Rimedi naturali per la candidosi orale

13 aprile 2014
Se utilizzate qualche tipo di protesi o di apparecchio per i denti, dovrete aumentare le precauzioni per mantenere una corretta igiene orale.

La candidosi orale è un’infezione locale della bocca, provocata da funghi o da un lievito comune chiamato Candida Albicans. Può produrre sintomi come, per esempio, uno strato bianco e denso sulla lingua e sulla gola, così come piaghe o eruzioni cutanee molto dolorose.

Ci sono diversi trattamenti naturali che si possono impiegare nella cura della candidosi, in modo da sfruttare le proprietà medicinali di molti degli alimenti che consumiamo quotidianamente.

Trattamento a base di aglio

Aglio

L’aglio è un antibiotico e un antimiotico naturale molto efficace: per questo motivo rappresenta un’ottima opzione per preparare un rimedio “fai da te” che vi aiuti a curare la candidosi orale. Ha, infatti, la capacità di evitare la crescita di funghi senza causare nessun danno al sistema immunitario.

Utilizzarlo per trattare la candidosi è molto semplice: basta tagliare a metà un dente di aglio e posizionarne una metà in ogni guancia, accanto alle gengive, lasciandolo agire per almeno mezzora. Il procedimento si può ripetere due o tre volte al giorno.

Trattamento a base di yogurt

Yogurt

Lo yogurt naturale è un probiotico: ciò significa che contiene batteri salutari che possono essere molto efficaci nell’evitare la crescita di funghi. Per questo motivo è così indicato per il trattamento naturale contro la candidosi orale. È bene consumare ogni giorno almeno due vasetti di yogurt naturale, senza zucchero.

Trattamento a base di Tea Tree Oil

olio di tè

Il Tea Tree Oil è un trattamento naturale ed efficace per curare la candidosi orale. Può essere impiegato per realizzare degli sciacqui orali; per preparare questo rimedio basta aggiungere dieci gocce di olio a mezzo bicchiere d’acqua. Fate poi tre sciacqui orali al giorno, finché non noterete un miglioramento.

Trattamento a base di aloe vera

Aloe-vera

L’aloe vera è una pianta medicinale che ha molteplici proprietà, tra cui quella di essere un battericida e un fungicida: per questo motivo rappresenta un altro dei rimedi naturali raccomandati nel trattamento della candidosi orale. Per utilizzarla bisogna posizionare un po’ di gel di aloe vera in ogni lato della bocca e lasciarlo agire per dieci o quindici minuti.

Un modo molto efficace di prevenire questo problema, così come molti altri che colpiscono la bocca, è mantenere una corretta igiene orale: realizzate degli sciacqui orali almeno due volte al giorno, soprattutto prima di andare a dormire; se state utilizzando delle protesi, fate particolare attenzione e lavatevi la bocca con più frequenza, visto che al loro interno possono accumularsi resti di alimenti che potrebbero far nascere dei funghi.

Guarda anche