Rimedi naturali efficaci per trattare il reflusso

Per trattare il reflusso gastroesofageo è importante ridurre l'ingestione di alimenti irritanti e includere nella nostra dieta alcuni ingredienti che ci aiutino a prevenire e ad alleviare i fastidi.
Rimedi naturali efficaci per trattare il reflusso

Ultimo aggiornamento: 31 maggio, 2021

Il reflusso gastroesofageo è il dolore o la sensazione di acidità nella cavità toracica che connette l’esofago allo stomaco.

Questo malessere si produce quando la valvola che controlla il transito dell’esofago, chiamata sfintere esofageo inferiore, si altera e non esercita bene il proprio lavoro al momento di contenere gli alimenti nello stomaco. Avete bisogno di intervenire sul reflusso?

Secondo quanto pubblicato sul World Journal of Gastrointestinal Pharmacology and Therapeutics la malattia da reflusso gastroesofageo è cronica e può richiedere un trattamento a lungo termine che coinvolga sane abitudini, farmaci e, in casi rari, un intervento chirurgico.

Tuttavia, i casi più lievi possono migliorare con dei semplici rimedi che, in sostanza, consistono nel mangiare meglio ed evitare abitudini nocive. In questo articolo vogliamo condividere diverse opzioni di cui tenere conto.

Sintomi del reflusso

Bruciore allo stomaco.

I sintomi dal reflusso gastroesofageo sono molto comuni. Secondo quanto pubblicato dalla Mayo Clinic, i sintomi possono essere i seguenti:

  • Dolore al petto
  • Acidità di stomaco
  • Sensazione di avere un nodo in gola
  • Difficoltà nella deglutizione degli alimenti
  • Sensazione di bruciore al petto o
  • Rigurgito di alimenti o succhi gastrici
  • Disturbi del sonno (in caso di reflusso notturno)

Rimedi per mantenere sotto controllo il reflusso

Per trattare il reflusso bisogna rivolgersi al medico o al gastroenterologo. Una volta risaliti alla causa, i professionisti sapranno dare una valutazione della gravità dei sintomi, in modo da stabilire le migliori opzioni terapeutiche.

Ovviamente, se si tratta di un caso di lieve entità possiamo fare ricorso ad alcuni rilievi per avere sollievo dai sintomi. L’importante è tenere a mente che non sostituiscono la terapia medica, soprattutto in caso di MRGE diagnosticato.

Volete provare?

Tisana alla liquirizia

Infuso alla liquirizia.

Nella medicina naturale, la liquirizia viene utilizzata per contrastare il reflusso. Inoltre, uno studio pubblicato nel 2014 su Asia-Pacific Journal of Clinical Oncology ha stabilito che questa pianta favorisce l’attività della mucosa e, dunque, protegge dall’acidità.

Bisogna dire che non è un complemento approvato dalla FDA e che mancano evidenze riguardo la sua efficacia e la sua affidabilità. Tuttavia possiamo provare, moderando il consumo, per vedere se possiamo sfruttare le sue proprietà.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • 1 cucchiaino di liquirizia (3 g)

Cosa bisogna fare?

  • Riscaldate in acqua finché questa non arriva ad ebollizione.
  • Tagliate la liquirizia a pezzetti piccoli e aggiungetela all’acqua bollente.
  • Lasciate in infusione per 5 minuti, ritirate dal fuoco e fate riposare altri 15 minuti.
  • Consumate la bevanda due volte al giorno.

Mela

Anche se in molti sostengono di aver notato miglioramenti nel reflusso a seguito del consumo di mele, non esistono tuttavia evidenze a sostegno di questa tesi. Eppure, la mela è un alimento sicuro, delizioso e nutriente, da consumare senza problemi. 

Ingredienti

  • 1 mela
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Cosa bisogna fare?

  • In un recipiente versate l’acqua e portatela ad ebollizione.
  • Tagliate la mela a pezzetti piccoli, senza eliminare la buccia, e aggiungetela all’acqua bollente.
  • Chiudete il recipiente e fate decuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.
  • Versate la bevanda in una tazza e godetevela.
  • Potete consumarla 3 volte al giorno.

Bicarbonato di sodio

Donna beve acqua e bicarbonato.

Uno dei rimedi più noti per calmare il reflusso è il bicarbonato di sodio. Una piccola quantità è sufficiente a ridurre questo sintomo. Secondo uno studio pubblicato sul National Center for Biotechnology Information, i benefici antiacidità di questo ingrediente sono noti. Tuttavia, va consumato con moderazione.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (3 g)

Cosa bisogna fare?

  • Aggiungete il bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua tiepida e mescolate bene.
  • Consumate questa bevanda una volta al giorno.

Aloe Vera

Il succo di aloe vera è noto per i suoi effetti benefici sulla salute digestiva. Uno studio pubblicato su Journal of Traditional Chinese Medicine ha concluso che può essere un trattamento sicuro ed efficace per ridurre i sintomi dell’MRGE. Va consumato con moderazione, visto il suo leggero effetto lassativo.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di aloe vera (60 g)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Estraete il succo da una foglia di aloe e mettetelo nel frullatore insieme ad un bicchiere d’acqua.
  • Filtrate e servitelo.
  • Assumete questa bevanda quando avvertite i sintomi o prima di andare a dormire.

Zenzero

Tisana allo zenzero e radice di zenzero.

Potete approfittare delle proprietà antinfiammatorie di questa pianta preparando un infuso. Alcuni ipotizzano che contribuisca a calmare i sintomi del reflusso, sebbene non esistano evidenze scientifiche in grado di confermare l’ipotesi. Se però avete deciso di provare comunque, bevetelo con moderazione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di radice di zenzero (15 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Fate bollire l’acqua in un recipiente. Mentre si riscalda, tagliate la radice di zenzero in pezzetti piccoli.
  • Versate i pezzetti di radice nell’acqua bollente e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Trascorso il periodo indicato, filtrate e consumate.
  • Potete assumere questa bevanda una volta al giorno.

Altri consigli

  • Ingerite più alimenti ricchi di glutammina, come il latte, per calmare i sintomi di acidità causati dal reflusso. La glutammina è un minerale presente nel corpo la cui carenza può causare la malattia.
  • Realizzate più attività fisica. L’esercizio aiuta il corpo a migliorare e a rafforzare diversi processi, come la digestione. In tal modo potrete ridurre l’acidità e la presenza di tossine di cui il corpo non ha bisogno.
  • Seguite una dieta sana per prevenire i fastidi causati dal reflusso: evitate di mangiare alimenti grassi.
  • Il consumo eccessivo di bevande alcoliche o il fumo consumano in maniera considerevole la cavità esofagea. Evitando il più possibile tali cattive abitudini, noteremo la differenza.

Se i sintomi persistono o peggiorano, fate visita al vostro medico di fiducia per scartare la presenza di altre malattie. Come già detto, infatti, il professionista sanitario sarà in grado di prescrivere il trattamento più adeguato.

Potrebbe interessarti ...
Reflusso acido, 8 alimenti che possono causarlo
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Reflusso acido, 8 alimenti che possono causarlo

Anche quando si tratta di un disturbo sporadico o lieve, è sempre bene sapere quali sono gli alimenti che provocano il reflusso acido.



  • Badillo R, Francis D. Diagnosis and treatment of gastroesophageal reflux disease. World J Gastrointest Pharmacol Ther. 2014;5(3):105–112. doi:10.4292/wjgpt.v5.i3.105
  • Ghalayani, P., Emami, H., Pakravan, F., & Nasr Isfahani, M. (2017). Comparison of triamcinolone acetonide mucoadhesive film with licorice mucoadhesive film on radiotherapy-induced oral mucositis: A randomized double-blinded clinical trial. Asia-Pacific Journal of Clinical Oncology. https://doi.org/10.1111/ajco.12295
  • Ernst, E., & Pittler, M. H. (2000). Efficacy of ginger for nausea and vomiting: A systematic review of randomized clinical trials. British Journal of Anaesthesia. https://doi.org/10.1093/oxfordjournals.bja.a013442
  • Kellerman, R., & Kintanar, T. (2017). Gastroesophageal Reflux Disease. Primary Care – Clinics in Office Practice. https://doi.org/10.1016/j.pop.2017.07.001
  • Craig, W. J. (1999). Health-promoting properties of common herbs. In American Journal of Clinical Nutrition. https://doi.org/10.1093/ajcn/70.3.491s
  • Antunes C, Curtis SA. Gastroesophageal Reflux Disease. [Updated 2019 May 5]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2020 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK441938/
  • Panahi, Y., Khedmat, H., Valizadegan, G., Mohtashami, R., & Sahebkar, A. (2015). Efficacy and safety of Aloe vera syrup for the treatment of gastroesophageal reflux disease: a pilot randomized positive-controlled trial. Journal of Traditional Chinese Medicine = Chung i Tsa Chih Ying Wen Pan / Sponsored by All-China Association of Traditional Chinese Medicine, Academy of Traditional Chinese Medicine. https://doi.org/10.1016/s0254-6272(15)30151-5