Il significato delle rughe del viso e come prevenirle

· 19 agosto 2018
Cosa sono le rughe o le linee di espressione e come prevenirle? Molti fattori contribuiscono a segnare le linee sul viso. In questo articolo vi mostriamo il significato e le forme di prevenzione con rimedi e alimenti naturali.

Il viso è il riflesso dell’anima e le rughe sono anche un segno del funzionamento del nostro organismo, sia delle nostre emozioni che dell’indebolimento puntuale o cronico degli organi. Per questo motivo, i segni che compaiono non sono solo colpa dell’età o del passare del tempo, ma possono indicare qualcosa che dovremmo migliorare in noi stessi.

In questo articolo esponiamo il significato delle rughe più frequenti e il modo in cui possiamo prevenirle o addirittura ridurle con rimedi naturali, cibi sani e consigli.

Zampe di gallina

Zampe di gallina

Queste rughe appaiono alle estremità degli occhi sotto forma di linee orizzontali che vanno verso la tempia e che si accentuano quando ridiamo o socchiudiamo gli occhi. Sebbene possano essere anche segni di espressione in persone molto felici, le zampe di gallina denotano solitamente una debolezza del fegato. In molti casi, si aggiungono a determinati problemi di vista, anch’essi correlati alla funzionalità epatica.

Per prevenire e ammorbidire queste rughe possiamo seguire i seguenti suggerimenti:

  • Evitare il consumo di zuccheri e grassi malsani come: insaccati, margarine, pasticcini industriali, fritti, ecc.
  • Preparare cene leggere e cenare presto, così che quando andiamo a letto abbiamo già digerito.
  • Assumere infusi e integratori medicinali a base di boldo, cardo mariano, curcuma, carciofo o dente di leone.
  • Combattere lo stress e le emozioni negative come la rabbia.

Leggete anche: Maschere rilassanti per gli occhi: 9 ricette

Borse sotto gli occhi

Molte persone soffrono di borse sotto gli occhi, un gonfiore che conferisce un aspetto triste, stanco e invecchiato. Sebbene ci siano operazioni di chirurgia estetica in grado di eliminare queste borse, possiamo anche prevenirle in tempo o ridurle quando iniziano a comparire se ci prendiamo cura della salute dei nostri reni, che sono responsabili dell’equilibrio dei liquidi:

  • Bere almeno un litro e mezzo di acqua ogni giorno, diviso in più dosi, a digiuno e sempre fuori dai pasti.
  • Evitare il consumo eccessivo di sale e optare sempre per il sale marino o il sale dell’Himalaya.
  • Consumare frutta e verdura crude ogni giorno in: succhi, zuppe e insalate, che sono ricche di acqua e potassio.
  • Applicare calore locale nella zona dei reni (a metà schiena) con borse d’acqua calda o fasce elettriche.
  • Consumare integratori di vitamina C.

Rughe sulla fronte

 Rughe sulla fronte

Le rughe che appaiono sulla fronte come linee orizzontali, che vanno quasi da una parte all’altra, sono il riflesso delle preoccupazioni quotidiane, cioè hanno un’origine emotiva. Per questo motivo, la soluzione comporta un cambiamento nel nostro modo di essere, con un atteggiamento più positivo e risolutivo, volto a risolvere i problemi senza angoscia. Non si tratta di preoccuparsi, ma di affrontare i problemi che si presentano.

Possiamo trovare un supporto emotivo nei Fiori di Bach, che sono essenze naturali che ci aiutano a trovare un equilibrio psicologico senza effetti collaterali o rischio di dipendenza. Possiamo prenderli a qualsiasi età e in qualsiasi momento, in quanto non hanno controindicazioni. Tuttavia, si consiglia di andare da un terapeuta floreale per farsi consigliare i fiori più indicati in ogni caso.

Vi consigliamo di leggere: Lavare il viso con aceto di mele: benefici

Rughe sotto il naso

Rughe sotto il naso

Le rughe verticali che partono da entrambi i lati del naso e scendono verso l’esterno delle labbra sono il riflesso di un malfunzionamento intestinale. In molti casi, potrebbe anche esserci un miglioramento o un rapido peggioramento a causa di specifiche crisi intestinali, ad esempio costipazione.

Come eliminare le rughe?

  • Dobbiamo seguire una dieta equilibrata ricca di verdura e cereali integrali, in quanto questi alimenti forniscono la fibra necessaria al nostro intestino.
  • Aumentando l’assunzione di fibre dobbiamo anche aumentare il consumo di acqua, per facilitare l’assimilazione della fibra, perché altrimenti potremmo aggravare la situazione.
  • Mangeremo chia e semi di lino che lasceremo in ammollo qualche ora prima.
  • Il kuzu è un ottimo rimedio per regolare qualsiasi disturbo intestinale.
  • Anche la gelatina di agar agar contribuisce all’equilibrio dell’intestino. In casi specifici possiamo fare clisteri.
  • Fare esercizio ed evitare uno stile di vita sedentario è inoltre essenziale per un intestino sano.
Guarda anche