Ringiovanire il viso con maschere facciali

· 19 aprile 2016
Il miele è un ingrediente benefico per la pelle perché, oltre a combattere le rughe e a rendere la carnagione luminosa, può anche contrastare l'acne

Ogni settimana dedicate alcuni minuti alla preparazione delle maschere facciali che vi proponiamo a seguire; vi permetteranno di ringiovanire il viso con risultati sorprendenti e nel modo più naturale possibile.

In questo articolo vi presentiamo alcune ricette per preparare in casa diverse maschere con potenti proprietà antiossidanti che ridaranno elasticità e fermezza alla vostra pelle.

Ringiovanite il viso seguendo questi passaggi

Affinché questi trattamenti funzionino, dovete prendere in considerazione alcuni consigli che saranno sempre rispettosi della vostra pelle e della vostra salute in generale.

  • Applicate sulla pelle pulita ed asciutta una di queste maschere 1 o 2 volte alla settimana.
  • Lasciatela agire per 15 o 20 minuti.
  • Mentre la maschera è in posa, non realizzate altre attività. Sdraiatevi con la luce spenta e rilassatevi.
  • Sugli occhi chiusi mettete due batuffoli di cotone imbevuti di camomilla o di acqua di rose oppure due fette di cetriolo.
  • Risciacquate la maschera con acqua tiepida o fredda, ma sempre delicatamente.
  • Successivamente, applicate il tonico e la lozione idratante realizzando un leggero massaggio in direzione ascendente verso l’esterno.

Leggere anche: Acqua di cetriolo: disintossicante, diuretica e dimagrante

ragazza con maschera e cetrioli

Avocado e latte d’avena

Questa maschera di colore verde è ideale per pelli miste e secche, con tendenza a rughe. L’avocado è un frutto ricco di acidi grassi essenziali che danno lucentezza ed elasticità alla pelle, mentre l’avena calma ed idrata senza rendere grassa la pelle.

Schiacciate un po’ d’avocado maturo e mescolatelo con un po’ di latte d’avena fino ad ottenere una pasta omogenea, un po’ liquida, ma che non scivoli facilmente.

ragazza con avocado

Banana e lievito di birra

Questa maschera è ottima per pelli miste o con impurità e brufoli, in quanto idrata e, a sua volta, pulisce il viso da punti neri, acne, ecc.

 La banana matura è ricca di potassio, un minerale che vi aiuta a prevenire le rughe. Se soffrite d’acne, dovete sapere che potete utilizzare la buccia per pulire il viso la sera. Dovete solo strofinarne la parte interna sulla zona interessata.

Il lievito di birra è ottimo per depurare la pelle. Lo potete utilizzare come integratore e realizzare maschere. In questo modo, moltiplicherete i sui effetti e il trattamento sarà completo. 

Argilla e yogurt

Le persone che vogliono prevenire le rughe, ma che presentano una pelle mista o grassa, possono scegliere questa maschera in quanto regola la produzione di sebo senza produrre secchezza grazie all’unione di argilla e yogurt.

L’argilla è un rimedio naturale che rimineralizza la pelle, elimina le impurità e la pulisce in profondità. Tuttavia, ad alcune persone secca le zone meno grasse del viso.

Per questo motivo, dovete unirla con lo yogurt al posto dell’acqua, così da mantenere migliore l’idratazione naturale della pelle.

Potete usare argilla verde o rosa. L’importante è non dimenticare che non potete usare recipienti né utensili di plastica o metallici per evitare che l’argilla perda le sue proprietà. Optate per quelli di vetro, legno, ceramica, ecc.

ragazza con maschera all'argilla

Miele e latte di riso

Questa dolce maschera è adatta a tutti i tipi di pelli. Il miele è un alimento naturale dalle molteplici proprietà per la salute della pelle, in quanto permette di combattere le rughe premature, cicatrici, infezioni, pelle spenta o flaccida, ecc.

Il latte di riso rimanda agli antichi rimedi delle donne giapponesi che utilizzavano questo cereale in modi diversi per mantenere il viso giovane.

Riscaldate un po’ di miele a bagnomaria fino ad ottenere una consistenza liquida e mescolatelo con un po’ di latte di riso.

Leggete anche: Tonico antiossidante per rughe, scottature e cicatrici

Albume e tuorlo d’uovo

Questa maschera è adatta a tutti i tipi di pelle in quanto la nutre senza renderla grassa e ringiovanisce il viso in maniera immediata.

Il tuorlo dell’uovo nutre la pelle in profondità grazie al suo contenuto di grassi salutari, mentre l’albume la tonifica e migliora la sua fermezza. 

Dovete solo battere un uovo per unirne le due parti. Potete approfittarne quando preparate una frittata in modo da prenderne solo una cucchiaiata per la maschera. In questo modo, eviterete di sprecare il resto dell’uovo.

Guarda anche