Rimedi naturali per riparare i capelli bruciati

10 luglio 2016
Le proprietà degli ingredienti naturali di queste maschere sono perfette per nutrire e rigenerare i capelli. Per potenziarne gli effetti, dopo l’applicazione, vi consigliamo di coprire la testa con una cuffia di plastica.

L’uso quotidiano della piastra e dell’asciugacapelli, l’utilizzo di prodotti contenenti qualsiasi tipo di sostanze chimiche e persino l’esposizione del cuoio capelluto al sole possono danneggiare i capelli.

Se avete i capelli molto secchi, crespi, spenti e con molte doppie punte, continuate a leggere questo articolo e scoprite con noi alcuni consigli per prendervi cura dei capelli bruciati.

Vedrete che non c’è bisogno di tagliarli!

I migliori trattamenti naturali per i capelli bruciati

Di sicuro avrete dato un’occhiata ai prodotti in vendita nei negozi e nelle profumerie per riparare i capelli danneggiati. Nonostante ciò, non c’è bisogno di spendere molto o di credere alle promesse delle creme e dei trattamenti che non sempre vengono rispettate.

È sempre meglio scegliere ricette fatte in casa, preparate con ingredienti che, di sicuro, già si trovano nella vostra dispensa e che sono più economici ed efficaci di qualsiasi altro trattamento. Vediamo alcuni dei migliori rimedi naturali per i capelli bruciati.

Leggete anche: Preparare sieri naturali per nutrire e riparare i capelli

Aloe vera e olio di oliva

aloe vera capelli bruciati

Gli ingredienti di questa maschera sono entrambi conosciuti per le loro grandi proprietà che favoriscono la salute e la bellezza. L’aloe vera nutre e rigenera i capelli, ne favorisce la crescita e li protegge dalle tinte e dagli eccessi di calore.

L’olio di oliva rende i capelli più morbidi e agisce come se fosse una pellicola protettrice contro il danneggiamento.

Ingredienti

  • 5 cucchiai di aloe vera (75 gr)
  • 2 cucchiai di olio di oliva (32 gr)

Procedimento

  • Tagliate una foglia di aloe vera ed estraetene il gel dal suo interno.
  • Mettete 5 cucchiai di questo gel in un recipiente e mescolatelo con l’olio di oliva.
  • Applicate la maschera sui capelli danneggiati e lasciatela agire per 30 minuti.
  • Infine, risciacquate i capelli come fate di solito, usando lo shampoo e il balsamo (è meglio se anche questi sono fatti in casa).

Maionese ed oli

Ingredienti

  • 3 cucchiai di maionese (90 gr)
  • 5 gocce di olio di oliva
  • 5 gocce di olio di ricino
  • 2 capsule di vitamina E (opzionale)

Procedimento

  • Mettete la maionese e l’olio di oliva in un recipiente.
  • Dopodiché, aggiungete l’olio di ricino e mescolate bene.
  • Se volete, potete aggiungere delle capsule di vitamina E.
  • Applicate questa maschera sui capelli secchi, dalla metà della lunghezza fino alle punte.
  • Risciacquate con molta acqua e poi lavateli come fate sempre.
  • Ripetete l’applicazione una volta a settimana.

Miele e uovo

maschera uovo e miele capelli bruciati

Il miele e le uova sono due ingredienti incredibili che elimineranno quell’aspetto spento e danneggiato dei capelli e li renderanno come nuovi. Il miele dona brillantezza ai capelli, mentre l’uovo contiene nutrienti ed enzimi che li rendono idratati e lisci come seta.

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di miele (50 gr)

Procedimento

  • In una tazza, sbattete un uovo e mescolatelo con il miele.
  • Se volete una maschera ancora più idratante, potete aggiungere 1 cucchiaio di olio di cocco e 1 cucchiaio di olio di mandorle.
  • Applicate la maschera sui capelli (consigliata per capelli medi e lunghi) e copriteli con una cuffia di plastica.
  • Dopo 30 minuti, risciacquate con acqua tiepida.
  • Infine, lavate i capelli come d’abitudine e lasciateli asciugare all’aria (non usate l’asciugacapelli).

Avocado e olio di cocco

seme avocado capelli bruciati

Se avete le punte bruciate e volete combattere i capelli molto secchi, l’avocado e l’olio di cocco sono gli ingredienti che fanno per voi. L’olio di cocco nutre i capelli, mentre la polpa dell’avocado li rende forti abbastanza per rigenerarsi.

Ingredienti

  • 1 avocado
  • 3 cucchiai di olio di cocco (45 gr)

Procedimento

  • Tagliate a metà l’avocado ed eliminate l’osso centrale.
  • Estraete la polpa e mettetela in una tazza grande.
  • Schiacciate l’avocado con una forchetta o con un pestello.
  • Aggiungete l’olio di cocco e mescolate fino a ottenere una miscela omogenea.
  • Applicate la maschera sui capelli e lasciatela agire per 20 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida e poi lavate i capelli come sempre.

Olio di oliva, birra e senape

No, non si tratta del condimento per l’insalata, ma è una maschera per rendere i capelli lisci e morbidi. Potete usare questo incredibile trattamento due volte a settimana e, dopo circa un mese, ne vedrete già i risultati.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio di oliva (32 gr)
  • ½ bicchiere di birra (100 ml)
  • 2 cucchiai di senape (se non ne avete, potete usare la maionese) (30 gr)

Procedimento

  • Mescolate l’olio di oliva e la senape con il mezzo bicchiere di birra.
  • Mescolate bene fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Applicate la maschera sui capelli, massaggiando bene le punte.
  • Lasciate agire per 30 minuti e poi risciacquate con molta acqua tiepida.

Frutta e yogurt

Yogurt capelli bruciati

I nutrienti contenuti nella frutta non servono solo a farci stare bene dentro, ma anche fuori. La frutta, infatti, possiede incredibili proprietà antiossidanti e idratanti.

Per questa maschera, abbineremo le proprietà della frutta con lo yogurt, un ingrediente famoso per le sue qualità idratanti e in grado di ridare morbidezza ai capelli.

Ingredienti

  • ½ banana
  • ½ avocado
  • 3 cucchiai di yogurt naturale (37 gr)
  • 3 fette di pesca
  • 1 capsula di vitamina E (opzionale)

Procedimento

  • Sbucciate la banana, tagliatela a metà e mettetela nel frullatore.
  • Tagliate a metà l’avocado e prendetene metà della polpa. Aggiungete anche questo al frullatore.
  • Sbucciate la pesca e tagliatene tre fette, mettendo anche queste nel frullatore.
  • Infine, aggiungete lo yogurt e, se preferite, potete mettere anche una capsula di vitamina E.
  • Frullate e mescolate bene il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi.
  • Applicate la maschera sui capelli (partendo dalle radici e arrivando fino alle punte) e copritevi la testa con una cuffia di plastica.
  • Lasciate agire per 30 minuti.
  • Infine, risciacquate con acqua tiepida e poi lavatevi i capelli con shampoo e balsamo.

Vi consigliamo di leggere anche: Ricetta dello yogurt fatto in casa e i suoi benefici

Olio di oliva, miele e uovo

Conoscete già le proprietà di ognuno degli ingredienti che compongono questa maschera. Non ci sono dubbi, si tratta di una delle opzioni più efficaci che possiate provare.

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio di oliva (32 gr)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)

Procedimento

  • Sbattete l’uovo in un recipiente e poi mescolatelo con l’olio di oliva e il miele.
  • Applicate la maschera sulle punte rovinate dei capelli.
  • Lasciate agire per 30 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.
  • Potete ripeterne l’uso una volta a settimana.

FONTI CONSULTATE

http://www.rd.com/health/beauty/home-remedies-for-dry-damaged-hair/

http://www.top10homeremedies.com/home-remedies/home-remedies-damaged-hair.html

http://midnightremedies.com/75-1-damagedhair.html

Guarda anche