emicrania.

Per preparare una buona tisana, mescoleremo tre cucchiai di camomilla secca in mezzo litro di acqua, metteremo il tutto sul fuoco, a bollire, e lasceremo poi in infusione per dieci minuti. Aggiungeremo, alla fine, un paio di gocce di limone e la nostra camomilla sarà pronta da bere.

Partenio

Quest’erba perenne può essere impiegata per prevenire e per curare l’emicrania in modo davvero efficace. A questo scopo, è possibile assumerla sotto forma di tisana oppure di tintura officinale. Per preparare la tisana, aggiungeremo un cucchiaino di partenio in una tazza d’acqua calda; è possibile bere fino a quattro tazze al giorno.

Aromaterapia con oli essenziali

oli-essenziali l'emicrania

L’aromaterapia è un altro metodo efficace per alleviare i dolori e i fastidiosi sintomi provocati dall’emicrania.

Tra gli oli essenziali più indicati, potremo scegliere, ad esempio, quello alla menta, alla lavanda, alla camomilla, al basilico, al rosmarino o alla melissa.

Possiamo usarli singolarmente oppure mescolarne fino a tre tipi diversi. Si aggiungono sei gocce di olio essenziale in un bicchiere d’acqua, che verrà in seguito usato per bagnare delle pezze che verranno applicate sulla testa e sul collo. È possibile anche far bollire dell’acqua, aggiungere le gocce di olio essenziale e poi respirare.

Rimedi per alleviare le cefalee comuni

Anche se l’emicrania è accompagnata sempre da un forte mal di testa, il complesso dei suoi sintomi è diverso dalla cefalea comune e bisogna saperli differenziare.

La cosiddetta cefalea comune non è altro che il semplice mal di testa, che ci colpisce in modo più lieve e passeggero. In generale è causata da tensione emotiva, pressione arteriosa alta, postumi da alcool, infezioni, deficit alimentare, accumulo di tossine nell’organismo, stanchezza, ecc.

Nonostante alcuni rimedi utili per l’emicrania risultino efficaci anche per alleviare la cefalea, a seguire vedremo dei rimedi naturali specifici per trattare questo fastidioso disturbo.

Tè alla citronella

limoni l'emicrania

Il tè alla citronella ci aiuta a sciogliere le tensioni, favorisce il rilassamento e, di conseguenza, allevia il mal di testa. Per prepararlo, lasceremo in infusione un cucchiaino di quest’erba in una tazza d’acqua bollente.

Rosa

Le rose possiedono proprietà che aiutano a rilassare il nostro corpo e a combattere lo stress, l’ansia e la tensione, tutti fattori che provocano il mal di testa. Per usufruire di questi benefici, collocheremo, nella nostra stanza, un recipiente di acqua bollente a cui avremo aggiunto i petali di rosa.

Olio di oliva

olio-di-oliva l'emicrania

L’olio di oliva ha un altissimo potere antiossidante, che ci aiuta a combattere i dolorosi sintomi del mal di testa. Per trovare immediato sollievo, si consiglia di assumerne due cucchiaini al giorno.

Tisana alla menta

La menta ha proprietà analgesiche leggere e svolge un’azione calmante che risulta molto efficace nel trattamento della cefalea e dell’emicrania. Le proporzioni per preparare una buona tisana sono di quattro foglie di menta per ogni tazza di acqua bollente. È anche possibile tritare la menta, mescolarla con un 10% di olio essenziale di menta e applicare direttamente sulle tempie e sulle parti doloranti, praticando un leggero massaggio.

Guarda anche