4 rimedi naturali per stimolare la circolazione sanguigna

25 giugno 2018
La circolazione sanguigna è una delle funzioni più importanti del corpo. Il suo corretto funzionamento è fondamentale per godere di una buona qualità della vita.

La circolazione sanguigna è il passaggio del sangue attraverso il corpo. Negli esseri umani, il sangue arterioso viene espulso dalla parte sinistra del cuore. Dopodiché, viene trasferito ai diversi organi del nostro corpo.

A seguire, passa alla rete venosa per tornare al cuore, questa volta dal lato destro. Questa parte del cuore lo espelle verso i polmoni, affinché il sangue si ossigeni di nuovo. Infine torna al lato sinistro del cuore e il ciclo si ripete. Oltre all’ossigeno, la circolazione sanguigna permette anche di fornire alle cellule i diversi nutrienti di cui necessitano.

A cosa serve la circolazione sanguigna?

Il sistema circolatorio ha diverse funzioni; serve per portare gli alimenti e l’ossigeno alle cellule e anche per raccogliere gli scarti metabolici che devono essere eliminati in seguito da parte dei reni mediante l’urina, e per mezzo dei polmoni attraverso l’aria esalata.

Di tutto questo lavoro si fa carico il sangue che circola costantemente. Inoltre, l’apparato circolatorio ha altre funzioni di particolare rilievo. Agisce sulle difese dell’organismo, regola la temperatura corporea e trasporta anche gli ormoni.

Perché è così importante stimolare la circolazione sanguigna?

Una corretta circolazione sanguigna ci assicura la distribuzione del sangue e dei nutrienti in tutto il corpo e in tutti gli organi. Inoltre:

  • Migliora la temperatura corporea.
  • Diminuisce o fa scomparire le probabilità di avere un problema cardiovascolare.
  • Diminuisce il logoramento del cuore.
  • Aiuta a prevenire problemi di vene varicose.

Per favorire la circolazione ed evitare delle complicazioni di salute, possiamo sfruttare le proprietà di alcuni rimedi e ingredienti naturali.

1. Tè verde

Tè verde e tè nero

Il tè verde è ricco di antiossidanti che ci aiuteranno a rilassare le arterie e a migliorare la circolazione. Si associa ad un incremento dei livelli di ossido d’azoto, un potente vasodilatatore. Inoltre, aiuta ad allargare i vasi sanguigni, aumentando dunque il flusso del sangue.

Ingredienti

  • 1 bustina di tè verde (2,5 g)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscalderemo l’acqua a fuoco moderato fino al raggiungimento dell’ebollizione.
  • Quando bolle, spegneremo il fuoco.
  • Metteremo 1 bustina di tè in un bicchiere o in una tazza e aggiungeremo l’acqua.
  • Lasceremo riposare per qualche minuto e berremo.

2. Infuso di aglio per migliorare la circolazione

La presenza di composti solforosi, così come l’allicina e l’ajoene, acquisiscono particolare importanza quando si tratta di conferire a questa pianta delle proprietà antitrombotiche. Quindi, risulta essere molto adeguata per fluidificare la circolazione sanguigna.

Ingredienti

  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • In primo luogo, metteremo l’acqua a riscaldare.
  • Mentre giunge a ebollizione, pesteremo l’aglio.
  • Quando bolle, aggiungeremo l’aglio e lasceremo in infusione per qualche minuto.
  • A seguire, spegneremo il fuoco e lasceremo riposare.
  • Per concludere, lo verseremo in un bicchiere e lo consumeremo.

3. Infuso di zenzero

Tisana allo zenzero

La radice dello zenzero è un alimento con proprietà antinfiammatorie e anticoagulanti che favoriscono la corretta circolazione del sangue.

Fluidifica il sangue, previene la formazione di trombi e abbassa la pressione arteriosa, motivo per cui migliora la circolazione sanguigna. Lo zenzero è di grande utilità per aiutare a prevenire eventuali cardiopatie.

Ingredienti

  • 2 radici di zenzero
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscalderemo l’acqua insieme alle radici di zenzero fino a che non bolle.
  • Quando arriva a ebollizione, spegneremo il fuoco e lasceremo riposare per qualche minuto.
  • Per concludere, verseremo l’infusione in una tazza o in un bicchiere e la berremo.

4. Infusione di rosmarino

La caratteristica del rosmarino connessa all’aumento dell’energia e della memoria, proviene dalla sua capacità di migliorare la circolazione, in particolare nella testa. Il rosmarino riscalda e stimola. In altre parole, fa circolare il sangue.

Assume particolare rilievo anche come eccellente tonico circolatorio e rinvigorente delle pareti dei vasi sanguigni, motivo per cui si impiega in casi di circolazione periferica insufficiente, spasmi muscolari, vene varicose o gambe affaticate.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di rosmarino (15 g)
  • 2 bicchieri d’acqua (500 ml)

Preparazione

  • Riscalderemo l’acqua insieme alle foglie di rosmarino fino a che non giunge a ebollizione.
  • Quando bolle, spegneremo il fuoco e lasceremo riposare un paio di minuti.
  • Per concludere, verseremo il contenuto in una tazza o in un bicchiere e lo consumeremo a piccoli sorsi.

Con questi rimedi naturali rafforzeremo la nostra circolazione sanguigna per compiere i nostri doveri nel modo adeguato.

Guarda anche