Succhi e frullati verdi per la colazione

· 2 Settembre 2016
Grazie a questi meravigliosi succhi e frullati verdi per la colazione, il nostro organismo potrà fare il pieno di nutrienti. Sono rinfrescanti, facili da preparare e, allo stesso tempo, depurano l'organismo.

I frullati verdi da bere a colazione che vi presentiamo oggi sono ottimi per tutte le stagioni. Di conseguenza, è possibile godere tutto l’anno dei loro benefici.

La differenza principale tra un succo e un frullato (indipendentemente dal colore e dagli ingredienti) consiste nel fatto che il primo viene preparato con un estrattore o una centrifuga, che raccolgono solo il succo del frutto, separando la polpa.

Il frullato, invece, viene preparato con il frullatore e contiene anche la polpa del frutto, di cui si scartano soltanto i semi ed eventualmente la buccia. Un’opzione per non sprecare la polpa e la fibra che vengono scartate per fare i succhi è quella di aggiungerle ad acqua o latte e farne un frullato.

I succhi e i frullati del nostro articolo sono composti da ingredienti di colore verde, come ad esempio gli spinaci, le coste, il sedano, i broccoli e molti altri. Tutti questi ortaggi sono ricchi di fitonutrienti e antiossidanti.

Sono utili all’organismo perché aiutano il fegato a lavorare meglio e favoriscono l’eliminazione delle tossine che si accumulano nel corpo. Inoltre, apportano una buona dose di clorofilla, che aiuta il nostro organismo a restare giovane e libero dalle malattie. Provate anche voi i succhi e i frullati verdi descritti nelle righe che seguono!

A che cosa servono i succhi verdi

Si tratta di bevande ottime da bere a digiuno, perché sono in grado di portare una grande quantità di nutrienti direttamente al sangue e, al tempo stesso, di ossigenarlo.

Non si tratta di un pasto completo, bensì di un concentrato di nutrienti puri. Per questo motivo, non devono mai sostituire la colazione, che dovremo fare, come d’abitudine, dopo aver bevuto il succo. I succhi verdi sono in grado di garantire al nostro organismo una perfetta idratazione, che ci permetterà di iniziare la giornata con molta energia.

Non dimentichiamo che è buona abitudine interrompere il digiuno delle ore notturne in modo graduale, iniziando a ingerire qualcosa di liquido per poi passare agli alimenti solidi in un secondo momento.

I succhi verdi, dal momento che non contengono fibre, ci saziano subito dopo averli bevuti, ma non ci fanno sentire gonfi per tutto il giorno. Dopo circa mezz’ora, infatti, l’appetito si farà sentire e dovremo fare colazione come facciamo di solito.

A che cosa servono i frullati verdi

I frullati verdi contengono tutte le fibre degli ingredienti che useremo per prepararli. Possono fare parte della nostra prima colazione oppure dello spuntino di metà mattinata, della merenda o addirittura della cena.

Oltre a offrire le stesse proprietà dei succhi verdi, possono essere assunti in qualsiasi momento della giornata. Sono consigliati anche alle persone che soffrono di diabete, per fare in modo che i livelli di glucosio aumentino più in fretta.

Leggete anche: Frullati verdi: perché sono grandi alleati della dieta?

succo verde di prezzemolo

Ricette di succhi e frullati verdi da bere a colazione

Frullato verde multi ingredienti

Questo frullato si prepara con una mela verde, un cetriolo, un paio di coste di sedano, una foglia di cavolo, un cucchiaio di semi di chia, un cucchiaio di radice di maca in polvere, un cucchiaino di cannella in polvere, una tazza d’acqua e della stevia o qualsiasi altro dolcificante naturale a piacere.

Laveremo la mela e la priveremo dei semi; taglieremo a fette il cetriolo e il sedano. Metteremo quindi tutti gli ingredienti nel frullatore, aggiungendo l’acqua per ultima. Frulleremo il tutto fino a ottenere un composto liquido e omogeneo.

frullati verdi multi-ingredienti

Succo verde multi ingeredienti e brucia grassi

Per poter gustare questo delizioso succo, che non solo brucia i grassi, ma ci permette anche di iniziare la giornata con un extra di energie, avremo bisogno di quattro carote, un broccolo piccolo, un cetriolo grande, una costa di sedano e un limone.

Taglieremo a fette il cetriolo e le carote, dopo averli accuratamente pelati; taglieremo a tocchetti il sedano e il broccolo. A questo punto, metteremo nel nostro estrattore tutti gli ingredienti in quest’ordine: le carote, metà del cetriolo, il broccolo, il resto del cetriolo e, per finire, il sedano.

Azioneremo l’estrattore e metteremo da parte la polpa. Aggiungeremo il succo del limone e berremo subito.

Succo verde a base di frutta

Per preparare questo succo, avremo bisogno di 40 grammi di mango, 40 grammi di pesche, 40 grammi di spinaci, una banana di medie dimensioni e un bicchiere d’acqua.

Si tratta di un succo che ha solo 140 calorie. Puliremo e taglieremo tutti gli ingredienti, che metteremo nella centrifuga per estrarne solo il succo da bere, mentre scarteremo tutta la polpa.

succo verde a base di frutta

Succo antiossidante e depurativo

Per la preparazione di questo succo, avremo bisogno di una o due coste di sedano, un cetriolo, il succo di un limone, un cucchiaino di zenzero grattugiato, una manciata di spinaci, tre mele e un cucchiaio di prezzemolo tritato.

Passeremo tutti gli ingredienti, lavati e tagliati, nel frullatore con l’aiuto di un po’ d’acqua; filtreremo con un colino e berremo subito. È un succo ideale per regolare il transito intestinale, per dare energia e anche per ossigenare il sangue.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Succhi vegetali per depurarsi dopo gli eccessi a tavola

Succo verde base

Il succo verde base può essere preparato unendo due o tre ingredienti, come ad esempio la carota e il sedano, la mela e il sedano oppure la mela, il sedano e la carota. Aggiungeremo un cucchiaino di cannella, poi frulleremo e mescoleremo bene prima di berlo.

succo verde di sedano e ananas

Frullato verde contro la stitichezza

Questo frullato si prepara con una fetta di ananas, una costa di sedano, qualche fetta di cetriolo (completo della buccia e dei semi) e una tazza d’acqua. Frulleremo tutti gli ingredienti e ne berremo un bicchiere a digiuno tutti i giorni. Oltre a essere ottimo contro la stitichezza, possiede anche molte proprietà diuretiche.

Frullato dietetico e ricco di antiossidanti

Gli ingredienti di cui avremo bisogno per preparare questo frullato sono: due tazze di spinaci, due tazze di cetriolo tagliato a pezzetti, una costa di sedano, due mele, il succo di un limone e mezza tazza d’acqua. Passeremo tutto al frullatore e lo berremo in sostituzione della colazione o della merenda.

frullato verde

Frullato con tè verde

Per preparare questo frullato, potremo usare due tazze di frutta a scelta (come uva, melone o pesca), una tazza di tè verde, due cucchiai di miele, un cucchiaio di succo di limone e mezza tazza di acqua.

Taglieremo la frutta e tritureremo tutti gli ingredienti con il frullatore. Da bere a colazione per accelerare il metabolismo, eliminare la ritenzione idrica e le tossine.

Frullato verde “tiramisù”

Questo frullato possiede tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno per iniziare la giornata nel migliore dei modi. Gli ingredienti di cui avremo bisogno sono: due foglie di lattuga, una piccola manciata di spinaci freschi, mezza tazza di spremuta d’arancia, una tazza di lamponi o di mirtilli e mezza tazza di latte di riso, di avena o di mandorle.

Laveremo bene la frutta e la verdura, la taglieremo a pezzi e la metteremo nel frullatore insieme al latte vegetale. Frulleremo bene e berremo immediatamente.

frullato verde coi piselli

Che cosa aspettate, allora, per provare i succhi e i frullati verdi che vi abbiamo proposto?