7 rimedi naturali per rilassare i muscoli contratti

20 agosto 2017
È possibile trattare i dolori muscolari senza ricorrere ai farmaci: con i rimedi naturali, il rischio di effetti collaterali è minimo.

La tensione muscolare è un disturbo comune che di solito si verifica con l’età, dopo aver svolto attività fisica troppo intensa, a seguito di un movimento brusco, con lo stress o altro.

Si può tenere sotto controllo mediante gli analgesici, altri farmaci e adeguato riposo, ma in molti casi possono essere utili altri approcci terapeutici.

Si tratta di un disturbo per lo più occasionale, tuttavia, alcuni di noi tendono a soffrirne in modo ricorrente a causa di cattive abitudini o posture inappropriate.

Oltre ai rimedi più noti, possiamo ricorrere ai rilassanti muscolari naturali che, senza causare effetti collaterali, calmano la tensione e ci permettono di riprendere al più presto le nostre attività quotidiane.

Abbiamo selezionato i 7 rilassanti muscolari più efficaci, prendete nota!

Olio essenziale di menta

 

L’olio essenziale di menta rilassa i muscoli irrigiditi e tesi. Ha proprietà antinfiammatorie e analgesiche: riduce il dolore e stimola la circolazione, donando un rapido sollievo della parte interessata.

Come si usa

  • Ungete i palmi delle mani con una piccola quantità di olio di menta e massaggiate la parte del corpo in tensione.
  • Per ottenere un buon risultato, assicuratevi che il massaggio rilassante duri almeno cinque minuti.

Valeriana

Possiamo sfruttare l’azione calmante e antinfiammatoria dell’olio essenziale di valeriana o dell’infuso della pianta.

Bevuta o applicata localmente, la valeriana riduce gli stati infiammatori e stimola la circolazione migliorando, così, il processo di ossigenazione dei tessuti.

Come si usa

  • Bevete ogni giorno due tazze (500 ml) di infuso di valeriana.
  • Massaggiate la zona dolorante con qualche goccia di olio di valeriana e state a riposo.

Nota: è una pianta che può indurre sonnolenza.

Sali di Epsom

I bagni con i sali di Epsom, grazie all’alta percentuale di magnesio in essi contenuta, sono ideali per rilassare i muscoli affaticati.

Aiutano a lenire il dolore, anche in caso di malattie infiammatorie come l’artrite e la fibromialgia.

Come si usano

  • Versate mezza tazza (100 g) di sali di Epsom nella vasca da bagno. Immergetevi per una ventina di minuti.
  • L’ideale sarebbe realizzare questo trattamento prima di andare a letto per assicurarvi un buon sonno.

Camomilla

Apprezzata in erboristeria per le sue proprietà digestive ed emollienti, la camomilla è anche una soluzione naturale al dolore muscolare e al gonfiore.

Ha proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie che inducono il rilassamento muscolare, soprattutto quando la tensione è causata dallo stress.

Come si usa

  • Bevete una tazza di camomilla, due o tre volte al giorno.
  • Ungete le mani con un po’ di olio di camomilla e massaggiate i muscoli doloranti.

Olio di arnica

L’arnica contiene un composto noto come timolo che, grazie alla sua azione anti-infiammatoria, calma il dolore muscolare.

Applicato direttamente sulla parte interessata, l’olio di arnica dona una piacevole sensazione di calore e riduce la tensione.

Come si usa

  • Versate qualche goccia di olio di arnica sui muscoli contratti ed eseguite un massaggio per cinque minuti circa.
  • Ripetete fino a due volte al giorno se necessario.

Peperoncino di cayenna

Anche se il suo sapore piccante non è tollerato da tutti, il peperoncino è un buon rimedio naturale alla tensione muscolare.

Il suo principio attivo, la capsaicina, possiede effetti antinfiammatori e analgesici.

Come si usa

  • Aggiungete un pizzico di peperoncino ai vostri piatti.
  • Potete acquistare o preparare l’olio al peperoncino e utilizzarlo per eseguire un buon massaggio.

Leggete anche: Olio naturale con azione analgesica per alleviare il dolore

Passiflora


La passiflora è una pianta molto apprezzata in medicina naturale, non solo perché distende i nervi, ma anche per la sua azione antinfiammatoria e miorilassante.

Contiene fitosteroli e flavonoidi, due sostanze antiossidanti in grado di contenere i danni da stress ossidativo.

Regola l’attività del sistema nervoso e calma disturbi come l’ansia e l’insonnia.

Come si usa

  • Preparate e bevete una tazza di infuso alla passiflora prima di andare a letto.
  • In alternativa, imbevete un panno con l’infuso caldo e applicatelo sulla parte dolorante.

La prossima volta che sentite arrivare un dolore o una contrazione muscolare, provate a sostituire i trattamenti farmacologici con uno di questi rimedi naturali: sono validi e privi di effetti secondari.

Guarda anche