Consigli efficaci per dire addio alla forfora

25 aprile 2015

Forfora: esiste qualcosa di più fastidioso ed antiestetico? Una piccola tortura che toglie bellezza ai nostri capelli e che copre le spalle di piccole scagliette bianche che non passano inosservate e che ci fanno vergognare.

Non ci piace, è antiestetica e non è sana. Cosa possiamo fare per eliminarla? La prima cosa da tenere presente è che, molto spesso, la quantità di prodotti chimici che usiamo sul nostro cuoio capelluto peggiora la situazione invece di migliorarla. L’ideale è seguire dei semplici consigli naturali e poco aggressivi. Potete chiedere il parere di un dermatologo, ma anche i seguenti consigli vi saranno di aiuto, anche perché sono alla portata di tutti. Volete conoscere i migliori rimedi naturali per dire addio alla forfora? Continuate a leggere l’articolo!

1. Rimedio contro la forfora a base di aloe vera e limone

Aloe-vera

Questo semplice rimedio è senza ombra di dubbio uno dei più efficaci. Ricordate, però, che per far sparire completamente la forfora dal cuoio capelluto, dovete essere costanti nel trattamento. Prendente nota di come l’aloe vera e il limone possono esservi di aiuto:

  • L’aloe vera ha proprietà antibatteriche e antimicotiche, quindi è ideale per trattare il problema della forfora. In questo caso, è sufficiente utilizzare un cucchiaio di aloe vera, vale a dire, la parte gelatinosa all’interno della foglia della pianta. Sono sufficienti 20 grammi di succo.
  • Una volta ottenuto il succo di aloe vera, iniziate a massaggiarlo sui capelli asciutti. Cercate di farlo penetrare in profondità in modo da inumidire tutta la testa.
  • Abbiate un po’ di pazienza e lasciate agire il gel per circa 15 minuti.
  • A questo punto, lavate i capelli come d’abitudine con uno shampoo non aggressivo.
  • Risciacquate i capelli e tenete a portata di mano il succo di un limone per realizzare un nuovo massaggio. Perché proprio il succo di limone? Perché regola la presenza della forfora e fa bene alla pelle del cuoio capelluto. Una volta fatto il massaggio e aver permesso al succo di arrivare in profondità, risciacquate con acqua tiepida. Non usate mai acqua calda perché danneggia i capelli.

2. Rimedio contro la forfora a base di avocado e infuso di rosmarino

Capelli

Avete un avocado a casa? Perfetto, allora avete bisogno solamente di due rametti di rosmarino per preparare un rimedio super efficace contro la fastidiosa forfora. L’avocado ha una grande azione idratante, è ricco di oli essenziali che fanno bene alla salute del cuoio capelluto.

In combinazione con il rosmarino, otterrete un trattamento ideale per eliminare i batteri, ridurre l’infiammazione e regolare la produzione di un lievito chiamato “Malassezia”, responsabile della presenza eccessiva della forfora. Potete seguire queste semplici regole:

  • Ricavate la polpa di mezzo avocado. Mettetela in un recipiente e schiacciatela con l’aiuto di un cucchiaio in modo da ottenere una pasta malleabile.
  • Preparate un infuso di rosmarino. Fate bollire 200 ml di acqua e aggiungete i due rametti di rosmarino. Una volta raggiunta l’ebollizione, lasciate riposare l’infuso e poi mescolatelo con la crema di avocado.
  • Assicuratevi di ottenere una crema abbastanza omogenea.
  • A questo punto, applicatela sui capelli asciutti. Realizzate un massaggio per 15 minuti permettendo al trattamento di penetrare in profondità.
  • Infine, risciacquate con acqua tiepida e lavate i capelli come d’abitudine, con uno shampoo non aggressivo o un balsamo specifico.

3. Rimedio contro la forfora a base di bicarbonato di sodio

Lavare-i-capelli

Conoscete tutti i molteplici benefici del bicarbonato di sodio. Questo prodotto è indispensabile, dovete averlo sempre a portata di mano in casa perché ha un’infinità di impieghi, compreso quello di ridurre la forfora. È favoloso. In questo caso, il trattamento a base di bicarbonato di sodio viene fatto una volta alla settimana. Secca un po’ i capelli, quindi è meglio non abusarne.

  • Innanzitutto, bagnate i capelli con acqua tiepida.
  • A questo punto, aggiungete un cucchiaio di bicarbonato di sodio (20 grammi) ad un bicchiere d’acqua. Mescolate per bene e poi lasciate cadere l’acqua sui vostri capelli a poco a poco.
  • Realizzate un massaggio, permettendo al bicarbonato di sodio di penetrare nel cuoio capelluto. È molto semplice!
  • Infine, risciacquate i capelli e lavateli come d’abitudine, usando anche il balsamo. Se sarete costanti nel trattamento, direte addio alla forfora in un mese.

4. Rimedio contro la forfora a base di aceto bianco e infuso di menta

menta

Un rimedio meraviglioso, semplice ed efficace. La menta è un’altra pianta medicinale perfetta per combattere i batteri, i funghi e qualsiasi altra impurità della pelle, in questo caso, del cuoio capelluto. In combinazione con l’aceto bianco, otterrete un ottimo rimedio per dire addio alla forfora in poco tempo.

  • La prima cosa da fare è diluire un cucchiaio di aceto bianco (20 ml) in un bicchiere d’acqua.
  • A questo punto, trasferite l’acqua in una casseruola, mettetela sul fuoco e lasciate cadere 5 foglie di menta. Una volta pronto l’infuso, fatelo riposare.
  • Una volta intiepidito, applicatelo sui capelli umidi con un leggero massaggio, come per gli altri rimedi.
  • Dopo aver lasciato agire l’infuso sul cuoio capelluto, lavate i capelli come d’abitudine. Semplice, non è vero?

Potete scegliere il trattamento che più desiderate per eliminare la forfora. L’ideale sarebbe lavare i capelli un giorno sì e uno no, applicando il trattamento che preferite o che vi è più semplice da realizzare. Ricordate, però, che l’importante è essere costanti per vedere dei miglioramenti.

Guarda anche