Stitichezza? Ecco 10 alimenti utili per andare in bagno

12 luglio 2018
Le cause più comuni della stitichezza sono lo stress, una dieta povera di fibre e la vita sedentaria. Possiamo prevenire il problema mangiando determinati alimenti.

La stitichezza è un ritardo nello svuotamento dell’intestino che si manifesta quando il paziente resta due o più giorni senza evacuare, salvo per poche feci dalla consistenza dura. Le cause del problema sono lo stress, un’alimentazione povera di fibre e la vita sedentaria.

Per curare la stitichezza, ci sono alcuni alimenti che possono aiutare ad andare in bagno:

1. Le banane contro la stitichezza

Il contenuto di fibre di questo frutto rende molto più facile la digestione. Mangiare un pezzo di banana al giorno farà in modo che i vostri elettroliti si rigenerino, e questo grazie all’alto contenuto di potassio di questo frutto. Questo lassativo naturale contiene dei composti chiamati fruttooligosaccaridi, che aiutano il proliferare di batteri buoni nel tratto intestinale.

Leggete anche: 5 frullati a base di banana e fragole per fare colazione

2. I frutti di bosco

Il potere antiossidante di questi frutti facilita l’evacuazione, poiché stimolano il transito intestinale. Se volete depurare il vostro colon in modo naturale, mangiate ogni giorno otto tipi di more o frutti di bosco (mirtilli neri, fragole, mirtilli rossi, lamponi, more, bacche di Goji, bacche di acai, ribes).

3. La pianteggine

Erbe medicinali

Questa pianta originaria dell’India contiene moltissime fibre tra le sue componenti e aiuta a depurare l’intestino e il colon; ciò permette di andare in bagno regolarmente. La sua capacità di assorbire l’acqua, stimola, infatti, il transito intestinale.

4. La cipolla

Oltre a essere il condimento base per eccellenza di molti pasti, la cipolla è anche un lassativo naturale molto efficace. Quindi, mangiarla cruda vi aiuterà ad attivare la secrezione dei succhi gastrici, stimolando la salute della flora intestinale. Allo stesso stesso, contiene un elemento chiamato quinine, che stimola il metabolismo del fegato, la cistifellea, lo stomaco e il pancreas.

5. L’aglio

Spicchi d'aglio

Un solo spicchio di aglio contiene abbastanza allicina e selenio da pulire il fegato in modo naturale, attivando gli enzimi e contribuendo all’espulsione delle tossine dall’organismo.

Basta aggiungere uno spicchio d’aglio (tagliato a pezzetti o abbrustolito) a qualunque piatto, per stimolare la disintossicazione del corpo. Inoltre, l’aglio contiene anch’esso speciali proprietà che lo rendono un eccellente arma di prevenzione del cancro allo stomaco.

6. Il limone

Questo frutto viene impiegato per curare numerose malattie comuni. Allevia la stitichezza grazie al suo contenuto di acido citrico, che stimola la digestione ed elimina l’accumulo di sostanze tossiche nel colon.

Si può preparare nel seguente modo:

Avrete bisogno del succo di mezzo limone, di una tazza di acqua tiepida, di un pizzico di sale e di un cucchiaio di miele (20 g). Dovete solo spremere il succo di limone e mescolarlo all’acqua. Infine, aggiungete sale, miele e bevete immediatamente.

7. La liquirizia

Liquirizia

La liquirizia, soprattutto l’estratto della sua radice, viene utilizzata da migliaia di anni come condimento per alcuni piatti, mentre nella medicina alternativa viene utilizzata come lassativo.

Bere una tazza di te alla liquirizia vi aiuterà a stimolare la digestione e a espellere le feci con maggiore facilità, dato che stimola la funzionalità renale, regola la digestione e agisce proteggendo il fegato.

8. La pera

Un frutto delizioso e ottimo per alleviare la stitichezza è la pera. Il suo elevato contenuto di fibre le conferisce il potere di depurare l’intestino e di pulirlo facilmente. Contiene pectina, una sostanza che regola i movimenti intestinali e la depurazione dell’organismo.

9. Il pomodoro

Pomodori

L’ingrediente numero uno delle insalate è anche utile per regolare le funzionalità intestinali. Gli esperti raccomandano di mangiarlo crudo, a digiuno, intero o sotto forma di succo. Ma esiste anche una ricetta con cui potete sfruttare al meglio le sue proprietà lassative.

Avrete solo bisogno di pomodori, di un quarto di litro di acqua e di un cucchiaio di zucchero (15 g). Iniziate pelando i pomodori e tagliandoli a pezzetti di media grandezza. Quindi, aggiungete lo zucchero e cucinate in acqua per 45 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Una volta tolto da fuoco, lasciatelo raffreddare per 15 minuti. Quindi, riponete la bevanda in freezer per una notte e bevetela la mattina seguente.

10. L’avena

Questo cereale è famoso per il suo contenuto di fibre, minerali, carboidrati e vitamine. Aiuta inoltre a combattere il sovrappeso, i problemi di digestione (come la stipsi) e a ridurre il colesterolo.

Per alleviare la stitichezza, mescolate tre cucchiai di fiocchi d’avena (30 g) in un bicchiere con del succo di arancia (200 ml) e con circa 250 ml di yogurt bianco da bere o di latte. Potete anche aggiungere l’avena ad alcuni frullati e bevande.

Guarda anche