Sbiancamento: la nuova tecnica per attenuare le rughe sottili

Un nuovo modo per far scomparire le rughe del viso è lo sbiancamento con iniezioni cutanee di acido ialuronico. Ti invitiamo a scoprire questa tecnica che idrata, ammorbidisce e rinfresca il viso.
Sbiancamento: la nuova tecnica per attenuare le rughe sottili

Ultimo aggiornamento: 20 novembre, 2022

Con il passare degli anni diminuisce la capacità rigenerativa e la compattezza della pelle. Inoltre, mostra una maggiore tendenza alla secchezza. Le rughe sono le dirette conseguenze dell’invecchiamento. Ma esiste una tecnica chiamata sbiancamento, a base di acido ialuronico, per attenuare le rughe sottili.

Il nome del metodo è un riferimento diretto all’effetto schiarente causato dalle infiltrazioni di acido ialuronico. Mostrando risultati rapidi ed essendo ambulatoriale, è diventato tra i trattamenti estetici più richiesti sul mercato.

Funziona davvero? Le iniezioni comportano dei rischi? Rispondiamo a queste e ad altre domande in questo articolo.

Che cos’è lo sbiancamento?

Lo sbiancamento consiste nell’applicazione di una miscela di acido ialuronico (HA) reticolato dinamicamente sulle rughe meno pronunciate. In questo modo viene restituita levigatezza senza alterare il tono espressivo del viso.

Il filler dermico si infiltra negli strati superficiali della pelle, con un’inclinazione dell’ago di 10 o 15 gradi. Lo scopo è che i depositi di HA rimangano nelle fessure, prevenendo la formazione di noduli o lividi nel derma.

L’Associazione di Medicina Estetica di Madrid rileva che lo sbiancamento, oltre a ripristinare la freschezza, fornisce idratazione alla pelle e leviga le rughe di espressione incipienti o superficiali. In particolare, la tecnica è consigliata per distendere le rughe nelle seguenti aree:

  • Scollatura.
  • Guance.
  • Cipiglio.
  • Zampe di gallina.
  • Linee di marionette.
  • Contorno occhi.
  • Pliche naso-labiali.
Zampe di gallina da trattare con la tecnica della scottatura.
Le prime zampe di gallina possono essere trattate con questa tecnica.

Lo sbiancamento aiuta anche a sbiadire le cicatrici da acne.

Perché usare l’acido ialuronico per le rughe?

L’acido ialuronico funziona come rigenerativo, con il potenziale di attrarre e contenere acqua per idratare la pelle, aumentarne lo spessore e ripristinare l’elasticità. Grazie alla capacità di questa sostanza, è possibile trovarla a capo degli ingredienti di molteplici cosmetici.

Una pubblicazione di Acta Bioclinica definisce l’HA come altamente biocompatibile e biodegradabile. È utile per trattare i segni dell’invecchiamento cutaneo e ripristinare il turgore.

Da parte sua, un articolo su Chirurgia Plastica mette in evidenza la versatilità di questo acido, per le sue caratteristiche fisiche, il numero di reticolazioni e le concentrazioni che copre alla ricerca del ringiovanimento volumetrico del viso.

Inoltre, in caso di sbiancamento, l’acido ialuronico contribuisce colmando le rughe statiche o passive, che si manifestano in punti particolari e che tendono ad essere più pronunciate quando non ricevono attenzione fin dall’inizio.

Come si applica lo sbiancamento?

L’iniezione dermica viene eseguita utilizzando il metodo multipoint, quindi non provoca dolore né lascia segni. Alcune estetiste eseguono lo “sbiancamento”, ma idealmente dovresti consultare un chirurgo plastico o un dermatologo.

Gli specialisti conoscono l’anatomia del viso, possono fornire un’analisi esauriente del caso e determinare le aree da toccare in modo che il paziente sia soddisfatto dei risultati. Una volta approvate le consultazioni e specificate le concentrazioni di acido ialuronico, quella che segue è l’infiltrazione in 3 fasi:

  1. Anestetizzazione: sebbene non sia una procedura dolorosa, è prima necessario intorpidire con l’anestesia topica, per ridurre il disagio.
  2. Iniezione: la seconda consiste nell’infiltrare quantità regolate di HA nelle fessure, facendo attenzione che il microago tocchi superficialmente il derma. Non appena penetra, rimane la momentanea evidenza di imbiancamento.
  3. Massaggio: al termine del riempimento e senza troppa pressione, strofinare la zona iniettata, eseguendo morbidi movimenti circolari.

Precauzioni

Se la persona ha qualsiasi condizione medica, gravidanza o allattamento, è importante comunicarlo prima della procedura. In base alla diagnosi, l’infiltrazione viene approvata o meno e viene decisa la miscela da utilizzare.

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti sottolinea che i trattamenti per ridurre le rughe del viso, in particolare quelle che comportano un qualche tipo di puntura, richiedono l’esperienza di un dermatologo o chirurgo plastico e l’applicazione di materiali approvati dalle istituzioni governative.

Quali vantaggi offre questa tecnica rispetto ad altre procedure?

Tra i principali vantaggi dello sbiancamento spicca la velocità: in una seduta che dura circa mezz’ora, il professionista lavora su tutte le rughe superficiali. La procedura non provoca lividi o gonfiore.

I pazienti riprendono le loro attività istantaneamente con un’immagine naturale.

Un altro vantaggio è che la FDA approva questa classe di filler dermici, poiché sono materiali riassorbibili o temporanei. Per questo stesso motivo, lo sbiancamento è un’alternativa al Botox, poiché ci sono pazienti che preferiscono le sostanze che l’organismo assorbe in modo sicuro.

Botoxo in una donna.
In alternativa al botox, questa tecnica trova spazio tra le opzioni disponibili.

Quanto durano gli effetti dello sbiancamento?

Gli effetti dello sbiancamento delle rughe sono immediati. A differenza di quanto accade con la tossina botulinica, che potrebbe richiedere fino a 15 giorni per mostrare gli effetti.

Per quanto riguarda la durata dello sbiancamento, va dai 4 ai 10 mesi, a seconda del preparato iniettato e del modo in cui ciascuno lo assimila. Hai voglia di provarlo?

Potrebbe interessarti ...
Tipi di rughe: quanti ne esistono?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Tipi di rughe: quanti ne esistono?

È importante imparare a distinguere i diversi tipi di rughe in modo da adottare il trattamento più efficace. Scopriteli in questo articolo.