Spaghetti con zucchine e carote, buoni e nutrienti

10 Giugno 2020
La pasta accompagnata dalle verdure è un piatto nutriente e completo, che conquista il palato di tutta la famiglia. Scoprite questa ricetta facile e veloce.

Gli spaghetti con zucchine e carote sono molto facili da preparare e ideali per indurre i più piccoli, ma anche tutta la famiglia, a mangiare più verdura. È anche una buona soluzione per far felici i familiari o gli invitati vegetariani o vegani.

Vi spieghiamo come preparare un piatto di spaghetti con zucchine e carote da leccarsi i baffi, e qualche piccola variazione per non annoiarvi mai a tavola.

Benefici nutrizionali del piatto

Proprietà delle carote
Oltre a micronutrienti come le vitamine, questa ricetta apporta carboidrati sani, ideali per una dieta regolare.

Gli spaghetti di farina di grano duro o semola contengono una notevole quantità di carboidrati (circa 73 grammi ogni etto di pasta cruda). Si tratta di carboidrati ad assorbimento lento, motivo per cui la sensazione di sazietà è più prolungata e l’energia viene rilasciata gradualmente.

Una porzione di pasta cotta apporta circa 350 calorie.

Vale la pena di ricordare che se state preparando questo piatto per un familiare o un amico vegano, dovrete anche considerare l’eventuale presenza di uova nella pasta.

La zucchina è uno degli ortaggi a più basso apporto calorico, circa 14 kcal ogni 100 grammi. Questo è uno dei motivi per cui viene regolarmente consigliato nelle diete dimagranti. Con 100 grammi di zucchine assumiamo: potassio (140 mg), calcio (24 mg), selenio (17 mg), vitamina C (22 mg) e folati (13 μg).

Le carote invece contengono 40 kcal ogni 100 grammi. La loro caratteristica principale è il contenuto in vitamina A e carotenoidi con attività provitaminica A (i beta-caroteni, ad esempio, si trasformano in vitamina A all’interno del nostro corpo). La vitamina A protegge la salute della pelle, delle mucose e degli occhi.

Leggete anche: Rimedio a base di carote per attenuare le smagliature

La ricetta di oggi, quindi, ha un interessante valore nutrizionale; è gustosa ma non ci fa eccedere nelle calorie, aiuta a sentirsi sazi più a lungo, evitando di aprire di continuo il frigo tra un pasto e l’altro.

Spaghetti con zucchine e carote

Spaghetti di zucchine
Gli spaghetti con zucchine e carote sono un piatto completo dal punto di vista nutrizionale.

Ecco come preparare questo gustoso primo piatto. Naturalmente potete aggiungere altre verdure a piacere o variare il condimento.

Ingredienti per 4 persone

  • Spaghetti: 400 grammi
  • Zucchine: 100 grammi
  • Carote: 100 grammi
  • 1 cipolla
  • Panna: 100 ml
  • Brodo di verdure: un mestolo
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe
  • Noce moscata (facoltativo)
  • Formaggio parmigiano o grana (facoltativo)

Preparazione

  1. Mettete a scaldare una pentola con dell’acqua e un pizzico di sale.
  2. Cuocete gli spaghetti. Ricordate che la pasta fresca o preparata in casa richiede un tempo di cottura inferiore, quindi occorre fare attenzione se volete scolarla al dente.
  3. Lavate con cura le carote e le zucchine, quindi tagliatele alla julienne.
  4. Tagliate finemente la cipolla. Mettete a scaldare un filo d’olio d’oliva in una padella, soffriggete la cipolla, quindi aggiungete le verdure. Regolate di sale, pepe e, se volete, noce moscata.
  5. Scaldate la panna e unitela al brodo di verdure.
  6. Aggiungete la salsa ottenuta alla padella con le verdure. Mescolate in modo da amalgamare il tutto per bene.
  7. Servite e spolverizzate con un po’ di parmigiano o grana padano.

Qualche idea in più per i vostri spaghetti con zucchine e carote

Piatto di spaghetti
Potete variare la ricetta base aggiungendo altre verdure, condimenti o con un tocco piccante.

Leggete anche: Cucinare in modo sano per il vostro bambino: 10 idee

  • Se amate i condimenti più intensi, potete aggiungere alla ricetta dell’aglio oppure del peperoncino. Schiacciate due spicchi d’aglio e aggiungeteli alla padella prima di soffriggere le verdure. Poi continuate con i passaggi successivi.
  • Grattugiare dello zenzero fresco sul piatto è un’altra buona idea per chi ama il piccante.
  • Aggiungete peperoni di diversi colori tagliati a listarelle oppure cubetti di pomodori. Potete optare anche per i broccoli.
  • Per variare la ricetta, purché non vi siano vegetariani tra i commensali, potete insaporirla con della carne tritata o un ragù alla bolognese che piacerà molto ai più piccoli.

Che ne dite di provare questo piatto veloce e di gustarlo in famiglia? Potrebbe entrare a far parte del vostro menù abituale.

  • Fundación Española de Nutrición. Pasta. http://www.fen.org.es/index.php/alimentacion/alimento/pasta
  • Fundación Española de Nutrición. Calabacín. http://www.fen.org.es/mercadoFen/pdfs/calabacin.pdf
  • Fundación Española de Nutrición. Zanahoria.