Sciroppi per la tosse secca da preparare in casa

· 28 marzo 2018
La tosse secca può causare grande fastidio, è una tosse senza catarro. In questo articolo presentiamo alcuni sciroppi fatti in casa per alleviare il disagio

Gli sciroppi per la tosse secca non hanno gli stessi effetti su ogni persona, quindi è meglio provare diverse alternative e valutare quali sono le più appropriate per voi.

Quando parliamo di tosse secca, ci riferiamo a quella priva di catarro. È una reazione che si verifica quando il corpo rileva qualche elemento estraneo nella gola o nelle vie respiratorie. In questo modo, la tosse funziona come un addetto alle pulizie nella zona. Per eliminarla, dobbiamo aiutare il nostro corpo a svolgere questo compito.

Per raggiungere questo obiettivo, vogliamo presentarvi alcuni sciroppi naturali molto efficaci, ma non aggressivi: l’obiettivo è risolvere un problema senza causarne un altro; per questo motivo i rimedi naturali sono i più indicati.

Tuttavia, se il problema si verifica con una certa frequenza è meglio andare dal medico. Essendo un sintomo di allergia, asma, polmonite o altre gravi condizioni, è consigliabile farsi visitare e ricevere il parere del medico di famiglia.

In seguito, è possibile integrare il trattamento con terapie alternative o, se si tratta di un problema di poco conto come un raffreddore, è possibile ricorrere solo a questi sciroppi naturali per la tosse secca.

Se non avete ancora trovato la causa del problema, nonostante siate andati dal medico, potrebbe dipendere da un fattore emotivo. Alcune persone somatizzano situazioni stressanti attraverso la tosse secca.

In questo caso, gli sciroppi saranno efficaci, ma l’ideale sarebbe ricorrere anche ad altri percorsi come la psicoterapia o lo yoga.

Sciroppi per la tosse secca

1. Sciroppo di zenzero, miele e limone

Lo zenzero

I tre ingredienti sono potenti antibatterici, ma il miele e lo zenzero hanno anche il vantaggio di alleviare considerevolmente il dolore.

Ingredienti

  • 3 fette di limone (45 g)
  • 2 cucchiai di miele (20 g)
  • 3 fette (50 g) di zenzero
  • 2 tazze (500 ml) di acqua

Elaborazione

  • Fate bollire l’acqua con le fette di limone e lo zenzero
  • Aggiungete il miele
  • Aspettate un quarto d’ora
  • Filtrate il preparato in un contenitore di vetro
  • Conservatelo in frigorifero

Rimarrà in buono stato per due mesi. Prendete 2 o 3 cucchiai al giorno finché non troverete sollievo. Le persone che tossiscono cronicamente, possono berlo quando vogliono senza problemi. Nessuno degli elementi è dannoso per la salute.

Leggete anche: Sciroppo di zenzero, limone e miele per rafforzare il sistema immunitario

2. Sciroppo d’anice, camomilla e chiodi di garofano

Camomilla

Le proprietà di ciascuno di questi elementi sono perfette per la tosse secca. Combattono con forza contro i batteri e sono ottimi analgesici. Inoltre, contrastano anche gli spasmi che causano tale problema, volete sapere come si prepara?

Ingredienti

  • 1 tazza (250 ml) di acqua
  • 1 bustina di camomilla
  • 1/2 cucchiaio (5 g) di anice
  • 2 chiodi di garofano

Elaborazione

  • Fate bollire l’acqua con la camomilla
  • Aggiungete i chiodi di garofano e l’anice
  • Attendete 7 minuti
  • Filtrate il liquido

Come per lo sciroppo precedente, si conserva facilmente e per un bel po’ di tempo. Allo stesso modo, non avrete problemi se lo assumete 2 o 3 volte al giorno fino a completa guarigione. Poiché sono prodotti naturali, non causano effetti collaterali, a meno che non si abbia qualche intolleranza o allergia.

Vi consigliamo di leggere: 6 proprietà medicinali della camomilla

3. Peperoncino di Cayenna, zenzero e aceto di mele

Peperoncino di cayenna

In altre occasioni abbiamo parlato della capacità dell’aceto di mele di eliminare gli elementi infettivi. Succede lo stesso con il peperoncino di Cayenna. I prodotti piccanti sono ottimi per contrastare un’infezione. Ecco perché rientrano tra i migliori sciroppi per la tosse secca.

Ingredienti

  • 1/4 (1,5 g) di cucchiao Cayenna
  • 1 cucchiaio (10 g) di miele
  • 1/4 (1,5 g) di zenzero in polvere
  • 2 cucchiai (20 g) di acqua
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (10 g)

In questo caso, basta mescolare tutto e prenderne un cucchiaio al giorno. Noterete miglioramenti prima di quanto pensiate. Il gusto non è molto piacevole, ma pensate a questo sciroppo allo stesso modo dei farmaci. Li prendete nonostante il loro gusto, perché sapete che vi fanno bene. Dategli una possibilità.

Ogni corpo è diverso. Pur avendo la stessa condizione, le nostre reazioni sono diverse. In questo senso, è interessante provare uno di questi sciroppi per la tosse secca per diversi giorni. In questo modo, saprete qual è il più adatto a voi. Inoltre sarete in grado di sfruttare meglio i suoi vantaggi, ci direte le vostre considerazioni?

Guarda anche