Rimedi naturali per rinforzare i capelli

· 10 Dicembre 2018
Rinforzare i capelli vuol dire prendersene cura affinché possano apparire più sani.

Oggi vi parliamo di alcuni rimedi naturali per rinforzare i capelli. I capelli possono indebolirsi non solo a causa delle carenze dell’organismo, ma anche per via di cause esterne come lo smog e il clima. Molti prodotti vengono presentati come la cura universale dei capelli sfibrati. Piastre, asciugacapelli, piastre arriccianti, spume, creme, maschere… Certamente bisogna scegliere la soluzione che più si addice ai nostri capelli per vederne i risultati.

La nostra immagine è fondamentale non solo quando vogliamo interagire con altre persone, ma anche al lavoro. Per questo, molte volte, sottoponiamo i nostri capelli a stress causato da pieghe che possono rovinarli.

Il calore e i vari prodotti sono aggressivi sul cuoio capelluto, causando capelli secchi, fragili e che si spezzano.

La buona notizia è che per porre rimedio a questa situazione non avrete bisogno di prodotti costosissimi. A seguire vi indichiamo alcuni rimedi naturali per rinforzare i capelli e avere in poco tempo un cuoio capelluto più sano.

Rimedi naturali per rinforzare i capelli

Caffè macinato

Maschera per capelli al caffé

La caffeina non solo è un ingrediente energetico importantissimo per la nostra giornata, è anche una sostanza con proprietà anticaduta, che stimola la crescita dei capelli ed esfolia il cuoio capelluto in modo naturale. Uno dei metodi migliori per rinforzare i capelli.

La ricetta è semplice: mescolate 3 cucchiai di caffè macinato in un bicchiere di acqua e mescolate. Nella doccia, dopo la prima passata di shampoo, tamponate i capelli e applicate il caffè quando sono ancora bagnati.

Il composto di caffè deve essere usato a temperatura ambiente e bisogna lasciarlo agire per 20 minuti. In seguito bisognerà lavare di nuovo i capelli. Questo trattamento è adatto a persone con capelli scuri e che non usano tinte chiare, in quanto il caffè tende a scurire il capello.

Leggete anche: salute dei capelli: liberatevi di queste 8 abitudini

Composto con olio di enotera

L’olio di enotera deriva da un fiore che porta lo stesso nome. Risulta altamente benefico grazie al suo alto contenuto di acidi grassi naturali che possono essere estratti dai semi. Si tratta di sostituire l’eccesso di omega 6 che genera infiammazione e caduta dei capelli con più omega 3.

Questo olio può essere applicato dopo aver lavato i capelli. Per un trattamento contro la caduta, vi consigliamo di mescolare un  cucchiaio di olio di jojoba, 40 gocce di estratto di semi di carota, 10 gocce di olio di lavanda, camomilla e rosmarino. Vi basterà aggiungere un cucchiaio di olio di enotera al preparato.

Dovrete riscaldare il tutto e poi lasciare a riposare in un recipiente o in una bottiglia di vetro. In seguito, potrete applicarlo al cuoio capelluto con un contagocce. Basteranno alcune gocce ogni 3 giorni. Possiamo anche migliorare la nostra nutrizione includendo il consumo di olio di enotera nella nostra dieta.

Maschere con grassi naturali

Maschere con olio di oliva

Questa ricetta è molto semplice da preparare poiché ogni suo ingrediente è disponibile nella nostra cucina. Avrete solo bisogno di un cucchiaio di maionese, uno di olio di oliva, uno di miele e uno di cognac. A questi ingredienti dovremo aggiungere un tuorlo d’uovo.

Dopo aver lavato i capelli e aver passato il balsamo, spalmate questa maschera nutritiva sulla cute e massaggiate con le dita. In seguito coprite la testa con una cuffia per capelli e coprite quest’ultima con un asciugamano caldo.

L’ideale sarebbe lasciar agire la maschera per almeno 30 minuti prima di risciacquare così da nutrire e idratare i capelli sfibrati.

Vi potrebbe interessare: shampoo naturale per stimolare la crescita dei capelli e dare volume

Olio di ricino

Alcuni prodotti hanno un effetto riparatore imbattibile, tra questi vi è l’olio di ricino, reperibile a basso costo in qualsiasi farmacia o erboristeria.

È ricco di grassi naturali e vitamine che promuovono la salute del cuoio capelluto, riducendo la caduta dei capelli e stimolando la ricrescita in modo attivo. Basta applicarlo sui capelli per 15 minuti prima di lavarli. Lasciate agire per qualche minuto prima di risciacquare.

Se avete i capelli grassi, vi consigliamo di applicarlo solo sulle punte per dare esse brillantezza. Ricordate che questo prodotto è molto grasso, denso e appiccicoso, quindi sarà necessario usare acqua tiepida e shampoo in abbondanza. Non è tra i rimedi più piacevoli, ma i risultati saranno evidenti.

Oliva e cannella

Cannella in polvere

Vi servirà solo mescolare un cucchiaio di olio di oliva e uno di cannella in polvere fino a ottenere un composto uniforme e metterlo in un vasetto di vetro precedentemente sterilizzato.

Questa soluzione va bene sia per capelli secchi che grassi. Dovrete spalmare il composto sui capelli e lasciare agire per 30 minuti. In seguito, lavateli per rimuovere del tutto il composto.

Tra i rimedi naturali per rinforzare i capelli questo è il preferito di chi cerca soluzioni con una forte azione antinfiammatoria. La cannella è ricca di antiossidanti che danno vitalità e proteggono le cellule del cuoio capelluto. Con questo prodotto alimentare stimolerete la crescita dei capelli.

Speriamo che i nostri rimedi naturali per rinforzare i capelli vi siano utili per rendere la vostra chioma più sana e bella.