Semplici consigli per combattere la pelle flaccida

· 19 maggio 2015

Poche cose infastidiscono come la pelle flaccida. È possibile combatterla? Come si può attenuarne l’incidenza e sfoggiare un corpo e un viso tonici? 

Spesso si spendono molti soldi in trattamenti di bellezza per rassodare la pelle, ma vi assicuriamo che alcuni semplici consigli possono fare molto per la vostra bellezza. Siete pronti a scoprire quali sono le strategie migliori per dire addio alla pelle flaccida?

1. L’importanza della temperatura

Sale-pelle

La temperatura è un fattore che spesso sfugge al nostro controllo. Non possiamo evitarlo. Tuttavia, è possibile prendere qualche precauzione. Dovete sapere che la temperatura ottimale perché la pelle non si secchi e non perda la sua elasticità è compresa tra i 20 e i 21 gradi centigradi, mentre l’umidità ideale varia dal 40 al 70%.

Quali precauzioni potete prendere per evitare che la temperatura faccia perdere elasticità alla vostra pelle?

  • Se avete il riscaldamento o il condizionatore, fate in modo che sia impostato sempre tra i 20 e i 21 gradi centigradi.
  • Sapete qual è uno dei peggiori nemici per la pelle del viso? Il vento freddo. Fa evaporare l’acqua dalla pelle e le fa perdere la sua naturale idratazione. Nei periodi invernali, quindi, non dimenticate di usare sempre una buona crema idratante o una buona base di make-up che idrati a fondo la pelle.
  • Dovete fare attenzione anche con le docce o i bagni troppo caldi, in quanto disidratano la pelle. È vero che sono l’ideale per aprire i pori e disintossicare la pelle, ma cercate sempre di terminare il bagno o la doccia risciacquandovi con un po’ di acqua tiepida.
  • Per equilibrare la perdita di umidità a causa della temperatura, l’ideale è idratarsi anche dall’interno. Non dimenticate di bere due litri di acqua al giorno.

2. Rimedi per tonificare la pelle flaccida della zona del petto

Braccia-e-petto

Anche se non sembra, il petto accumula molto peso e spesso la pelle di questa parte del corpo può perdere elasticità e tonicità. È molto importante mettere in pratica alcune strategie anti-flaccidità che vi saranno di grande aiuto.

  • 15 minuti di esercizi tutti i giorni. Una sola sessione di semplici esercizi con cui tonificare e rassodare i muscoli del petto. Ad esempio, potete utilizzare dei pesi e sollevarli diverse volte all’altezza delle spalle o davanti al petto. Potete anche allungare le braccia sopra la testa o fare delle flessioni con le mani appoggiate alla parete, come potete vedere nell’immagine.
  • Un’altra semplice strategia consiste nel fare un massaggio con qualche cubetto di ghiaccio per un minuto. Basta passarli sulla pelle del seno, asciugarsi e vestirsi come d’abitudine. È un ottimo modo per tonificare la pelle e i muscoli.
  • Potete preparare una maschera a base di albume d’uovo, cetriolo e olio di oliva:

Ingredienti:

Come si prepara?

È molto semplice: dovete solamente mescolare tutti gli ingredienti e trasferirli nel frullatore per ottenere una crema omogenea. Applicate la maschera sulla pelle del petto e lasciatela agire per 20 minuti. Poi, fatevi la doccia come d’abitudine. L’ideale è applicare questa maschera due volte alla settimana. Riuscirete a rassodare la pelle del petto!

3. I migliori alimenti rassodanti

Succo-limone

Per combattere la flaccidità, è importante anche fare attenzione all’alimentazione. Sapevate che esistono alimenti in grado di rassodare la pelle e far apparire il viso e il corpo più tonici? Prendete nota dei seguenti alimenti e fate in modo che non manchino mai sulla vostra tavola:

  • Il salmone, il tonno e le sardine

Se vi piace il pesce, non esitate ad aggiungerlo alla vostra dieta 3 volte alla settimana. Il pesce è ricco di Omega 3 ed ha un enzima anti-flaccidità molto efficace. Il pesce contiene vitamina B, perfetta per rafforzare la pelle, i capelli e le unghie. Un alimento meraviglioso!

  • Le uova

L’albume d’uovo è ricco di amminoacidi, ideali per la buona salute della pelle, mentre il tuorlo è una fonte naturale di proteine.

  • Il tacchino

Il tacchino è un ottimo alimento, è povero di grassi e di colesterolo in confronto alle carni rosse. È ricco di proteine, quindi è ideale per rafforzare e rassodare i muscoli del corpo.

  • Gli agrumi

Limoni, arance, pompelmi sono fantastiche fonti di vitamina C e sono perfetti per trasformare il grasso in energia. Che ne dite di preparare un succo naturale a base di agrumi la mattina? Potete anche aggiungere un po’ di succo di limone ad una bottiglietta d’acqua e berla tutti i giorni.

4. Pulizia profonda del viso

Lavare-il-viso

Non ha importanza se non vi truccate, a fine giornata è fondamentale pulire accuratamente il viso. L’inquinamento dell’ambiente aderisce alla cute, così come il sudore, il grasso e numerosi batteri che seccano la pelle e le tolgono elasticità.

Una buona strategia anti-flaccidità consiste nell’utilizzare l’acqua micellare. Potete trovarla in qualsiasi negozio di prodotti di bellezza. Non è costosa e pulisce la pelle in profondità, mantenendola giovane, elastica e tonica.

Non esitate a mettere in pratica ogni giorno queste semplici strategie per combattere la flaccidità! Vedrete che vi sentirete subito meglio e la vostra pelle vi ringrazierà!

Guarda anche