Calli nei piedi: i migliori rimedi naturali

4 Agosto 2015
Sfregando il callo con la pietra pomice, si riduce il dolore e si accelera la guarigione. La pietra pomice può essere usata anche sulle parti più delicate del piede.

I calli nei piedi sono un problema molto comune. La pelle in certi punti del piede diventa più spessa, più dura e di colore giallognolo come conseguenza di uno sfregamento o pressione eccessivi. Anche se i piedi sono la zona del corpo più colpita, i calli possono comparire anche su altre aree se sottoposte a pressione o sfregamento.

La causa più comune dei calli nei piedi è l’uso di scarpe strette o non adatte per periodi prolungati. Altri possibili cause sono camminare scalzi, usare le scarpe senza i calzini e svolgere attività sportive che comportano una pressione eccessiva sui piedi.

I calli, oltre a essere antiestetici, possono anche diventare dolorosi se non vengono trattati in modo corretto. Alcuni ingredienti naturali ne facilitano l’eliminazione e favoriscono la rigenerazione della pelle così che possa tornare sana morbida.

Avete calli sui piedi? Non perdetevi i seguenti meravigliosi rimedi.

Calli nei piedi: i migliori rimedi

Pietra pomice

Prima di provare qualsiasi altro rimedio, l’ideale è sfregare le callosità con la pietra pomice, adatta anche sulle zone più delicate dei piedi. La pietra pomice aiuta a rimuovere il callo, perché elimina la pelle morta e secca e, allo stesso tempo, riduce il dolore e accelera il processo di guarigione della pelle.

Cosa dovete fare?

  • Immergete i piedi in una bacinella con acqua calda per 10 minuti in modo da ammorbidire la pelle dura.
  • Con la pietra pomice sfregate leggermente, su tutti i lati, la zona colpita da callosità per 3 o 5 minuti.
  • Asciugate i piedi e poi passate un batuffolo di cotone imbevuto di olio di ricino. Coprite con una benda o una garza e lasciate agire tutta la notte.
  • Il giorno dopo lavate i piedi: applicate ancora qualche goccia di quest’olio varie volte al giorno.

Leggete anche: Bellezza del viso: 6 impieghi dell’olio di ricino

Aceto bianco utile per ammorbidire i calli nei piedi

Aceto bianco

L’aceto bianco è molto efficace per eliminare i calli nei piedi, grazie all’alto contenuto di acidi che aiutano ad ammorbidire la pelle indurita. Questo rimedio ha anche un’azione antibatterica e antimicotica, quindi riduce il rischio di infezione nella zona interessata.

Cosa dovete fare?

  • Prima di andare a dormire, mescolate una parte di aceto bianco con tre parti di acqua.
  • Imbevetevi un batuffolo di cotone e sfregatelo sul callo.
  • Coprite l’area con una benda e lasciate agire per tutta la notte.
  • Il mattino seguente, esfoliate la pelle con la pietra pomice o una lima a grana grossa.
  • Infine, lavate i piedi e utilizzate un olio idratante per mantenere la pelle morbida ed idratata.

Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio

Questo prodotto, che di sicuro avrete in casa, è un grande alleato contro i fastidiosi calli. Il bicarbonato agisce come esfoliante: rimuove la pelle morta e spessa del callo facilitandone l’eliminazione. Presenta, inoltre, proprietà antimicotiche e antibatteriche, quindi protegge la pelle da eventuali infezioni.

Cosa dovete fare?

  • Aggiungete due o tre cucchiai di bicarbonato di sodio a una bacinella con dell’acqua e immergetevi i piedi per 15 minuti.
  • Sfregate la zona interessata con la pietra pomice per facilitare l’eliminazione della pelle morta.

Limone

Limoni e fette di limone

L’acido citrico del limone aiuta ad ammorbidire la pelle indurita del callo, favorendone la rimozione.

Cosa dovete fare?

  • Potete applicare del succo di limone direttamente sul callo e lasciarlo asciugare all’aria. Ripetete il trattamento due o tre volte al giorno.
  • Un’altra opzione consiste nel preparare una pasta densa con del succo di limone e un po’ di lievito di birra. Applicatela sul callo, copritelo con una benda e lasciate agire tutta la notte.

Potrebbe interessarvi anche: Maschera di avena e lievito di birra per pelle e capelli

Aglio

Aglio

L’aglio ha proprietà antiossidanti, antibiotiche, antibatteriche e antimicotiche; favorisce l’eliminazione dei calli e previene eventuali infezioni alla pelle.

Cosa dovete fare?

  • La sera tritate uno spicchio d’aglio e applicatelo direttamente sul callo, coprendolo con una benda affinché agisca tutta la notte. Il mattino seguente, togliete la benda e lavate i piedi con acqua tiepida.
  • Un’altra opzione consiste nel tritare qualche spicchio d’aglio e mescolare con il sale fino a ottenere una pasta. Coprite con un cerotto adesivo e lasciate agire per tre giorni. Il terzo giorno togliete il cerotto e rimuovete il callo con l’aiuto della pietra pomice.