Tipi di ulcere: dove compaiono e come riconoscerle

2 Febbraio 2021
Le ulcere peptiche sono le più conosciute. Tuttavia, ne esistono molte altre, come le ulcere cutanee, che colpiscono un gran numero di persone.

I diversi tipi di ulcere sono lesioni che si verificano sulla pelle o sulle mucose. Hanno cause molto diverse e possono comparire in diverse parti del corpo. Sono spesso chiamate anche piaghe.

Esistono molti tipi di ulcere, ma la più nota è l’ulcera peptica. Si tratta di una lesione molto comune che colpisce la mucosa gastrica e intestinale. La sua prevalenza nella popolazione generale è stimata tra il 5 e il 10%.

Vista la frequenza delle ulcere e le possibili complicazioni, in questo articolo descriviamo i diversi tipi e come trattarli.

Quali tipi di ulcere esistono?

Ulcera peptica

È il tipo più noto. Può colpire la mucosa dello stomaco (ulcera gastrica) o del duodeno (ulcera duodenale). Può anche interessare l’esofago, sebbene sia meno frequente.

Le ulcere peptiche sono correlate alle infezioni causate da un batterio chiamato Helicobacter pylori. Numerosi studi affermano che la metà di queste ulcere si deve a questo batterio.

Altre possibili cause sono l’assunzione prolungata di farmaci come gli antinfiammatori non steroidei e l’aspirina. Allo stesso modo, anche stress, cibi piccanti o caffè sono associati a queste ulcere, poiché possono peggiorarne i sintomi.

Potreste essere interessati: L’ulcera peptica e relazione con l’Helicobacter pylori

Ulcere cutanee

Sono lesioni che provocano la perdita di alcuni strati della pelle. Gli strati più colpiti sono l’epidermide e il derma, sebbene possa essere colpito anche l’ipoderma, che è lo strato più profondo.

Le ulcere cutanee possono avere cause diverse. La maggior parte tende a verificarsi negli anziani allettati per diverso tempo. Rimanendo nella stessa posizione a lungo, nelle aree del corpo soggette a pressione si formano le ulcere.

Queste possono essere dovute anche a problemi circolatori. Tendono ad apparire sulle gambe e nelle persone con problemi venosi o con uno stile di vita molto sedentario. Possono anche essere successive a un trauma.

Esistono anche altri meccanismi che possono causare ulcere cutanee. Per esempio, quando si sfrega la pelle o la si sottopone ad alti livelli continuativi di umidità.

Le ulcere cutanee.

Vi potrebbe piacere: 8 regole per curare le vene varicose

Tipi di ulcere: genitali

Colpiscono la vulva, il pene o lo scroto, in genere a seguito di malattie a trasmissione sessuale. In primo luogo, la causa più comune è l’infezione locale dovuta al virus dell’herpes genitale.

Possono anche essere dovute a un’infezione da sifilide. In questi casi, tende a comparire una singola ulcera indolore; è molto importante trattarla adeguatamente. Potrebbe trattarsi anche di cancroide, un’altra infezione batterica in cui compaiono più ulcere, spesso dolorose.

Le ulcere genitali possono essere accompagnate da altri sintomi, come alterazioni nelle secrezioni vaginali o dall’uretra. O ancora febbre, malessere generale o altre lesioni. È importante diagnosticarle in fretta per evitare ulteriore contagio.

Ulcera corneale

La cornea è lo strato esterno dell’occhio e agisce come una sorta di scudo protettivo da polvere, germi e altri fattori di rischio. Queste ulcere possono essere causate da infezioni, traumi o dalla cheratite, ovvero l’infiammazione della cornea.

Molte di queste ulcere compaiono a causa dell’uso di lenti a contatto. È dunque importante utilizzarle correttamente e con la dovuta igiene.

Un’altra possibile causa è il virus dell’herpes simplex. Possono portare alla cecità, motivo per cui è importante stabilire il prima possibile un trattamento adeguato.

Ulcera rettale

La sindrome dell’ulcera solitaria rettale, nonostante il suo nome, indica la comparsa di ulcere nel retto. Si verifica nelle persone che soffrono di costipazione cronica. Di soli vi sono tracce di sangue nelle feci e dolore durante la defecazione.

Si consiglia di apportare cambiamenti al proprio stile di vita sano. Una dieta ricca di fibre e liquidi di solito è di grande aiuto. Nei casi più gravi, tuttavia, è necessario un intervento chirurgico.

Tipi di ulcere del cavo orale

Afte in bocca.

Sono lesioni, generalmente multiple, che colpiscono qualsiasi parte della bocca. Possono comparire a causa di infezioni micotiche, come la candidosi, o di tumore alla bocca. Sono anche legate al virus dell’herpes.

In conclusione

Le ulcere possono presentarsi in molte parti del corpo e per varie cause. La cosa più importante è consultare il medico in tempi brevi, in modo che possa formulare la diagnosi corretta e scegliere il trattamento più appropriato.

  • Úlceras genitales. (n.d.). Retrieved July 23, 2019, from https://www.fisterra.com/Salud/1infoConse/ulcerasGenitales.asp
  • COFB. (n.d.). Úlceras cutáneas | FarmaceuticOnline – Web público del COFB. Retrieved from https://www.farmaceuticonline.com/es/familia/552-ulceras-cutaneas?start=2
  • Qué son las úlceras bucales: tratamientos para las úlceras bucales. (n.d.). Retrieved July 23, 2019, from https://www.colgate.es/oral-health/articles/what-are-canker-and-mouth-sores
  • Ber Nieto, Y. (2012). Úlcera péptica. Medicine – Programa de Formación Médica Continuada Acreditado, 11(3), 137–141. https://doi.org/10.1016/S0304-5412(12)70275-5
  • Úlcera Corneal: Qué es y Tratamiento – Oftalvist. (n.d.). Retrieved July 23, 2019, from https://www.oftalvist.es/es/especialidades/ulceras-corneales