Tendini e legamenti del ginocchio più forti

20 Dicembre 2019
La gelatina è una preziosa fonte di nutrimento per tendini e legamenti, oltre che per le unghie, i capelli e la pelle. L'ortica è ricca di silicio, magnesio, potassio, clorofilla, perfetti per rafforzare tendini e legamenti.

I problemi alle ginocchia sono molto comuni e possono presentarsi a qualunque età, diventando un ostacolo per molte attività. Tuttavia, esistono diversi rimedi che contribuiscono a rafforzare tendini e legamenti del ginocchio in modo sano e naturale, contribuendo così a migliorare la qualità della nostra vita.

Il ginocchio è una delle articolazioni più importanti del nostro corpo; quando è in salute, compie movimenti fluidi, senza incontrare ostacoli, e ci permette di camminare e di correre senza problemi.

Se invece soffrite di un deterioramento delle ginocchia e accusate molto dolore, allora troverete interessante questo articolo. Innanzitutto, è importante conoscere la funzione dei tendini e dei legamenti:

  • I tendini sono tessuti fibrosi che hanno il compito di collegare muscoli e ossa.
  • Anche i legamenti sono tessuti fibrosi, ma si occupano di unire diversi tipi di ossa tra di loro e di mantenerne la stabilità.

Dolore articolare

Secondo gli specialisti di alcune cliniche specializzate in traumatologia e ortopedia, quando il dolore è localizzato in un solo ginocchio, le cause più comuni sono da attribuire a problemi al menisco, a tendiniti o a lesioni della cartilagine. Vale a dire che il dolore viene associato a un trauma sportivo o comunque a uno specifico.

Quando fanno male entrambe le ginocchia, in genere questo si deve a problemi di malallineamento o a una condropatia rotulea. Se soffrite di un dolore continuo o molto intenso alle articolazioni, non esitate a rivolgervi a uno specialista. Ricordate, inoltre, che niente di quanto suggerito in questo articolo può sostituire il parere medico.

Tendini e legamenti del ginocchio di un atleta

Dovete sapere che tendini e legamenti richiedono nutrienti specifici: hanno bisogno di vitamine e di minerali, necessari per mantenerli forti. Nelle prossime righe vi presentiamo in dettaglio alcune informazioni utili per migliorare la qualità della vostra vita.

In questo articolo presentiamo alcune proposte alimentari che possono contribuire a prevenire la degenerazione di tendini e legamenti del ginocchio e, quindi, lesioni o fastidiosi dolori.

Un preparato ricco di collagene per rafforzare tendini e legamenti del ginocchio

Secondo quanto dimostrato da alcuni studi, la gelatina è una preziosa risorsa per nutrire tendini e legamenti. Questa sostanza neutra è molto salutare, visto che contiene elevate quantità di una proteina chiamata collagene. Questo alimento contribuisce anche a migliorare l’aspetto di unghie, capelli e pelle. Fidatevi: vale la pena di provare la ricetta che vi presentiamo a seguire.

Potrebbe interessarvi: Alimentazione per rafforzare le articolazioni

Frullato per tendini e legamenti

Ingredienti

  • Una banana matura.
  • Del succo di arancia.
  • 40 g di gelatina.
  • 60 g di miele.

Preparazione

  • Per cominciare, spremeremo un’arancia e frulleremo la banana. L’ideale è scegliere una banana matura, visto che apporta più nutrienti.
  • Ottenete una purea e aggiungete due cucchiai di miele.
  • A questo punto iniziate a preparare la gelatina neutra. La scioglierete nell’acqua, per poi riscaldarla a bagnomaria, in modo da farla addensare. In un pentolino a parte, riscaldate anche il succo di arancia, che poi aggiungeremo alla gelatina poco per volta, in modo da evitare che si formino grumi.
  • A questo punto, scegliete lo stampino giusto. Prenderete la mistura precedentemente ottenuta con gelatina e arancia e la metterete in frigo. Attendete quindi 15-20 minuti, fino a quando non si sarà gelatinizzata.
  • Pensate sia pronta? Allora toglietela dallo stampino e mettetela in un piatto, versandoci su (o a fianco) la polpa a base di banana e miele.

La banana è un alimento naturale particolarmente energetico, ricco di proteine e di carboidrati, perfetti per rivitalizzare il corpo. Se a questo aggiungiamo anche la vitamina C dell’arancia, otterremo un “cocktail curativo” che vale la pena di bere almeno due volte alla settimana.

Frullato con avena, ananas e cannella per tendini e legamenti del ginocchio più forti

Si tratta di un frullato ricco di magnesio, silicio, vitamina C e bromelina. L’ananas offre quest’ultimo nutriente, la bromelina, ideale per combattere la classica infiammazione di cui di solito soffre chi ha problemi alle ginocchia. Si consiglia di assumerla ogni mattina per intensificarne gli effetti.

Bimbe bevono un frullato

Ingredienti

  • 150 g di avena a cottura rapida.
  • 250 ml di acqua.
  • Succo di ananas.
  • Succo di arancia.
  • 40 g di miele.
  • 7 g di cannella in polvere
  • 40 g di mandorle tritate.

Preparazione

  • Iniziate portando l’acqua a ebollizione, per poi aggiungere l’avena a cottura rapida. Mescolate con cura e lasciate cuocere il tutto. In seguito, frullate insieme i seguenti ingredienti: succo di ananas naturale, succo di arancia, miele, cannella, mandorle tritate e l’avena appena cotta.
  • Dopodiché, avrete ottenuto un frullato omogeneo. Aggiungete uno o due cubetti di ghiaccio per renderlo ancora più delizioso.

Succo di ortica e limone per rafforzare tendini e legamenti del ginocchio

L’ortica è conosciuta come ingrediente efficace nel trattamento della gotta (la principale forma di artrite) e, grazie ai minerali che contiene, può essere utile nella ricostruzione della cartilagine. Unita alle proprietà del limone, ci permette di preparare una bevanda che offre un interessante aiuto per rinforzare tendini e legamenti del ginocchio, così come del nostro corpo in generale.

Ingredienti

  • 80 g di ortiche.
  • Il succo di un limone.
  • Un litro di acqua.

Ingredienti

  • Iniziate portando un litro di acqua a ebollizione. Aggiungete quindi gli 80 grammi di ortiche (possono essere fresche o essiccate, non ha importanza). Quando l’acqua inizia a bollire, spegnete e fate raffreddare per circa 15 minuti.
  • Dovrete quindi filtrare l’infuso per poi versarlo in una bottiglia di vetro. Chiudetela e lasciate a riposo ancora per un’ora. Trascorso questo arco di tempo, potrete già bere il succo a temperatura ambiente.

Leggete anche: L’ortica: utilizzo e tutte le sue proprietà

  • Aggiungete alcune gocce di limone e due cucchiai di miele. Il sapore è forte, ma con questo dolcificante naturale diventerà più gradevole e anche più salutare. Ricordate di bere questo infuso di ortica e limone tre volte alla settimana e contribuirete alla salute delle vostre ginocchia.

Grazie a questi semplici rimedi, proteggerete i vostri tendini e legamenti, inoltre le vostre ginocchia saranno in grado di affrontare le attività della giornata senza alcuna sofferenza. Infine, consultate sempre il medico se i dolori sono particolarmente persistenti e fastidiosi.