Sesso dopo il divorzio: cosa c'è da sapere?

Riprendere la vita sessuale dopo un divorzio è un processo che può variare da persona a persona. Scoprite alcuni aspetti da tenere in considerazione.
Sesso dopo il divorzio: cosa c'è da sapere?

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2021

Concludere una relazione di coppia non è mai semplice. Dopo una rottura è molto comune sentirsi persi, confusi e disorientati ma anche, alcune volte, speranzosi ed entusiasti per le nuove possibilità che si prospettano davanti a noi. Così, il sesso dopo il divorzio può essere percepito come emozionante e spaventoso allo stesso tempo.

A seconda della propria personalità e alle proprie aspettative, riprendere la vita sociale e sessuale può essere più o meno complicato. Tuttavia, ad ogni modo, è probabile che torniate a sentire determinate insicurezze e tensioni che non si provavano nella comodità e stabilità della vita di coppia. In questo articolo troverete alcune raccomandazioni per affrontare questa tappa nella miglior maniera possibile.

Come riprendere ad avere una vita sessuale dopo il divorzio?

Coppia sul pavimento
Prima di darvi all’avventura, cercate di capire quali sono i vostri desideri e in che modo volete realizzarli.

Dopo un divorzio è importante attraversare un periodo di introspezione finalizzato all’auto consapevolezza. Questo tempo vi servirà per affrontare la perdita e per elaborare il dolorema anche per riconsiderare le vostre preferenze e aspettative.

Analizzate i vostri desideri, cosa vi aspettate da voi stessi da questo momento in poi e il modo in cui volete interagire con le altre persone. Chiarire questi aspetti e procedere con calma vi aiuterà a prendere le decisioni migliori.

Non esiste un tempo stabilito per riprendere la vita sessuale dopo un divorzio, dato che ogni persona è diversa. Ad ogni modo, quando ci si sente finalmente pronti, è normale essere assaliti dai dubbi e dalle paure. 

Alcuni pensano di non sapere più come flirtare o non si sentono attraenti come prima. Ad ogni modo, mantenere una mentalità aperta e comportarsi con naturalezza vi aiuterà a lasciarvi andare.

Precauzioni e consigli per il sesso dopo il divorzio

Riprendere la vita sessuale dopo un divorzio può essere un’avventura molto stimolante. Tuttavia, è importante prendere alcune precauzioni per evitare eventuali conseguenze negative.

Proteggere il proprio corpo

Durante un matrimonio il sesso sicuro non è una delle principali preoccupazioni, dato in coppia ci si conosce e c’è fiducia reciproca. Ma nel momento in cui si riprende il sesso dopo un divorzio è importante essere responsabili e ridurre il massimo possibile il rischio di malattie sessualmente trasmissibili e di gravidanze indesiderate.

Per questo motivo è importante non affidarsi ad altre persone, ma piuttosto a se stessi, dato che queste potrebbero mentire. Proteggetevi e proteggete il vostro partner sessuale.

Gestire le proprie emozioni

Per alcune persone, il sesso senza amore e senza compromesso è totalmente possibile mentre per altre non lo è. Entrambe le posizioni sono valide. Tuttavia, è importante che siate sinceri con voi stessi.

Molte persone, dopo un divorzio, si avventurano in una serie di incontri sessuali con l’unico fine di sentirsi desiderate o di compensare le carenze emotive che provano in quel momento. Ma questo atteggiamento, con il passare del tempo, finisce per farle soffrire. Per questo motivo, è importante prestate attenzione alle proprie emozioni e riconoscere i propri limiti e opinioni riguardo a questo tipo di incontri.

Modificare le proprie aspettative

Ci sono persone che dopo un divorzio si sentono emozionate di fronte alla possibilità di conoscere nuovi partner sessuali e di interagire con loro in totale libertà. Tuttavia, ce ne sono altre che sentono il bisogno di iniziare una nuova relazione seria.

Se vi trovate in questo secondo caso, tenete presente che probabilmente la prima persona con la quale farete del sesso non sarà quella definitiva.

Modificare le vostre aspettative al riguardo vi aiuterà ad evitare le delusioni. D’altra parte, è bene essere sempre chiari con le persone che frequentate, esprimendo tutto ciò che vi aspettate e cercate in loro.

Cosa ci si deve aspettare dal sesso dopo il divorzio?

Coppia abbracciata sul letto
Il sesso dopo il divorzio può essere molto eccitante, ma può generare anche paure e dubbi.

Se state pensando di riprendere la vita sessuale dopo un divorzio, sicuramente avrete molte insicurezze. Ecco alcune delle principali sensazioni che affronterete a partire da questo momento.

Il sesso dopo il divorzio: tutto nuovo

Se siete stati sposati per molto tempo, tornando alla sfera sociale sentirete che molte premesse sono cambiateIn alcuni casi, si spera in un incontro sessuale già durante i primi appuntamenti; tuttavia, è meglio non cedere dinanzi a queste aspettative se non le condividete.

D’altra parte, ogni persona che conoscerete e gli incontri sociali e sessuali vi appariranno nuovi e stimolanti. Dopo l’universo chiuso della vita di coppia, aprirsi verso nuovi orizzonti può risultare rinfrescante ed entusiasmante.

Aumenta l’autostima

Quando inizierete a parlare e ad avere incontri con altre persone è possibile che sperimentiate un aumento della vostra autostima. Questo è dovuto al fatto che la vita in coppia è sicura e stabile sotto molti aspetti, ma risulta essere poco rinforzante.

Con il passare del tempo, le coppie stabili smettono di farsi complimenti e di essere riconoscenti l’uno verso l’altro, mentre in una nuova relazione probabilmente li riceverete con maggior frequenza.

Iniziare un processo di adattamento

All’inizio l’idea di riprendere ad avere una vita sessuale può risultare più stimolante e, probabilmente, approfitterete di ogni incontro. Tuttavia, con il tempo inizierete ad abituarvi alla nuova situazione e potreste anche sentire la voglia di intrattenere una nuova relazione di coppia.

In caso di dubbi, rivolgersi ad un professionista

Il sesso dopo un divorzio può far nascere delle paure ed è possibile che affiorino delle insicurezze. Queste sensazioni sono molto naturali, per cui non dovete sentirvi a disagio, né critici con voi stessi.

Senza dubbio, se questi timori causano disfunzioni sessuali o malessere di qualsiasi tipo, è bene prendere in considerazione l’idea di chiedere aiuto ad un professionista. Analizzare alcuni aspetti della vostra mente e del vostro comportamento può aiutarvi ad avere una vita sessuale molto più appagante.

Potrebbe interessarti ...
Superare un divorzio: quanto tempo ci vuole?
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Superare un divorzio: quanto tempo ci vuole?

Quando si tratta di divorzio, chiunque vorrebbe aprire gli occhi e scoprire che il dolore è solo un ricordo, ma anche superare un divorzio richiede...



  • Cáceres, C., Manhey, C., & Vidal, C. (2009). Separación, pérdida y duelo de la pareja: Reflexiones imprescindibles para una terapia de divorcio. De familias y terapia27, 41-60.
  • Bonavitta, P. (2015). El amor en los tiempos de Tinder. Cultura y representaciones sociales10(19), 197-210.
  • Labrador, F. J., & Crespo, M. (2001). Tratamientos psicológicos eficaces para las disfunciones sexuales. Psicothema, 428-441.