16 segnali che indicano che soffriamo di ipotiroidismo

15 maggio 2017
Anche se alcuni dei sintomi dell'ipotiroidismo coincidono con quelli di altre patologie, se ne presentiamo vari allo stesso tempo, è fondamentale rivolgersi ad uno specialista per ricevere una diagnosi adeguata. 

La tiroide si trova nel collo, davanti la trachea. Si tratta di una piccola ghiandola a forma di farfalla che esercita un ruolo fondamentale nel funzionamento dell’organismo. 

Essa immagazzina e libera ormoni tiroidei essenziali per i tessuti e gli organi del nostro corpo.

Questa ghiandola può presentare due disfunzioni: ipertiroidismo, quando si producono ormoni in eccesso, e ipotiroidismo, quando si producono in quantità minore.

Oggi elencheremo i segnali che possono indicare che soffriamo di ipotiroidismo.

Cos’è l’ipotiroidismo?

L’ipotiroidismo, detto anche tiroide ipoattiva, si presenta quando la ghiandola tiroidea riduce la propria attività.

Questa ghiandola smette di produrre gli ormoni tiroidei necessari, cosa che rallenta il metabolismo.

Se si lascia passare il tempo senza risolvere questo problema di salute, si può delineare un quadro di salute problematico.

Il problema, inoltre, è che le persone che soffrono di ipotiroidismo spesso non riescono ad identificare tale disturbo, perché i sintomi ad esso associati possono essere relazionati anche ad altre patologie.

Leggete anche: 10 sintomi che suggeriscono problemi alla tiroide

16 segnali di ipotiroidismo

Dato che i segnali di ipotiroidismo sono molto comuni e possono dipendere anche da altre malattie, è importante conoscere i sintomi che possono indicare nell’insieme la presenza di un’alterazione metabolica. 

Il consiglio, se si presentano vari sintomi tra quelli menzionati a seguire, è di rivolgersi ad un medico per richiedere una diagnosi e scegliere un trattamento.

1. Stitichezza

Se soffrite di stitichezza nonostante seguiate una dieta ricca di fibre e assumiate molta acqua, è possibile che il problema sia dovuto ad uno squilibrio che ha a che fare con questa ghiandola.

2. Variazioni nel colore della pelle

I pazienti affetti da ipotiroidismo hanno la pelle secca, pallida o dalla tonalità giallognola. Inoltre, possono verificarsi caduta di capelli e unghie deboli.

3. Spossamento fisico

Se notate che siete costantemente stanchi e spossati senza aver realizzato alcuna attività fisica significativa, dovete rivolgervi subito ad un medico affinché realizzi tutte le analisi del caso.

4. Ritenzione idrica

Se vi sentite gonfi di mattina, soprattutto nel viso, se notate le borse sotto gli occhi e un aspetto un po’ stanco, può darsi che stiate trattenendo i liquidi.

Allo stesso tempo, possono verificarsi anche infiammazioni a mani e piedi.

5. Intolleranza al freddo

Una persona che soffre di ipotiroidismo sente sempre freddo, anche quando fa caldo e ci sono temperature alte.

6. Aumento o perdita di peso

Magari state aumentando di peso nonostante seguiate una dieta.

È anche possibile il contrario, ovvero che non si verifichi l’aumento di peso nonostante si ingeriscano grandi quantità di carboidrati, fibre e vitamine.

7. Mancanza di concentrazione

Quando l’ipotiroidismo è in uno stadio molto avanzato, non è possibile concentrarsi e si hanno problemi di memoria

8. Mal di testa

L’ipotiroidismo può essere la causa di mal di testa o emicranie apparentemente inspiegabili.

9. Gozzo

Una delle caratteristiche dell’ipotiroidismo è il cosiddetto gozzo.

Si tratta di un caratteristico rigonfiamento del collo, proprio davanti la trachea. In realtà non è altro che la ghiandola affetta da ipertrofia.

10. Molta sete

Nonostante la ritenzione idrica, si ha sempre molta sete. La pelle, però, ha sempre un aspetto secco ed opaco.

11. Sopracciglia rade

È un’altra caratteristica dell’ipotiroidismo, ovvero la mancanza di peluria nelle sopracciglia.

Vista la poca informazione circa i sintomi di questa malattia, poche persone sanno che si tratta di un problema metabolico.

12. Difficoltà a rimanere incinta

A causa dei periodi mestruali anormali provocati da questa patologia, è comune soffrire di problemi di fertilità.

Visitate questo articolo Rimanere incinta: quali sono i giorni fertili?

13. Apatia e indifferenza

L’ipotiroidismo provoca apatia, indifferenza, scoraggiamento e sonnolenza. Le persone che ne soffrono hanno poco entusiasmo quando svolgono le loro attività giornaliere e rischiano di soffrire di depressione.

14. Aritmia

Questa condizione può provocare bradicardia che, se non viene trattata adeguatamente, può sfociare in un arresto cardiaco. Anche l’aritmia, o battito irregolare, può essere dovuta ad una complicazione nella tiroide.

15. Problemi vari di salute

L’ipotiroidismo può provocare variazioni nella pressione arteriosa, sia innalzandola che abbassandola, colesterolo alto e dolore muscolare articolare.

16. Calo del desiderio sessuale

L’ipotiroidismo provoca un calo della libido. Se si presenta questo problema, consigliamo di cercare l’aiuto di un medico affinché confermi se questo sintomo sia causato proprio da tale disturbo.

È possibile prevenire l’ipotiroidismo?

Fino a questo momento non si è riscontrato il modo di prevenire questa malattia.

Consigliamo di mantenere sotto controllo il livello di iodio nella dieta facendo attenzione che non sia presente in quantità tali da danneggiare la tiroide.

Consultate il vostro medico per adottare una dieta povera di iodio.

Guarda anche