Rimedi naturali per eliminare i gas intestinali

· 19 settembre 2014
La camomilla e il tè all'anice, assunti regolarmente, possono aiutare a rilassare lo stomaco e a ridurre i dolori causati dai gas.

Uno dei grandi problemi del sistema digerente sono le flatulenze o gas intestinali, che possono essere causati dai un’ampia gamma di fattori. Questo problema, inoltre, interessa molte persone, a prescindere dall’età.

Tra le cause di tale problema ci sono, ad esempio, il mangiare troppi alimenti piccanti, soffrire di stress (produce molto acido) e aspirare molta aria mentre si mangia. Allo stesso modo i gas e il loro sgradevole odore possono essere causati da diversi alimenti che mangiamo ogni giorno e che risultando pesanti possono provocare tale reazione.

Che cosa produce i gas intestinali?

Il lattosio

Il latte intero è un gran produttore di gas. Ci sono persone che sono molto sensibili a questo alimento e non lo possono consumare. Si consiglia di bere latte senza lattosio o scremato in modo da evitare questo inconveniente.

La stitichezza

Le persone che soffrono di stitichezza hanno maggiori probabilità di avere episodi di flatulenze o gas dato che il transito intestinale è troppo lento e vi è un accumulo di sostanze di scarto nell’organismo.

Rimedi fatti in casa per controllare la produzione di gas

La radice di zenzero

zenzero

Bere tè allo zenzero, prendere un cucchiaino di zenzero grattugiato prima dei pasti o aggiungere delle piccole quantità di zenzero essiccato o fresco alle pietanze già pronte aiuta in modo efficace a controllare ed alleviare il problema dei gas intestinali.

Il cumino

Si tratta di una spezia che può essere aggiunta ai cibi che di solito possono causare gas. Ha la capacità di stimolare la corretta digestione evitando i gas e le coliche che questi possono produrre.

L’aglio

L’aglio contiene tra i suoi ingredienti due prodotti principali che hanno il compito di agire a favore della salute. Si tratta della allicina e dello zolfo.
L’aglio contiene tra i suoi ingredienti due prodotti principali che hanno il compito di agire a favore della salute. Si tratta della allicina e dello zolfo.

L’aglio è un altro alimento che può essere utilizzato come rimedio fatto in casa molto utile per migliorare la digestione e controllare i gas intestinali. Per far sì che l’effetto sia quello desiderato è importante utilizzarlo fresco, sia solo sia aggiunto agli alimenti come ulteriore condimento.

Il tè di dente di leone

Si tratta di una pianta medicinale molto comune e dai numerosi benefici per molti problemi di salute. Tra questi benefici si trovano quelli associati alla digestione dato che bere il tè poco prima dei pasti principali evita l’eccesso di gas. Si può anche aggiungere ai piatti già pronti come spezia per condirli, ma in questo caso deve essere essiccato e tritato.

Il prezzemolo

prezzemolo

Il prezzemolo, fresco o essiccato, aggiunto agli alimenti è un rimedio fatto in casa molto efficace per controllare la produzione di gas intestinali.

Il carbone attivo

Il carbone può assorbire l’aria che si trova nell’intestino e che provoca le flatulenze. Si consiglia di assumere questo integratore prima di ogni pasto in modo da prevenire la formazione di gas.

Il succo di limone

limone

Il limone possiede una grande quantità di proprietà curative che possono essere applicate a un buon numero di malattie, principalmente quelle che hanno a che fare con il tratto digerente. Se prendete l’abitudine di bere succo di limone prima e dopo ogni pasto, potete notare un cambiamento quasi immediato nella produzione di gas.

La camomilla

L’infuso di camomilla ha la capacità di rilassare lo stomaco, aiutando così a evitare la formazione di grandi quantità di gas e migliorando l’attività digerente in modo naturale ed efficace.

L’infuso di anice

anice

L’anice ha la capacità di eliminare i gas e il mal di stomaco che questi possono provocare. Per preparare questo infuso, fate bollire una tazza d’acqua, abbassate il fuoco e aggiungete un cucchiaio di anice in polvere. Lasciate riposare e bevete. Questo preparato deve essere fatto tutti i giorni in modo da ridurre i gas intestinali.

Ulteriori consigli

Assumere alimenti probiotici

Il consumo di alimenti che contengono probiotici o di un integratore probiotico è un’ottima idea per migliorare i sintomi dei gas e, inoltre, aiuta a mantenere il colon e l’organismo in generale in buona salute.

Impacchi di acqua calda

Se avete un grande accumulo di gas che non riuscite a evacuare in nessun modo, potete scaldare una buona quantità d’acqua in cui metterete poi un asciugamano. Strizzatelo per rimuovere l’eccesso d’acqua e appoggiatelo sull’addome. Ripetete questo procedimento fino a che l’addome non sia rilassato e i dolori siano scomparsi.

Come potete vedere, ci sono molti modi per evitare e alleviare i gas. Quello che dovete fare è decidere qual è il trattamento più conveniente per voi e farlo costantemente per ottenere i risultati sperati. Sicuramente noterete dei miglioramenti fin da subito!

Guarda anche